Velga

Electronics Time

Tag: migranti

Otranto: sbarco di 32 migranti. Controlli antiterrorismo

Gli scafisti sono fuggiti

I pescatori hanno dato l’allarme, un barcone con persone a bordo al largo di Otranto. Trentadue migranti, di provenienza siriana, sono stati così soccorsi dalla Guardia costiera, dopo lo sbarco nella zona della baia delle Orte. Sono stati condotti al centro “Don Tonino Bello”, stanno tutti bene. Procedure di identificazione molto rigorose, anche perché l’allerta in tema di terrorismo è ai massimi livelli. Sono invece riusciti a scappare gli scafisti. (foto home page: repertorio)… Leggi tutto »

Crépeau (Onu): dall’Europa più sostegno all’Italia nella gestione dei flussi migratori

E maggiori tutele per i migranti minori. Il nostro ministro dell'Interno ha riferito che ne risultano scomparsi 3707

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, pochi giorni fa riferì di 3707 migranti minori che risultano scomparsi, fra gli oltre quattordicimila arrivati con gli sbarchi dello scorso anno. Uno su cinque, cioè, non si trova. Quello della tutela dei minori, nell’ambito di una più attenta politica europea in tema di aiuto alle frontiere continentali (prima fra tutte l’Italia) è un tema toccato anche dallo special rapporteurs dell’Onu, Crépeau. Di seguito un comunicato diffuso da Unicef Italia: Lo scorso dicembre François Crépeau,… Leggi tutto »

Audi

Alfano: quasi quattromila minori migranti scomparsi

Terribile dato diffuso dal ministro dell'Interno. Molti sbarchi in Puglia

Il dato fornito dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, alla riunione della commissione antimafia in Sicilia, è un dato tremendo. Secondo il titolare del Viminale, sono 3707 i minori migranti scomparsi dai centri di accoglienza, rispetto ai 14243 registrati con gli sbarchi lungo le coste italiani. Molto spesso quelle pugliesi.… Leggi tutto »




Migranti: l’arrivo a Taranto di 914 persone

Molo San Cataldo del porto ionico, nave San Giorgio

Soccorsi in mare dalla nave San Giorgio della Marina militare, 914 migranti stamani sbarcati al porto di Taranto. Non è nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum, che ormai è conclusa, ma una operazione di “normale” controllo al largo delle coste italiane.… Leggi tutto »

Taras

Otranto: barcone con una quarantina di migranti bloccato dalla Guardia costiera. Tutti in salvo

Ci sono anche tredici donne e sette bambini. Sono stati accompagnati al centro di accoglienza "Don Tonino Bello"

Un barcone con una quarantina di persone a bordo è stato intercettato stamattina dagli uomini della Guardia costiera, al largo di Otranto. L’imbarcazione, di 12 metri, era occupata fra gli altri da tredici donne e sette bambini. Tutti sono stati tratti in salvo e accompagnati al centro di accoglienza “Don Tonino Bello”.… Leggi tutto »

Migranti: 62 persone salvate al largo di Leuca

Erano su un barcone in difficoltà a venti miglia dalla costa salentina. Anche sette donne e sei bambini a bordo

Sono stati salvati dalla Guardia costiera, nel buio della notte in mezzo al mare. A venti miglia dalla costa salentina. Sono siriani e sono 62, fra cui sette donne e sei bambini. A bordo di un barcone, in difficoltà anche per le condizioni del mare, avrebbero fatto una fine tragica se non fosse intervenuta l’imbarcazione militare italiana, al largo di Leuca. (foto home page: non strettamente connessa alla notizia, repertorio)… Leggi tutto »

Cinque milioni e mezzo di migranti in Italia: al sud il 14,6 per cento

Dati Idos-Ismu. All'inizio di quest'anno l'incremento è stato di mezzo milione. Le donne più degli uomini. Un quarto dell'immigrazione è fra Milano, Roma, Torino e Brescia

Cinque milioni e mezzo di migranti in Italia, dati riferiti all’1 gennaio 2014. Non c’è, dunque, ancora il parametro aggiornato con l’imponente ondata migratoria degli ultimi mesi. Peraltro, rispetto all’anno prima, si tratta di un incremento di mezzo milione di persone e le donne hanno superato in numero gli uomini, di circa trecentomila unità. Il meridione è senza alcun dubbio la porta della migrazione, si pensi a Lampedusa stremata e anche alle altre regioni che offrono la prima accoglienza (la… Leggi tutto »

Migranti: Mare Nostrum non deve chiudere, appello di Amnesty, Msf e Asgi a Renzi

Migliaia di persone a rischio, dicono i responsabili delle organizzazioni. Ieri è stato l'ultimo giorno dell'operazione, da oggi per due mesi l'operazione europea Triton

Di seguito un comunicato diffuso da Amnesty International Italia, Medici senza frontiere e Associazione studi giuridici sull’immigrazione: In una lettera aperta pubblicata sul quotidiano “la Repubblica”, i presidenti di Amnesty International Italia, ASGI (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione) e Medici Senza Frontiere hanno sollecitato il presidente del Consiglio Matteo Renzi a non chiudere l’Operazione Mare Nostrum e a garantire che l’Italia continui le attività di ricerca e soccorso nel mar Mediterraneo per salvare vite in mare. Nella lettera, le tre associazioni… Leggi tutto »

Oggi finisce Mare Nostrum

Migranti: da domani Triton, operazione europea. L'orgoglio, anche dei pugliesi, per l'aiuto a decine di migliaia di persone in questo anno

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, oggi ha presentato l’operazione europea che partirà da domani. Con Triton, operazione congiunta di Frontex, da tre milioni di euro al mese per due mesi, interamente finanziata con fondi europei, finisce Mare Nostrum che è costata 114 milioni di euro all’Italia, quest’anno. Ieri il Consiglio dei ministri ne ha decretato la fine, in coincidenza con l’avvio di Frontex. Mare Nostrum. La “nostra” operazione. Difficile, contestata, ma è quella che orgogliosamente, gli italiani e quelli del… Leggi tutto »

Leuca: barcone alla deriva, salvati 22 migranti

Tutti uomini siriani

Principio di ipotermia e disidratazione. Tutti i 22 migranti salvati, erano ormai allo stremo. Il gruppo di extracomunitari, tutti uomini di nazionalità siriana, è stato salvato da una motovedetta della capitaneria di porto di Gallipoli, allertata dal 118 e che li ha rintracciati a 22 miglia circa a sud del Capo di Leuca, al limite delle acque internazionali. I migranti erano a bordo di un gommone di sei metri che stava per affondare. (foto home page: repertorio)… Leggi tutto »

Martina Franca: arriva la cicogna per la prima volta nello Sprar, è nato Ibraham

Stamattina

Di seguito un comunicato diffuso da Antonietta Podda, responsabile Sprar di Martina Franca: E’ il primo nato in Sprar a Martina Franca. Si chiama Ibraham ed è figlio di una coppia del Ghana, da luglio qui in Italia. Ibraham è nato all’Ospedale di Martina da poche ore (alle dieci di questa mattina), e porta con se una storia che parte da lontano, molto lontano. Parte cioè dal momento del suo concepimento, quando i suoi genitori decidono di scappare via dagli… Leggi tutto »

Migranti: in arrivo a Brindisi un mercantile con circa 130 persone

Sbarco previsto domani mattina. Siriani e palestinesi salvati al largo della Sicilia

L’arrivo al molo di Sant’Apollinare, porto interno di Brindisi, è previsto per la tarda mattinata di domani. Verso mezzogiorno. Saranno sbarcati quindi i circa 130 migranti, alcuni dei quali si sono detti siriani, gli altri palestinesi, salvati da un mercantile al largo della Sicilia. Proprio il mercantile li conduce nel porto pugliese. (foto home page: repertorio)… Leggi tutto »

Bari: il tunisino con la bocca cucita da dieci giorni, “nessuno pensa a lui”

Domani pomeriggio presidio di solidarietà per il migrante che protesta

Domani, all’esterno del centro immigrati (Cie) di Bari, presidio di solidarietà per Fatì. Il migrante tunisino, che dieci giorni fa si cucì le labbra per protesta contro quella che ritiene una “ingiusta detenzione”, ritiene di non dover essere obbligato a rimanere al Cie, dove invece era stato trasferito circa un mese fa da Ponte Galeria. Il collettivo “Rivoltiamo la precarietà” ha organizzato per le 17 di domani il presidio per Fatì perché “a livello istituzionale, sia governi locali sia nazionali,… Leggi tutto »

Bari: rissa al Cara, sette arrestati

Migranti: un anno fa il naufragio al largo di Lampedusa, morirono 368 persone

Serata-notte movimentata al centro assistenza richiedenti asilo (Cara) di Bari. Una rissa, andata avanti a lungo e che ha coinvolto numerose persone. Alla fine, dalle forze dell’ordine sono stati arrestati sette extracomunitari. In tema di migranti, oggi è il primo anniversario della tragedia al largo di Lampedusa: morirono, il 3 ottobre 2013, in 368. La peggiore sciagura nel Mediterraneo. Oggi sull’isola sarà una giornata di commemorazione, che deve essere tale in tutto il Paese.… Leggi tutto »

Migranti: 89 rintracciati in Salento dopo lo sbarco nella notte

Ci sono undici donne. Il barcone di 22 metri segnalato da alcuni pescatori. A Bari morto un migrante travolto ieri sera dal treno

Verso le tre di notte l’arrivo di un barcone con i migranti. L’imbarcazione, di 22 metri, è stata individuata dagli uomini della Capitaneria di porto di Gallipoli dopo che alcuni pescatori di Porto Cesareo ne hanno segnalato la presenza nella zona dell’Isola dei Conigli. Poi, fra Santa Maria al Bagno e Santa Caterina, sulla terraferma, la polizia ha rintracciato 89 persone fra cui undici donne. I migranti sono stati portati al centro “Don Tonino Bello” di Otranto. Sono palestinesi, siriani… Leggi tutto »

Migranti: Mare Nostrum, da ottobre scorso salvate novantamila persone

Fra loro diecimila donne. Arrestati 294 scafisti

Da ottobre 2013, inizio dell’operazione Mare nostrum, sono state salvate 90mila persone (774 negli ultimi tre giorni). Le donne sono circa l’11 per cento del totale. Arrestati 294 scafisti. Lo rende noto l’ammiraglio Massimo Vianello, comandante del 29esimo gruppo navale, che oggi ha incontrato alcuni parlamentari in visita alla nave San Giusto, comandata da Massimo Mattesi. Notizie riportate dai parlamentari presenti.… Leggi tutto »

Bimbi feriti da agenti chimici

Brindisi: oggi l'arrivo di 592 migranti. Ci sono anche donne incinte BARCONE NAUFRAGA AL LARGO DELLA LIBIA: PIÙ DI 200 MORTI

Arrivano a Brindisi 592 migranti. Sono stati soccorsi dal pattugliatore Diciotti della guardia costiera. Fra le persone a bordo ci sono diversi feriti, anche da agenti chimici. I migranti sono stati presi a bordo nell’ambito di tre operazioni di soccorso, avviate in seguito a richieste di aiuto lanciate dai barconi. A quanto si è appreso, a bordo ci sono anche delle donne incinte, nonché diversi minori. Anche fra i feriti. L’arrivo della nave è previsto per il primo pomeriggio, al… Leggi tutto »

Taranto: l’arrivo della nave San Giusto con 1722 migranti

Operazione Mare Nostrum

Alle 7 è arrivata in porto la nave San Giusto. Sono 1192 uomini, 256 minori, 274 donne (fra cui molte incinte). In totale, 1722 persone, siriani, palestinesi, marocchini, libici, nigeriani. Fuggono da guerra o miseria. Sono stati salvati nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. Si tratta, per Taranto, dello sbarco con il maggior numero di migranti.… Leggi tutto »