Taras
20 gennaio 2019
Trinitapoli: omicidio in strada

Un uomo ucciso a colpi di arma da fuoco

parlamento

De Falco e Nugnes espulsi da M5S? Lui: non ne so niente, vado avanti

L'uomo di "salga a bordo cazzo", ora senatore, non smentisce se stesso: un autentico duro

Questa è la sua foto su facebook. Gli interessati vadano a vedersela il prima possibile perché quel simbolo non ci sarà più, probabilmente. De Falco è stato sbattuto fuori, è emerso oggi da vari notiziari. Lui dice di non saperne niente. E comunque, dice, vado avanti. O, chissà, lui ha sbattuto fuori loro (che è pure più probabile). Dunque, Gregorio De Falco non è uno che abbandona la nave. Quella della libertà di espressione, nel caso specifico. Ne facemmo tutti…

Comune di Taranto, Melucci-Chiarelli “solo” al bar a Martina Franca?

Il sindaco ha otto giorni di tempo per ritirare le dimissioni, 13 consiglieri firmano per l'autoscioglimento

Rinaldo Melucci e Gianfranco Chiarelli verso il bar in centro a Martina Franca. Un caffè normalissimo o, dato il periodo particolare del Comune di Taranto, non solo il caffè? Il sindaco è dimissionario. Ha otto giorni di tempo per ritirare le dimissioni (glielo ha chiesto pure il suo partito, il Pd regionale). L’ex parlamentare aveva dato una mano a Melucci nell’infruttuosa elezione alla presidenza della Provincia. Chissà che adesso non possa tornare utile nei giorni di un’iniziativa pericolosa per Melucci…


Baldassarre, autopsia: scompenso cardiaco acuto

Eseguito a Lecce l'esame medico legale sul cadavere dell'ex eurodeputato morto venerdì notte

Di seguito un comunicato diffuso da Asl Lecce: Autopsia sulla salma dell’on. Baldassarre: decesso a causa di “scompenso cardiaco acuto” L’azienda sanitaria locale, autorizzata dalla famiglia dell’on. Raffaele Baldassarre, comunica che la diagnosi di causa di morte al momento rilevata nell’esame autoptico è di “scompenso cardiaco acuto”. Sono in corso gli accertamenti istologici correlati. L’esame è stato effettuato questo pomeriggio dal personale medico della unità operativa complessa di Anatomia Patologica del “Vito Fazzi” di Lecce.…

La deputata tarantina devolve una parte dello stipendio per le ricostruzioni dopo il maltempo

De Giorgi, seimila euro

Scrive Rosalba De Giorgi, deputata: Con una parte del mio stipendio (relativo ai mesi di luglio, agosto e settembre) contribuirò alla ricostruzione di ciò che il maltempo ha distrutto nella nostra bella Italia. È solo un piccolo gesto. A noi parlamentari cinque stelle piacerebbe che a questo ne seguissero tanti altri. Insieme è tutto più semplice.…


Cavallino: morto l’ex eurodeputato Raffaele Baldassarre. Aveva 62 anni

Malore nella notte

È morto nella sua casa, la scorsa notte, l’ex eurodeputato Raffaele Baldassarre. Il decesso nella notte. Il 62enne esponente politico è stato stroncato da un malore. Molto vicino alle posizioni di Raffaele Fitto, da parlamentare europeo Raffaele Baldassarre aveva svolto il mandato nel quinquennio 2009-2014. Di seguito un comunicato diffuso dal senatore Dario Stefàno: Apprendo con sgomento la notizia della scomparsa di Raffaele Baldassarre che, con i diversi ruoli ricoperti negli anni, è stato uno dei protagonisti della vita pubblica…

Un commento

Uova, “carabinieri confermano l’importanza del nostro lavoro”

Deputato Cassese

Di seguito un comunicato diffuso dal parlamentare Gianpaolo Cassese: “Solo lo scorso anno in Italia sono state sequestrati 4 milioni di uova prive di timbratura o con una falsa tracciabilità, e tutto questo accadeva mentre in Europa scoppiava il caso delle uova contaminate da Fipronil, insetticida vietato perché cancerogeno. Questi dati sono stati resi noti oggi dal Colonnello Luigi Cortellessa, Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, durante l’audizione alla Camera sulla proposta di legge sul biologico. Sono la…

Taranto: discarica abusiva nonostante il sequestro, parlamentare presenta denuncia alla magistratura

Il sito è nel quartiere Paolo VI

Di seguito un comunicato diffuso dal deputato Giovanni Vianello: “Di discariche abusive, concentrate in particolare negli spazi periferici delle città purtroppo ce ne sono a centinaia ma, le recidive a seguito di sequestri sono rare. È quello che succede a Taranto, quartiere Paolo VI, che nei pressi di piazza della Liberazione ospita una sgradita discarica abusiva, già oggetto di sequestro da parte del Noe di Lecce nel 2012. Ho presentato sulla questione un esposto alla Procura di Taranto affinché possa…


Bari, 4 novembre: la presidente del Senato al sacrario dei Caduti d’Oltremare

Maria Elisabetta Alberti Casellati

Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato, al sacrario dei Caduti d’Oltremare. Quella di Bari è stata fra le più significative manifestazioni per la giornata dell’unità nazionale e delle forze armate, nel centenario della conclusione della prima guerra mondiale. In rappresentanza del governo il sottosegretario Giuliano. Alla seconda carica dello Stato il saluto istituzionale, fra l’altro, del XVI stormo dell’Aeronautica militare di stanza a Martina Franca. sdr Proprio nel centro della valle d’Itria si è svolta una cerimonia di grande…

Il deputato M5S di Grottaglie, le uova e il dubbio di un “guaio con il conflitto di interessi”

Cassese tirato in ballo dal quotidiano Il Foglio

In periodo di campagna elettorale da qui era stato evidenziato che il padre di un candidato era stato imputato per il crac della banca Valle d’Itria. Quel candidato aveva risposto tirando fuori la formula “macchina del fango”. Ora è diventato deputato. Gruppo movimento 5 stelle. Siccome qua non c’è alcuna macchina del fango ma cronaca dei fatti, si lascia nella circostanza specifica spazio al racconto di altri. Che hanno tirato su la storia da leggere, per chi voglia, qui.…

No Tap: attivisti bruciano tessere elettorali, foto di Lezzi e di parlamentari

Manifestazione a Melendugno. Dato alle fiamme anche il simbolo del movimento 5 stelle

Attivisti No Tap a San Foca di Melendugno  hanno bruciato le proprie tessere elettorali e le foto che ritraevano i volti dei parlamentari del M5S eletti in Salento, compresa quella del ministro del Sud, Barbara Lezzi, e il simbolo del movimento pentastellato. (immagine: tratta da video diffuso da Gedi visual)…


No Tap, “contro il governo Conte mobilitazione generale”. Manifestazione oggi, ai M5S e alla storia delle penali da 20 miliardi di euro non credono più. Calenda smentisce Di Maio

"Tirate fuori i documenti". Iniziativa di protesta programmata per stamani a San Foca di Melendugno. Noi con l'Italia, attacco ai consiglieri regionali grillini: "peggio della vecchia politica"

Melendugno, ore 10. Lungomare Giacomo Matteotti. Sit-in a San Foca. Manifestazione No Tap. Contro il governo. Nel mirino, in particolare, il movimento 5 stelle. Gli organizzatori dell’iniziativa di protesta odierna, responsabili del movimento No Tap, chiedono “tirate fuori i documenti”. Ieri il vicepremier Di Maio ha provato a metterci una pezza parlando di penali da 20 miliardi di euro in caso di mancata costruzione del gasdotto, cosa di cui (secondo Di Maio) nella precedente legislatura i M5S erano stati tenuti…

Attivisti No Tap: gli eletti M5S si devono dimettere adesso

Il portavoce del movimento contro il gasdotto accusa: è stata una presa in giro

Gianluca Maggiore, portavoce No Tap: “perdita di tempo” e “presa in giro per calmare gli animi”. “Tutti i portavoce locali M5S che hanno fatto campagna elettorale qui e cge sono diventati addirittura ministri grazie ai voti del popolo del movimento No Tap si devono dimettere adesso”. Gli attivisti No Tap dicono che la protesta continua, dopo che il premier Conte ha dato di fatto il via libera alla costruzione del gasdotto. Una vicenda che è la perfetta replica di quanto…

Tap: Alessandro Di Battista, “con il governo del movimento 5 stelle in due settimane quest’opera non si fa più”. Come no

Lo disse il 3 aprile 2017. Invece il gasdotto Tap sarà, come l'Ilva, una promessa elettorale non mantenuta dai grillini. Fitto: "M5S ha perso la faccia"

Alessandro Di Battista, esponente di punta M5S, in una manifestazione pubblica il 3 aprile 2017: “con il governo del movimento 5 stelle in due settimane quest’opera non si fa più”. Parlava del gasdotto Tap. Della serie: questi a chiacchiere vanno forte. A chiacchiere come per l’Ilva, insomma. Promesse elettorali che hanno fatto prendere un mare di voti e che non vengono mantenute. Nel Salento come a Taranto. Che il gasdotto sia destinato ad essere realizzati lo hanno capito ormai tutti…

Un commento


Gasdotto Tap, il governo prende un giorno di tempo. Ma fermare tutto costerebbe troppo

Lezzi, abbiamo le mani legate. Ieri sera il vertice fra Conte, i ministri, parlamentari e consiglieri regionali M5S e il sindaco di Melendugno. Manifestanti a Brindisi, ai deputati e senatori grillini: dimettetevi

Al vertice con Conte, i ministri Lezzi (Sud) e Costa (Ambiente). Vari parlamentari pugliesi del gruppo M5S e vari consiglieri regionali pugliesi grillini. Il sindaco di Melendugno. Emerge, dal confronto, che il ministro Costa darà entro 24-36 ore una valutazione approfondita. Ma il ministro Lezzi, dicendo al termine del confronto di ieri qualcosa che ha il senso di avere le mani legate, lascia intendere il presumibile esito. Bloccare il gasdotto Tap costerebbe troppo. A Brindisi è pronta a salpare la…

Statale 275 Maglie-Leuca, “irresponsabile e incredibile bagarre politica”

Intervento di Raffaele Fitto, "chi governa ha il dovere di fare chiarezza"

Di seguito un comunicato diffuso da Raffaele Fitto: In questi giorni sulla Statale 275 Maglie-Leuca assistiamo ancora una volta , come da anni, ad una irresponsabile ed incredibile bagarre politica che ha il solo effetto di rallentare ancora una volta lavori per un’arteria indispensabile per tutto il territorio. Sia da Presidente della Regione Puglia (2000-2005) e sia da Ministro agli Affari regionali( 2008-2011) ho seguito in prima persona la realizzazione di questa fondamentale infrastruttura e mi piace ricordarlo nel dettaglio…

Gasdotto Tap: vertice fra Conte, esponenti M5S (parlamentari e consiglieri regionali) e sindaco di Melendugno

Partita da Brindisi la nave che sarà utilizzata per realizzare un palancato al largo di San Foca

Parlamentari e consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle a colloquio con il premier Giuseppe Conte nel pomeriggio di oggi sul tema Tap. L’incontro si svolgerà a Palazzo Chigi al termine della riunione del Consiglio dei Ministri e, probabilmente, metterà in chiaro in maniera definitiva la posizione del Governo sull’opera. Finora, infatti, il M5s che in campagna elettorale si è schierato con il fronte dei contrari, ha sempre ribadito la necessità di trovare un punto d’incontro con la Lega. Il premier…


“Crac Banca Valle d’Itria: 16 furono gli indagati, 3 milioni di buco e 2000 piccoli risparmiatori che aspettano”

Utelit: “Con il def 2018 saranno tutelati i tanti risparmiatori della banca fallita nel 2010? Oppure il provvedimento riguarderà solo le banche del nord?”

Di seguito un comunicato diffuso da Utelit: L’interrogativo è lanciato da Rocco Monaco, Presidente Nazionale di Utelit, storica Associazione Nazionale Utenti Televisivi e Consumatori che da anni segue la spinosa vicenda:   “Ancora una volta ritorniamo sulla questione del Crak della Banca popolare della Valle D’Itria di Martina Franca, fallita nel 2010 coinvolgendo circa 2000 piccoli risparmiatori che avevano investito nell’acquisto di quote Sociali della Banca Popolare della Valle D’Itria e Magna Grecia”.   Il Presidente Rocco Monaco oggi si rivolge al…

Emiliano: manovra di sinistra, l’avrei fatta anche io. Boccia: scelte da incoscienti

La manovra vista da esponenti pugliesi democratici, testimonianza della condizione del partito: Stefàno sul governatore, non c'entra nulla con la comunità del Pd

Ma esattamente, fra loro, che c’entrano? Il Pd critica apertamente la manovra del governo Conte e il presidente della Regione Puglia dice che la manovra va bene, è di sinistra. Così l’avrebbe fatta anche lui. Emiliano che domenica non sarà neanche a Roma per la manifestazione nazionale dei democratici contro il governo gialloverde. Francesco Boccia, economista e politico di spicco in ambito democratico, ha detto che l’Europa è l’ultima a poter parlare ma che le scelte riguardanti il documento di…

Accordo Ilva: Confindustria Taranto, solidarietà alla parlamentare De Giorgi

Ma un duro commento arriva dal giornalista Giovanni Valentini: chi semina vento raccoglie tempesta. Zullo su M5S: tanti voti promettendo la chiusura e Di Maio fa la stessa cosa di Calenda

Di seguito la comunicazione di Confindustria Taranto: Solidarietà di Confindustria Taranto all’on. Rosalba De Giorgi per quanto accaduto nel corso del sit-in di ieri. L’auspicio è che d’ora in poi la città, in tutte le sue espressioni ed articolazioni, si ritrovi unita a lavorare per un comune obiettivo, che è la salvaguardia ambientale ed il rilancio economico e sociale del suo territorio. Di seguito un comunicato diffuso da Ignazio Zullo, capogruppo Noi con l’Italia in consiglio regionale della Puglia: Sull’Ilva…