Festival Valle d'Itria

Electronics Time

Tag: mare

Salento: sbarco di migranti

Undici minori fra i 55 pachistani

All’arrivo dei soccorritori lo scafista aveca già preso il largo. La presenza dei migranti sbarcati è stata notata intorno alle 4, per un falò a Torre Sant’Andrea. I 55 pachistani fra cui undici minorenni sono stati trasportati al centro Don Tonino Bello.… Leggi tutto »

Torre Inserraglio: bimba di tre anni perde i sensi in acqua, salvata dall’annegamento

Ricoverata in ospedale a Galatina

Era a giocare come tutti gli altri bambini, quando improvvisamente ha perso i sensi, finendo a faccia in giù in acqua. A rischiare di annegare, una bambina spagnola di 3 anni in vacanza a Torre Inserraglio con i genitori. L’allarme è scattato immediatamente. La bambina è stata trasportata in spiaggia: subito le sono state praticate le prime operazioni di soccorso. Dopo pochi minuti sono arrivati i sanitari del 118 che dopo averla rianimata, l’hanno trasferita al pronto soccorso di Galatina.… Leggi tutto »

Audi

Bari: malore in mare, morto 70enne russo. Era in città per una conferenza

Era andato in spiaggia a Pane e pomodoro con la moglie

Era a Bari per una conferenza da tenere al politecnico. Alle sette, mrl tardo pomeriggio, è andato con la moglie in spiaggia, a Pane e pomodoro. Ha fatto il bagno ed è stato stroncato da un malore. Inutili i tentativi di rianimare il settantenne russo, che è morto.… Leggi tutto »

festival della valle d'itria




Torre Guaceto, disco di circa quattromila anni fa: tedeschi per collegamento con Egitto e Mesopotamia

Spedizione archeologica subacquea

Di seguito un comunicato diffuso dai responsabili della riserva naturale protetta Torre Guaceto: Ha preso il via la spedizione archeologica subacquea nell’Area Marina Protetta di Torre Guaceto a opera di un gruppo di ricercatori della Landesamt für Denkmalpflege und Archäologie Sachsen-Anhalt di Halle, della soprintendenza archeologica tedesca e quella di Brindisi, Lecce e Taranto. L’attività ha lo scopo di trovare il collegamento mancante con il Disco di Nebra, un manufatto in bronzo decorato con applicazioni in lamina d’oro che compongono… Leggi tutto »

Taras

Taranto: trovato il corpo di Cosimo Massaro

Operaio 31enne Arcelor Mittal, finito in mare con la gru tre sere fa

Rinvenuto il corpo di Cosimo Massaro. L’operaio 31enne era finito in mare mercoledì sera connla gru Arcelor Mittal abbattuta dal vento. Individuato e recuperato, il cadavere, dai sommozzatori dei carabinieri di Pescara, vicino alla cabina comandi della gru. Molto vicino alla banchina, a circa sei metrivdi profondità. Aggiornamento qui: Taranto, morte di Cosimo Massaro: lutto cittadino e bandiere a mezz’asta al siderurgico | Arcelor Mittal: siamo tutti scioccati    … Leggi tutto »

Attentato di Manchester: messaggio in bottiglia di una mamma arriva alla spiaggia del Salento

Torre Vado, Morciano di Leuca

Sulla spiaggia di Torre Vado, Morciano di Leuca, il rinvenimento della bottiglia. All’interno della quale c’era il messaggio, come intuibile dalla trasparenza del vetro. Chi l’ha trovato, ovvero un incaricato del Comune alla pulizia del litorale, ha trovato preghiere e scritti di dolore. Quelli della mamma di Sorrell Leczkowski, 14enne fra le 22 vittime dell’attentato alla Manchester Arena risalente a due anni fa, 22 marzo 2017. Il sindaco Lorenzo Ricchiuti ha attivato i canali per rintracciare i genitori della ragazza… Leggi tutto »

Taranto, operaio disperso: sciopero revocato, non da tutti, dopo la convocazione dei sindacati e di Arcelor Mittal dal ministro

Nuovo giorno delle complicate ricerche di Cosimo Massaro

Un altro giorno di ricerche. Complicate, sin dall’inizio, dal rischio di ulteriori crolli dopo quello in cui è rimasto coinvolto Cosimo Massaro. La gru con la cabina in cui il lavoratore era rimasto bloccato è immersa in acqua dalle sette e mezza dell’altro ieri sera. Ieri sera il ministro Di Maio ha convocato per lunedì sindacati e Arcelor Mittal evidenziando il rischio di spegnimento irreversibile degli impianti del siderurgico tarantino a causa dello sciopero proclamato e immediatamente attuato dai sindacati.… Leggi tutto »

Taranto: tre gru abbattute dal vento. Ricerche di Cosimo Massaro che era bloccato nella cabina

Sequestro dell'area. Il presidente della Regione Puglia sul posto: fermare la produzione. Cgil: sicurezza passata in secondo piano

“La forte tempesta abbattutasi ha provocato un cedimento a catena di tre gru posizionate sulla banchina su una delle quali si trovava il gruista disperso, caduta nello specchio acqueo antistante la banchina stessa”. Stralcio del comunicato diffuso dalla capitaneria di porto di Taranto. Arcelor Mittal, nel primo pomeriggio, in un comunicato ha confermato che Cosimo Massaro è disperso. Proseguono le ricerche del gruista. Finito in mare ieri nel tardo pomeriggio. Secondo la testimonianza di un collega riportata da notiziari Rai,… Leggi tutto »

Taranto: le ricerche dell’operaio nella gru finita in mare

Impianto alto più di ottanta metri abbattuto dal vento. Il lavoratore 31enne di Arcelor Mittal era nella cabina: disperso da ieri sera. Sindacati: sciopero

Dopo l’interruzione delle undici di sera ieri a causa del rischio di ulteriori crolli, oggi la ripresa delle ricerche dell’operaio disperso in mare. Quarto sporgente del porto di Taranto. I sommozzatori cercano il corpo di Cosimo Massaro, lavoratore 31enne di Fragagnano, che stava manovrando la gru Arcelor Mittal, ieri nel tardo pomeriggio, quando si è scatenato il tornado che ha ridotto quella gru alta più di ottanta metri ad un fuscello. I sindacati Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil e Ugl hanno proclamato… Leggi tutto »

Torre Guaceto nello spot sulla lotta alla plastica in mare VIDEO

Guardia costiera e Rai

Di seguito un comunicato diffuso dai responsabili della riserva naturale protetta di Torre Guaceto: Mostrato in anteprima nazionale, lo spot televisivo girato presso l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto, dalla Guardia costiera e dalla RAI, con l’obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico sull’importanza della lotta alla dispersione delle microplastiche in mare e sulle conseguenze dannose che la plastica produce per le coste, i mari e la salute dell’uomo. L’evento si è svolto nell’ambito della conferenza stampa di presentazione del progetto… Leggi tutto »

Isole Tremiti: “Di lago in mare”, per promuovere l’economia blu

Domani e sabato

Di seguito un comunicato diffuso dagli organizzatori: Due giornate dedicate a workshop, show cooking e open doors per scoprire e riscoprire la riserva naturale marina. Venerdì 12 e sabato 13 luglio 2019, Isole Tremiti. Sarà l’incantevole arcipelago delle Isole Tremiti a dare il via a “Di lago in mare”, il ciclo di eventi organizzato dal Gal Gargano Agenzia di sviluppo che si occupa di attuare la strategia di sviluppo locale e di valorizzare il patrimonio territoriale, culturale e storico dell’area… Leggi tutto »

Bari: revocato il divieto di balneazione

L'ordinanza riguardava un tratto di circa un chilometro per liquami in mare dopo il guasto ad un impianto Aqp

La rottura di un impianto Aqp aveva causato lo sversamento di liquami in mare. Necessario il divieto di balneazione per un tratto di circa un chilometro del litorale sud di Bari. Oggi il divieto di balneazione è stato revocato.… Leggi tutto »

Niente spiaggia per i tredici malati di Aids

Diniego dello stabilimento del barese che negli anni scorsi li aveva accolti

Casa alloggio “Raggio di sole”, Bitonto. Accoglie chi è affetto da Aids. Nel corso degli anni, anche convenzione con una spiaggia del barese per le persone alle prese con il male. Nel corso degli anni ma non quest’anno. Lo stabilimento ha rifiutato le tredici persone. E dire che i rischi di contagio sono nulli. I responsabili della casa alloggio hanno denunciato la cosa in un’intervista diffusa da Repubblica.… Leggi tutto »

Bari: cade dal gommone, 54enne annegato

Lungomare Palese: morto nonostante i soccorsi

L’uomo era con la famiglia al mare, zona di Palese. È andato in acqua con il gommone ma, per cause da precisare, è caduto in mare, dal gommone appunto. I soccorsi sono stati tempestivi ma per il 54enne non c’è stato nulla da fare: è morto. Accaduto nel pomeriggio a Bari. Rilievi della polizia.… Leggi tutto »

Foce Varano: auto finisce in mare, morta ventiquattrenne

Porticciolo della marina di Ischitella, nella notte

L’auto, nel porticciolo di marina di Ischitella, è finita in mare. Alla guida c’era la 24enne Eleonora Ferraraccio, di Vico del Gargano, che è morta per annegamento imprigionata nella vettura a due metri di profondità. Il fidanzato è riuscito a salvarsi, ha provato a salvare la ragazza, è in stato di shock. Rilievi dei carabinieri per dettagliare cause e dinamica dell’accaduto nella notte a Foce Varano. Lutto a Vico del Gargano: annullati eventi.  … Leggi tutto »

Bari: liquami in mare, situazione migliorata ma resta il divieto di balneazione

Fino agli esiti dei rilievi Arpa. All'origine un guasto dell'impianto di sollevamento Aqp

Scrive Antonio Decsro, sindaco di Bari: Lo scarico a mare in emergenza dei liquami dell’impianto di sollevamento dell’Acquedotto Pugliese è cessato venerdì alle ore 19:50. La situazione è subito nettamente migliorata come possiamo vedere dall’immagine scattata dai droni della Polizia Locale. Resta il divieto di balneazione nel tratto di litorale che va dal limite sud dell’area attrezzata di Torre Quetta (all’altezza del distributore Total Erg) sin al lido il Trullo incluso, fino all’esito delle analisi dell’Arpa.… Leggi tutto »

Bari: fogna in tilt, liquami in mare. Divieto di balneazione per un tratto di un chilometro

Nella notte la rottura dell'impianto di sollevamento dell'Acquedotto pugliese. Interdetta anche la pesca

La situazione nel mare di Bari, oggi, è questa. Rottura dell’impianto di sollevamento di Japigia, all’altezza del sacrario. Un guasto molto grave per risolvere il quale, dall’alba, ha avuto luogo per diverse ore lo sversamento dei liquami in mare. Soluzione senza alternativa. Così, interdette la pesca e la balneazione nel tratto di mare fra Torre Quetta e San Giorgio, per la lunghezza di un chilometro. Il sindaco Antonio Decaro sul posto stamani sin dall’alba.… Leggi tutto »

Taranto, fondale del mar Piccolo: arlecchino di mare su bicchiere di plastica

L'avvocato brindisino con la passione per la fotografia subacquea ha diffuso un réportage di meraviglie e un po'di inciviltà

Alessandro Caiulo, avvocato di Brindisi. Bravissimo anche con la macchina fotografica nel realizzare immagini subacquee. Domenica, all’Adriatico, ha preferito il mare tarantino. Mar Piccolo. Un veri patrimonio di fauna in fondo al mare. E anche l’immancabile opprimente plastica. Di seguito alcune foto fra quelle diffuse via facebook da Alessandro Caiulo. La notizia è stata diffusa da Repubblica.  … Leggi tutto »

Mare di Gallipoli, fondali

Associazione "Paolo Pinto"

Migliaia di bottiglie di vetro, copertoni, sedie e persino una bicicletta: i subacquei volontari dell’associazione “Paolo Pinto” di Gallipoli hanno ritrovato di tutto nel corso dell’ultima battuta di pulizia dei fondali del molo del Canneto. Casualità, incuria, inciviltà diffusa: spazzatura a quintali si ritrova sul fondo del mare a pochi passi dal centro storico di Gallipoli e – ironia della sorte – non può passare inosservata perché la limpidezza del mare la fa emergere in tutta la sua bruttezza agli… Leggi tutto »

Torre Chianca: malore in acqua, morto sessantenne

Un altro bagnante ha allertato i soccorsi. Tutto vano

Il bagnante era in acqua quando è stato colto dal malore. Il sessantenne è stato subito aiutato da un altro bagnante che ha anche allertato i soccorsi. Vani. L’uomo cokto da malore è morto. Accaduto a Rorre Chianca, nei pressi del Lido Circeo. (foto home page: tratta da Marina di Torre Chianca associazione)  … Leggi tutto »