Velga

Electronics Time

Tag: lavoro

Taranto: da Teleperformance a Rti System House, “ok il passaggio” Forza per la commessa Enel: "oltre 400 tra posti di lavoro garantiti e nuove stabilizzazioni" secondo Fistel Cisl

teleperformance assemblea
Di seguito il comunicato diffuso da Fistel Cisl Taranto: Tra il 10 e l’ 11 Ottobre, a seguito di diversi confronti tra la parte datoriale e sindacale, si sono concretizzate le nuove stabilizzazioni a seguito dell’accordo di Clausola Sociale per cambio di appalto per la commessa Enel Mercato Libero, che ha previsto il passaggio di tutta la forza lavoro da Teleperformance Taranto alle nuove aziende System House – System Data Center che opereranno in maniera sinergica come ormai da prassi… Leggi tutto »

Modugno: accusa, sfruttamento di sette operai in un’azienda di import-export Due denunciati

modu2
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Proseguono i controlli della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento del lavoro su tutto il territorio provinciale. Nella giornata di ieri, gli stessi militari hanno deferito in stato di libertà un 55enne, titolare di una impresa di import/export ed il figlio 27enne, entrambi incensurati.   Nel corso di preliminari servizi di osservazione, i miliari operanti avevano focalizzato la loro attenzione su un capannone nella zona industriale… Leggi tutto »

Audi

Arcelor Mittal: “rendere competitiva la fabbrica in termini produttivi e ambientali. Il tempo delle attese è terminato” Fim Cisl. Intanto si annuncia per il siderurgico di Taranto la presentazione del centro di ricerca e sviluppo

IMG 20181109 063651
Arcelor Mittal annuncia per il 22 ottobre la presentazione del centro di ricerca nel siderurgico di Taranto. Di seguito un comunicato diffuso da/Fim Cisl: Il segretario generale aggiunto della Fim Cisl Taranto Brindisi, Biagio Prisciano ritiene che il gruppo ArcelorMittal debba esprimersi in modo più incisivo in termini di occupazione e sviluppo industriale, sia per quanto riguarda il risanamento ambientale che la messa a norma degli impianti. «È giunto il momento di dare risposte concrete alla città e ai lavoratori.… Leggi tutto »




Taranto: osservatorio nazionale amianto, parte civile in filone del processo Ilva Udienza preliminare, ammessa la costituzione

tribunale taranto bomba
Di seguito il comunicato: Dinanzi il Tribunale di Taranto si è tenuta l’udienza preliminare di uno dei filoni del processo Ilva che vede imputati 12 ex Dirigenti per l’omicidio colposo di tre lavoratori (deceduti per mesotelioma) e per le lesioni colpose di un altro lavoratore. Il G.u.p., Rita Romano, ha rigettato la richiesta di estromissione dell’Osservatorio Nazionale Amianto della difesa degli imputati. E’ stata invece ammessa la costituzione di parte civile dell’O.N.A. Onlus, in quanto ente esponenziale rappresentativo della categoria… Leggi tutto »

Taras

Taranto: Amat, Ctp e 18 licenziamenti “da evitare” Sindacati del trasporto pubblico: prospettiva di sciopero, appello alle istituzioni

IMG 20191009 130750
Di seguito il comunicato sindacale: Le Segreterie Aziendali e Territoriali del CTP di Taranto Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Faisa-Cisal, convocate da Sua Eccellenza il Prefetto di Taranto, alle ore 16.00 del 08.10.2019, per esperire la seconda fase delle procedure di sciopero, al fine di conciliare ed evitare la protesta dei lavoratori dell’azienda CTP, hanno ricevuto, dopo lunga discussione, un diniego da parte dell’entourage aziendale e del socio di maggioranza, rappresentato dal Presidente della provincia, dott. Giovanni Gugliotti, ad evitare i… Leggi tutto »

Lerario, azienda tessile di Martina Franca esempio di “un sud senza sfruttamento” Filctem Cgil

IMG 20191009 133752
Il plauso all’impresa arriva dal sindacato. Di seguito un comunicato diffuso da Filctem Cgil: “Immaginare al Sud una manodopera giustamente retribuita, con la completa applicazione del contratto nazionale lavoro del tessile e dell’abbigliamento, senza sottopagare i lavoratori con contratti ‘pirata’ e senza sfruttare la filiera non solo non è utopia ma, in aziende affermate come la Tagliatore, una realtà importante e solida”: ha detto stamane Sonia Paoloni, segretaria nazionale della Filctem Cgil, commentando alcuni dati apparsi nei quotidiani. “Ma non… Leggi tutto »

Caporalato, tentata estorsione: fermato un ricercato con domicilio a Ginosa Carabinieri

Carabinieri Auto 4 Imc3
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Durante la serata di ieri, al termine di serrate indagini, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castellaneta (TA) hanno rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, un tunisino 40enne con precedenti di polizia, residente nella limitrofa Matera e domiciliato in Ginosa (TA), con l’accusa di “tentata estorsione aggravata ed intermediazione illecita e sfruttamento di manodopera”. Il prevenuto, dedito all’attività di “caporalato”, la sera precedente, in piazza Nusco del comune di… Leggi tutto »

Alitalia, oggi sciopero: cancellati anche 24 voli riguardanti gli scali pugliesi Da e verso Bari e Brindisi

Aeroporto del Salento Brindisi piazzale.JPG
Chi ha il biglietto dell’aereo Alitalia oggi farà bene a chiamare prima l’aeroporto. Centinaia di voli cancellati, sin da ieri sera in realtà (compresi due riguardanti gli aeroporti pugliesi) con 24 voli da e per Bari e Brindisi in programma oggi e cancellati. L’agitazione del personale della compagnia aerea riguarda le preoccupazioni per le prospettive di salvataggio di Alitalia, prospettive ben lungi dall’essere prossime a concretizzarsi.… Leggi tutto »

Sfruttamento del lavoro: arrestato titolare di un mattatoio nel barese Carabinieri

TASK2
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Proseguono i controlli della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento del lavoro su tutto il territorio provinciale. Nella giornata di ieri, i militari hanno arrestato in flagranza di reato S.D., di anni 63, con precedenti nel settore del commercio degli alimenti nocivi, titolare di un’impresa di macellazione e commercio di carni. Nel corso di preliminari servizi volti ad accertare il fenomeno dello sfruttamento del lavoro in… Leggi tutto »

Indotto Arcelor Mittal: lavoratori Castiglia, licenziamenti e assicurazione sociale per l’impiego Taranto, le prospettive dopo gli esiti negativi dei vertici

IMG 20191008 061901
Licenziamenti e messa in assicurazione sociale per l’impiego. I lavoratori dell’indotto Arcelor Mittal, facenti capo all’azienda Castiglia prima del cambio di appaltatori, hanno questa prospettiva a brevissimo, questione di ore, dopo l’esito negativo dei vertici in prefettura di Taranto e nella sede tarantina dell’agenzia regionale per il lavoro. L’assicurazione sociale per l’impiego si sostanzia con il pagamento di una indennità mensile di disoccupazione per due anni. La questione riguarda circa duecento lavoratori. (immagine: fonte tgnorba)… Leggi tutto »

Carabinieri di Barletta: caporalato, denunciato 34enne Residente a Foggia

caporalto
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Nel corso dei controlli della “Task Force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento del lavoro su tutto il territorio provinciale. I Carabinieri della Compagnia di Barletta, dopo aver realizzato un servizio di osservazione, hanno effettuato un controllo ad una azienda agricola ubicata nelle campagne di quel centro, accertando che un 34enne Ucraino, residente a Foggia, per conto dei titolari di un’azienda agricola, stava esercitando l’attività d’intermediazione di manodopera… Leggi tutto »

Arcelor Mittal: per l’indotto saldati debiti per duecento milioni di euro, assegnati appalti e presi altri impegni Audizione in commissione del consiglio regionale della Puglia

IMG 20181109 063651
Di seguito un comunicato diffuso da Arcelor Mittal: Si è tenuta nel pomeriggio di oggi l’audizione in Quarta Commissione Regionale Puglia dedicata al tema dell’indotto. Erano presenti per ArcelorMittal Samuele Pasi Country Head ed Emmanuel Rodriguez Direttore acquisti. Nel corso dell’audizione l ’Azienda ha apprezzato l’occasione di confronto e ha sottolineato la propria volontà di proseguire con responsabilità e trasparenza il dialogo con il territorio. In questi mesi l’Azienda sta effettuando uno dei turnaround aziendali più sfidanti che mai sia… Leggi tutto »

Bari: caporalato, otto sfruttati nella fabbrica di divani Sospesa l'attività, denunce e sanzioni per 56mila euro

nil
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Proseguono i controlli della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento del lavoro su tutto il territorio provinciale. Nella giornata di ieri, gli stessi militari hanno deferito in stato di libertà W.W. di anni 57, titolare di una azienda di fabbricazione materassi e X.T., di anni 41,in qualità di caporale, con precedenti per reati tributari. Nel corso di preliminari servizi di osservazione, i miliari operanti avevano focalizzato… Leggi tutto »

Nella sala ricevimenti del foggiano 42 lavoratori in nero Guardia di finanza, compagnia di Manfredonia

finanza nuova
Di seguito il comunicato: I finanzieri della Compagnia di Manfredonia hanno condotto una specifica analisi di rischio, individuando una struttura operante nel settore della ristorazione e dell’intrattenimento, in cui erano presenti un numero di dipendenti notevolmente superiore a quello dichiarato al centro per l’impiego. Durante lo svolgimento di una cerimonia è stato eseguito un controllo sulla regolarità delle posizioni lavorative del personale impiegato. All’esito di analitici riscontri documentali, è emerso che presso la struttura erano stati impiegati, in un tempo… Leggi tutto »

Processo Morricella, la partenza dura pochi minuti Taranto: rinvio al 3 dicembre. Il 35enne di Martina Franca morì per un atroce incidente sul lavoro all'Ilva

IMG 20191001 104050
In tribunale a Taranto si è insediata la corte. Sette imputati. Sono stati verificati degli errori di notifica. Sono state calendarizzate quattro udienza: 3 dicembe e 8, 15 (eventusle) e 28 gennaio. Fine dell’inizio. Il processo è per la morte di Alessandro Morticella, il 35enne ooeraio di Martina Franca che a giugno 2015 fu investito da un getto incandescente di ghisa. Alla prima udienza hanno presenziato fra gli altri i membri del gruppo spontaneo Collettivo Morricella: chiedono giustizia per il… Leggi tutto »

Morte di Alessandro Morricella, al via il processo L'operaio di Martina Franca venne investito da un getto di ghisa incandescente mentre era al lavoro all'Ilva di Taranto

IMG 20190926 111543
Era il giugno 2015. Alessandro Morricella, 35enne lavoratore Ilva, fu investito da un getto di ghisa incandescente, durante le operazioni di fusione. Dopo alcuni giorni di agonia l’operaio di Martina Franca morì. L’altoforno 2 del siderurgico di Taranto fu sequestrato e tuttora vengono considerate non rispettate le condizioni di sicurezza dell’impianto, da parte della procura di Taranto. Oggi, per la morte di Alessandro Morricella, si apre il processo in tribunale a Taranto (ore 9). Il collettivo Morricella, sorto dopo quell’atroce… Leggi tutto »

Indotto Arcelor Mittal: stamani sit-in davanti alla prefettura di Taranto, domani sciopero Lavoratori che da Castiglia passano a cinque subentranti, "massacro occupazionale" secondo i sindacati

IMG 20181109 063651
Settembre finisce con una protesta davanti alla prefettura di Taranto. È dei lavoratori, dunque dei sindacati, riguardo ad una delle aziende più importanti dell’indotto Ilva ma che con Arcelor Mittal deve cedere il passo a cinque aziende subentranti. Si tratta di Castiglia. Il passaggio di datori di lavoro è valutato con estrema preoccupazione dalle organizzazioni sindacali, tanto che è stato indetto lo sciopero di 24 ore estesa a tutti i lavoratori dell’indotto per domani, il sit-in di stamani appunto (dalle… Leggi tutto »

Martina Franca: sfruttamento del lavoro, denunciato titolare di un’azienda zootecnica Servizio anticaporalato. Individuato un extracomunitario senza permesso di soggiorno e con una paga misera

caporalato 2
Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Proseguono senza sosta i servizi anticaporalato nell’ambito della task force voluta dal Questore di Taranto, Giuseppe Bellassai in collaborazione con il personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, dell’ASL-SPESAL e dell’ASL – Servizio Igiene e Sanità Pubblica di Taranto. Nelle scorse ore la Squadra Mobile e il Commissariato di Martina Franca hanno effettuato un controllo presso un’azienda del posto procedendo all’identificazione del titolare. I poliziotti si sono immediatamente accorti che nel locale adibito al ricovero… Leggi tutto »

Indotto Arcelor Mittal: subentranti a Castiglia, “massacro occupazionale” secondo i sindacati Confermati lo sciopero a oltranza e il sit-in davanti alla prefettura di Taranto lunedì

IMG 20181109 063651
Di seguito il comunicato: In data odierna si sono concluse le riunioni presso “ARPAL PUGLIA” per i passaggi del personale adibito alle pulizie industriali ( Castiglia ) interessato al cambio di appalto con le cinque aziende subentranti. I timori delle organizzazioni sindacali purtroppo sono tutti confermati. Si sta pertanto configurando un massacro occupazionale ed una perdita di salario e diritti acquisiti non sostenibile per il nostro territorio. La situazione non si sblocca con la silente complicità della stazione appaltante (Arcelor… Leggi tutto »

Indotto Arcelor Mittal: pulizie civili, aggiudicatario assume tutti Fisascat Cisl: grande soddisfazione per gli oltre trecento del polo di Taranto

IMG 20181109 063651
Di seguito un comunicato diffuso da Fisascat Cisl: Grande soddisfazione è emersa a conclusione dell’accordo sottoscritto il 24 settembre u.s. presso l’Ufficio controversie della Regione Puglia – Provincia di Taranto, grazie al quale la Pellegrini SpA, aggiudicataria dall’1 ottobre 2019 del nuovo servizio di pulizie civili all’interno dello stabilimento ex Ilva di Taranto, si è impegnata su sollecitazione delle OO.SS. presenti al tavolo, all’assunzione di tutte le unità lavorative impiegate nell’appalto garantendo, inoltre, una chance occupazionale a tutti i lavoratori… Leggi tutto »