Velga

Electronics Time

Bari: morì travolto dalla porta del campo di calcetto, condannato il titolare dell’impianto Vittima l'undicenne Giorgio Gernone, il 17 luglio 2011

giorgio gemone
Cesare Di Palma, gestore del centro sportivo omonimo a Bari, è stato condannato dal giudice monocratico, in primo grado, a due anni e otto mesi di reclusione. Nell’impianto sportivo un bambino, Giorgio Gernone, undici anni, venne travolto e ucciso dal cedimento di una porta del campo di calcetto. Era il 17 luglio 2011. (foto: Giorgio Gemone, fonte baritoday.it)… Leggi tutto »

Lavoro nero: controlli in tutta la Puglia, 68 denunce e sanzioni per oltre ottocentomila euro

carabinieri
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Negli ultimi tre giorni è scattato in tutta la Puglia un articolato servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato soprattutto al contrasto delle violazioni in materia di tutela e sicurezza sui luoghi di lavoro e delle tipologie di reati ad esso connessi, quali l’impiego di lavoratori in nero. L’attività, disposta dal Comando Legione Carabinieri Puglia in collaborazione con militari specializzati dei Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro e personale delle Direzioni Territoriali del Lavoro… Leggi tutto »




Taranto: precetto pasquale all’Ilva, l’arcivescovo “la vita non può attendere, serve un nuovo corso” Durissimo intervento di Filippo Santoro nell'omelia: molte chiacchiere, pochi fatti

filippo santoro 1
Agli operai, agli impiegati, ai dirigenti, allo stabilimento Ilva di Taranto insomma, l’arcivescovo Filippo Santoro ha rivolto un messaggio che, a rifletterci, è terribile. “La vita non può attendere, serve un nuovo corso”. Come dire: questa non è vita. Altra dura considerazione di Santoro: se ne sono dette e scritte tante, ma di cambiamenti se ne sono visti pochi. E ancora: non ci si può accontentare di salvare il salvabile, ci vuole innovazione. L’arcivescovo chiede una svolta vera, per il… Leggi tutto »




Questa macchina è del vicesindaco e assessore al traffico di Martina Franca

macchina lasorsa
Un cittadino l’ha pubblicata nel social network facebook, nel gruppo Vox populi. Questa è l’auto di Pasquale Lasorsa, vicesindaco e assessore al traffico del Comune di Martina Franca. Si noteranno, dietro, le auto parcheggiateregolarmente . La sua auto è parcheggiata in mezzo alla strada in modo assolutamente irregolare. Lui, per ruolo amministrativo, si occupa anche delle pratiche da compiere sul piano amministrativo per sanzionare gli altri.  … Leggi tutto »

taras

Bari: scrutatori, M5S vuole che si segua l’esempio di Martina Franca e altri Comuni Chiede che siano disoccupati

bari m5s
Data la discrezionalità che concede la normativa riguardante la nomina degli scrutatori di seggio nella formazione delle graduatorie e considerato il fatto che l’attività di scrutatore è retribuita e può costituire per molte persone un’occasione di guadagno, il MoVimento 5 Stelle Bari chiede all’amministrazione Comunale di sorteggiare (fra quei cittadini che hanno espresso la propria disponibilità nell’apposito albo) gli scrutatori per le prossime consultazioni elettorali tra le persone disoccupate, verificando tale condizione mediante incrocio dei dati in possesso dell’Amministrazione Comunale… Leggi tutto »

La Guardia di finanza premia gli atleti delle Fiamme gialle ai vertici nel mondo E compie operazioni nel territorio: sequestro di tre tonnellate e mezza di sigarette a Bari

atleti finanza
La Guardia di finanza ha premiato oggi i suoi migliori atleti. Quelli che sotto le insegne delle Fiamme gialle rappresentano l’Italia nel mondo, spesso ai massimi livelli. Oggi la cerimonia per il conferimento dei premi a: Arianna Fontana (short track ), Christof Innerhofer (sci), Martina Valcepina (short track), Elena Viviani (short track) e Dorothea Wierer (biathlon) medagliati alle recenti Olimpiadi Invernali di Sochi; Romano Battisti, Francesco Fossi, Laura Milani ed Elisabetta Sancassani (canottaggio), Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Carolina Erba e… Leggi tutto »

—Marcello Dell’Utri trasferito in ospedale a Beirut—

marcello dellutri 31
Leggi tutto »

Carpino: anziano ucciso a pugni, un arresto Nel brindisino, arresti per droga o furto. Anche un minorenne tra i fermati

carabinieri
Antonio Di Viesti, 44 anni, di Santa Venerina (Catania) è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto l’assassino di Giuseppe Fisullo, il 25 agosto scorso. Il settantacinquenne di Carpino venne ucciso a pugni. All’arrestato è stata contestata anche l’aggravante dei futili motivi. Nel brindisino tre arresti, da parte dei carabinieri: a San Pancrazio Salentino, con l’accusa di spaccio di droga. Fra gli arrestati, oltre al diciottenne Jonathan Giuseppe Stridi e al diciannovenne Cosimo Roberto Solimeo, anche un minore. Dosi di marijuana… Leggi tutto »

Elezioni europee: circoscrizione sud, nel primo giorno presentate sei liste, anche il movimento Bunga Bunga. Oggi si chiude Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia. Ultime concitate ore per i partiti maggiori

parlamento europeo
Il primo a presentarsi, ieri a Napoli in corte d’appello, è stato il movimento 5 stelle. Poi lista Tsipras, Lega nord, movimento Bunga Bunga, Italia dei valori e Partito comunista. Oggi, fino alle 20, secondo e ultimo giorno di presentazione delle liste per le elezioni europee del 25 maggio. A Napoli si depositano le candidature relative alla circoscrizione sud Italia, che riguarda Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia. Nei partiti maggiori cose quasi tutte fatte, ancora delle limature o… Leggi tutto »

San Giorgio Jonico: quattromila euro per riavere il trattore rubato, due arresti per estorsione

carabinieri
I carabinieri hanno arrestato a San Giorgio Jonico due uomini, Ciro Donzella quarantunenne di Faggiano, e Salvatore Francesco Guarino, 32 anni, di San Giorgio Jonico. I due sono accusati di avere tentato un’estorsione nei confronti di un agricoltore, al quale era stato rubato il trattore. Per riottenerlo avrebbe dovuto, secondo l’accusa, versare quattromila euro, secondo la (presunta) pretesa dei due.… Leggi tutto »

Calcio a 5 serie A: Lc Solito Martina Franca, parliamo dopo Atti della partita con l'Asti inviati alla procura federale e inchiesta giudiziaria

calcio a 5
Di seguito un comunicato diffuso dalla società Lc Solito Martina Franca in riferimento alla vicenda riportata ieri da questo blog: Con riferimento alla gara del campionato dello scorso 12 aprile tra LC Solito Martina e Asti, e in relazione alla decisione del Giudice Sportivo presso la Divisione Calcio a cinque di trasmettere gli atti alla Procura Federale della FIGC, per le indagini e le conseguenti valutazioni di competenza, la Società, fiduciosa che l’esito degli accertamenti confermeranno la propria estraneità rispetto… Leggi tutto »

Giovani democratici Puglia: i sindaci aderiscano al manifesto contro il gioco d’azzardo

slot machine
  Di seguito un comunicato diffuso dai Giovani democratici della Puglia: Già diverse adesioni da parte di alcune giunte e consigli comunali. In questi anni la pratica del gioco d’azzardo è sempre più frequente. Lo stesso provoca dipendenza, sperpero di denaro e talvolta è causa di litigi familiari. In un Paese come il nostro in cui le scommesse rappresentano il 4% del PIL nazionale, la 3° industria italiana, i Comuni, in particolar modo i Sindaci, non possono essere sordi a… Leggi tutto »

Martina Franca: arrestato a Bari in aeroporto Pierpaolo Calella Era ricercato con mandato internazionale per la morte di Marianna Brigida

pierpaolo calella 1
Arrestato nelle scorse ore dalla polizia e dalla guardia di finanza in aeroporto a Bari, Pierpaolo Calella, il trentenne di Martina Franca che da oltre un mese era ricercato con mandato internazionale. Sceso dall’aereo alle otto e mezza ieri sera, a un normale controllo della guardia di finanza i militari hanno notato nervosismo di troppo. Così hanno approfondito l’accertamento e hanno notato che c’era un mandato a carico dell’uomo. Così è stata contattata la polizia, commissariato di Martina Franca. Due… Leggi tutto »

Scaduto ieri l’obbligo per le gomme da neve: vanno sostituite entro un mese pena sanzioni Strade interessate anche in Puglia

catene a bordo
Ieri è scaduto l’obbligo delle gomme da neve, o delle catene a bordo, per transitare in vari tratti stradali italiani (in Puglia, ne citiamo un paio su tutti, l’intero tratto della statale 172 dir Fasano-Locorotondo o il tratto Martina Franca-Orimini). Oddio, magari servirebbero ancora, visto che a Campobasso, ieri, c’era la neve e anche oggi è una giornataccia un po’in tutta Italia. Comunque, ieri è scaduto l’obbligo e per chi monta le gomme da neve ne subentra subito un altro:… Leggi tutto »

Taranto: lavoratori pulizie e mense nelle sedi della marina, oggi il sindaco faccia a faccia con il governo

ippazio stefàno
Ippazio Stefàno, sindaco di Taranto, è una delle ultime speranze dei lavoratori delle mense e pulizie nelle sedi della marina militare della città ionica. Oggi, mentre a Taranto è un’altra giornata di sit-in ad oltranza dinanzi all’ammiragliato, è previsto l’incontro con il governo sui temi di sanità e difesa da parte dei rappresentanti territoriali e oggi a Roma il sindaco tarantino va a porre (anche) la situazione drammatica dei 350 dipendenti Dussmann, azienda che ha in appalto quei servizi. Appalto… Leggi tutto »

Martina Franca: Tares, il Comune decide la scadenza del conguaglio e non invia gli avvisi di pagamento Per non far andare la colomba di traverso ai contribuenti con il tributo locale più alto di sempre

tares 2013
Un bene informato informa, a sua volta, il cronista: quelli della Soget sono stati invitati informalmente a soprassedere per qualche giorno ancora. Quelli della Soget sono coloro che devono portare, a decine di migiaia di contribuenti di Martina Franca, gli avvisi di pagamento per il conguaglio del tributo Tares. Chi ha chiesto di rallentare? Da palazzo ducale. Dal Comune. C’è la Pasqua di mezzo. Prendiamo per buona la tesi del bene informato. Anche perché di avvisi di pagamento per il… Leggi tutto »

Bari: elezioni comunali, il centrodestra prova a recuperare il tempo perso Il centrosinistra è già avanti con il lavoro: presentati i candidati alle presidenze dei municipi

bari
Dopo avere presentato ieri pomeriggio in una conferenza stampa il candidato sindaco Domenico Di Paola (cioè lo stesso da due mesi in qua) il centrodestra di Bari adesso ha la necessità di recuperare il tempo perso. Fra una settimana andranno presentate le liste per le elezioni e anche per i municipi e viene data per imminente la presentazione dei candidati di coalizione alle presidenze dei municipi, per esempio. Così com è stata ufficializzata la nomina a vicesindaco di Filippo Melchiorre,… Leggi tutto »

Berlusconi ai servizi sociali. Fitto: “decisione meno negativa del temuto ma resta la ferita a lui e agli elettori”

fitto chiarelli taranto
Dopo la decisione del giudice di sorveglianza, che ha concesso la misura della prova ai servizi sociali per Silvio Berlusconi condannato, di seguito una dichiarazione dell’ex ministro Raffaele Fitto (a destra nella foto): “La decisione di queste ore é meno negativa di quanto si poteva temere. Ma ciò non toglie che resti una profonda ferita alla democrazia italiana.  Dapprima il lungo uso politico della giustizia contro Silvio Berlusconi poi l’ingiusta condanna inflittagli nei mesi scorsi (ricordiamolo: fondata sul nulla); poi… Leggi tutto »

Martina Franca: per le elezioni del 25 maggio gli scrutatori saranno senza lavoro e studenti Domande da presentare entro le 12 del 29 aprile IL BANDO E IL MODULO PER LA DOMANDA

palazzo ducale
Di seguito il bando del Comune di Martina Franca per accedere al ruolo degli scrutatori per le elezioni del 25 maggio prossimo e a seguire, in formato pdf scaricabile, il modulo per la domanda: PREMESSO CHE: la legge 08.03.1989 n. 95 e successive modificazioni detta le norme per I’istruzione e la gestione dell’albo degli scrutatori, compreso la nomina delle persone idonee a svolgere tale funzione in occasione delle consultazioni  elettorali: la Commissione Elettorale Comunale, tra il 25° ed il 20°… Leggi tutto »

Esemplare di capriolo garganico trovato nella foresta umbra: la specie è in via di estinzione

capriolo
Ha un anno di vita e per ora viene trattenuto nel recinto del rifugio per lui dall’agricoltore che lo accudisce. Per evitargli traumi. Nella foresta umbra è stato ritrovato l’esemplare di capriolo garganico che si trovava ai margini della foresta. Lo hanno ritrovato gli uomini del Corpo forestale dello Stato. Proprio il capriolo garganico è il simbolo del parco nazionale del Gargano ed è una specie in via di estinzione.… Leggi tutto »