Velga

Electronics Time

Tag: internet

Sedicenne adescata su Instagram e violentata: arrestato 22enne di Otranto con questa accusa È ai domiciliari

carabinieri notte
Deve rispondere di violenza sessuale su minori il 22enne incensurato, di Otranto, che stando alla denuncia di una sedicenne l’ha adescata in internet. Specificamente su Instagram. Indagine dei carabinieri di Nardò. Secondo la denuncia, lo scorso inverno avvenne il contatto telematica fra i due. Che poi si incontrarono. Una sera il ragazzo andò oltre e la stuprò. Stando all’indagine inoltre, il ragazzo contattò anche un’amica dell’adolescente.… Leggi tutto »

gwf1

Partite in streaming abusivamente: oscurati 114 siti Guardia di finanza

finanza nuova
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: L’operazione “FREE FOOTBALL” – sviluppata dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Brescia congiuntamente al Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza di Roma e coordinata dalla locale Procura della Repubblica – ha permesso di individuare e bloccare 114 siti internet che offrivano, in diretta e illegalmente, eventi sportivi, nonché film e serie TV coperti dal diritto d’autore. Nel corrente mese i Finanzieri hanno notificato a tutti gli… Leggi tutto »

Audi

Taranto: i loro figli morti “strumenti di campagna elettorale”, denuncia alla polizia postale Genitori che hanno visto le immagini dei bambini in "un gruppo social con fini di propaganda elettorale per una candidatura alle prossime elezioni regionali"

internet
Di seguito un comunicato diffuso da Niobe: “I nostri figli non ci sono più per colpa della politica e adesso diventano strumento per campagna elettorale”. A denunciare l’accaduto sono i genitori del comitato Niobe che hanno formalizzato una denuncia alla Polizia postale nei confronti di soggetti che gestiscono un gruppo social con fini di propaganda elettorale per una candidatura alle prossime elezioni regionali. I genitori del comitato Niobe, oltre a chiedere l’immediata rimozione della grafica in questione al fine di… Leggi tutto »

gwf2




I mHackeroni sponsorizzati dai pugliesi sono quinti nel mondo La squadra italiana di hackers etici ha migliorato il settimo posto dello scorso anno

IMG 20190806 153525
Scrive Lino Fornaro, responsabile di Evolumia: Sono felice di comunicarvi che il nostro team di mHACKeroni si è piazzato al 5 posto!!! Bravi ragazzi! Ricordo che lo scorso anno erano arrivati al 7° posto, quindi performance migliorate. Questa è una ennesima testimonianza che in Italia i talenti ci sono e vanno valorizzati, prima che fuggano all’estero. Noi di Evolumia siamo felicissimi di questo risultato perchè dimostra che abbiamo avuto ragione a scommettere su di loro. Sui temi della Cyber Security… Leggi tutto »

Taras

Evolumia: arriva dalla Puglia lo sponsor per mHACKERoni che va a Las Vegas Nella città statunitense si sfidano i migliori hackers del mondo

IMG 20190806 153525
Il gruppo barese che si occupa di sicurezza sponsorizza gli ethical hackers italiani che provano la conquista del mondo. La sfida planetaria fra i superesperti del settore si svolge a Las Vegas, trasferta decisamente onerosa. Tanto che il rischio di non parteciparvi è stato concreto. Dopo un altro paio di importanti sostegni è arrivato quello di Evolumia, guidato da Lino Fornaro, e così per mHACKERoni (italiani, più chiaro di così… ) la trasferta si presenta con maggiore tranquillità, grazie allo… Leggi tutto »

Raccolta di fondi per Etciuu, attraverso il portale pugliese di equity crowdfunding Startup in grado di rivoluzionare le regole del social network

IMG 20190806 171848
Di seguito il comunicato: E’ partita nei giorni scorsi la raccolta di capitali a sostegno della startup innovativa Etciu, attraverso MuumLab, il primo portale di equity crowdfunding autorizzato da Consob nel Sud Italia (sede in Puglia). Si tratta di una piattaforma tecnologica che tramite App Mobile consente ad ogni influencer di gestire direttamente la propria fanbase e di generare nuovi ricavi grazie ad innovativi servizi a pagamento. Etciuu è in grado di rivoluzionare le regole dei Social Network poggiando su… Leggi tutto »

Polizze assicurative, contrasto a truffe online: oscurati oltre 220 siti Guardia di finanza

finanza nuova
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Il Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza sta eseguendo, in queste ore, provvedimenti di perquisizione locale, informatica e conseguente sequestro nei confronti di persone fisiche responsabili di truffe online, con le quali sono stati raggirati centinaia di cittadini ai quali sono state vendute delle false polizze assicurative. Gli utenti, convinti di sottoscrivere assicurazioni vantaggiose per le proprie autovetture, le proprie case o i propri natanti, si… Leggi tutto »

Rosario in diretta facebook, al prete di Latiano arrivano commenti offensivi: 13 denunciati Gli haters non lasciano in pace neanche un appuntamento con i fedeli

facebook
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Aveva attivato un importante appuntamento di preghiera con i suoi fedeli il parroco della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore di Latiano, che in diretta facebook aveva iniziato alla fine di gennaio scorso a recitare il Santo Rosario, con il pensiero rivolto a tutte quelle persone anziane  desiderose  ma impossibilitate a raggiungere ed essere presenti in Chiesa. Tantissime le visualizzazioni della diretta,  dell’ordine di qualche migliaio, e centinaia i commenti tra i quali sono… Leggi tutto »

Emma Marrone si schiera con Carola, valanga di insulti online Non è la prima volta per la cantante salentina quando parla di migranti: il precedente di febbraio

IMG 20190702 064707
A febbraio un componente dell’istituzione, membro leghista, tale Massimiliano Galli, la “invitava” ad aprire le gambe e farsi pagare. Uno dei tantissimi insulti dagli haters, per avere parlato di migranti ed umanità. Ora Emma Marrone ha preso le parti di Carola Rackete, capitano della nave Sea Watch. E giù un’altra valanga di insulti (anche sessisti ovviamente) online alla cantante salentina, da un paio di giorni in qua. Lei, ora come allora, non si è fatta intimorire. Ha ricevuto la solidarietà… Leggi tutto »

San Donaci: dopo l’arresto per gli atti persecutori, la diffamazione via facebook dell’ex compagna. Denunciato 29enne Carabinieri

Carabinieri Auto 4 Imc3
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Donaci, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un 29enne del luogo, per diffamazione a mezzo social network e ingiuria. L’uomo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dal gennaio 2019, per il reato di atti persecutori nei confronti della ex compagna, con la prescrizione del divieto di comunicazione anche telematica, nei giorni scorsi ha pubblicato sul proprio profilo “Facebook” alcuni post diffamatori e ingiuriosi… Leggi tutto »

Pedopornografia: anche nelle province di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto l’indagine. Coinvolti in 51 fra cui trenta minori Inchiesta della procura di Catania

internet
Catania, Ragusa, Bari, Brindisi, Foggia, Taranto, Roma, Torino, Alessandra, Asti, Novara, Milano, Brescia, Pavia, Firenze, Livorno, Prato, Venezia, Treviso, Verona, Reggio Calabria, Catanzaro, Oristano, Napoli, Gorizia, Terni, Genova, Matera, Forli e L’Aquila. In queste province si è sviluppata l’indagine per ipotesi di pedopornografia. Sono 51 gli indagati fra cui trenta minori. Ad originare l’inchiesta della procura di Catania, la denuncia della madre di un adolescente: aveva notato la presenza, nello smartphone del figlio, di immagini di sesso con minori coinvolti.… Leggi tutto »

Francavilla Fontana: in rete il video di un disabile che mangia frutta, denunciato 21enne per diffamazione aggravata Carabinieri: risale al 2015, diffuso in queste ore. Ritenuto scherno nei confronti della persona

carabinieri notte
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un 21enne del luogo per il reato di diffamazione aggravata. Il giovane un venditore ambulante, nell’anno 2015 ha effettuato un filmato ritraente un uomo diversamente abile di Francavilla Fontana, il quale è stato ripreso con un telefono cellulare e successivamente schernito mentre mangia della frutta. In queste ore, il video è stato fatto veicolare su whatsapp,… Leggi tutto »

Monopoli: nel pc rubato, le foto del figlio morto un anno fa. L’appello della donna Grazia Favuzzi tramite facebook

IMG 20190529 205302
In formato immagine l’appello della mamma, Grazia Favuzzi:… Leggi tutto »

Internet: alta velocità in vari Comuni del nord barese, annuncia Eolo Bisceglie, Bitonto, Corato, Giovinazzo, Molfetta, Ruvo di Puglia, Terlizzi e Trani

IMG 20190516 055919
Di seguito un comunicato diffuso dall’ufficio stampa di Eolo: EOLO, il principale operatore in Italia nel fixed-wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale, ha annunciato oggi di aver reso disponibile la connessione ad alta velocità nei comuni di Molfetta e Giovinazzo, Terlizzi, Bisceglie, Bitonto, Ruvo di Puglia, Corato e Trani. In questo modo l’azienda consolida ulteriormente la propria presenza sul territorio italiano, estendendo anche alle famiglie e imprese pugliesi la connettività stabile a banda ultra-larga. Le famiglie e le… Leggi tutto »

Wifi negli spazi pubblici, i Comuni pugliesi vincitori del bando europeo ELENCO WiFi4EU, finanziamento per 3400 paesi e città dell'Unione

IMG 20190515 165412
Accadia, Alberobello, Alessano, Alezio, Barletta, Bitonto, Bovino, Caprarica di Lecce, Castrignano de’ Greci, Cerignola, Cisternino, Copertino, Giuggianello, Grottaglie, Maglie, Martina Franca, Mesagne, Modugno, Morciano di Leuca, Muro Leccese, Noicattaro, Oria, Ruvo di Puglia, Stornarella, Taurisano, Taviano, Tricase. Nella lista di riserva Faeto. Elenco tratto da quello ufficiale. Passibile di errori nella trascrizione. Per l’elenco ufficiale, unico al quale fare riferimento, questo il link: https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/news/winners-second-wifi4eu-call-announced Sono i Comuni pugliesi, fra i 3r00 dell’Unione europea, che fruiranno di WiFi4EU. Di seguito il… Leggi tutto »

Facebook chiude 23 pagine: diffusione di fake news. Varie pro Lega e M5S (non ufficiali) Con quasi due milioni e mezzo di likes complessivi

IMG 20190512 191646
Condividevano informazioni false e contenuti divisivi contro migranti, antivaccini e antisemiti: tra queste, oltre la metà erano a sostegno di Lega o M5S. Questo, secondo la denuncia che ha originato la chiusura. La decisione è arrivata dopo un’accurata indagine della ong Avaaz che si occupa di diritti umani e campagne ambientali. Chiuse 23 pagine facebook italiane. Avevano 2,46 milioni di followers complessivamente. Facebook, tramite un portavoce, evidenzia l’attenzione per non essere strumento di eventuali distorsioni, in particolare del periodo preelettorale.… Leggi tutto »

Bari, condannato collaboratore scolastico: adescava bambine online Sentenza al termine del processo con rito abbreviato

internet
I fatti, secondo l’accusa, risalgono al 2015 e al 2016. Il collaboratore scolastico ha adescato usando facebook, tre bambine (fra i dieci e i 14 anni). La sentenza di condanna a due anni di reclusione è stata pronunciata nei suoi riguardi in tribunale a Bari, al termine del processo con rito abbreviato.… Leggi tutto »

Facebook down, ci risiamo? Immagine tratta da downdetector.com

IMG 20190430 155905
Immagine delle ore 16.… Leggi tutto »

Ai domiciliari, tentata estorsione hard online a una donna. San Donaci, denunciato 34enne Questa l'accusa formulata dai carabinieri

internet
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Donaci, hanno deferito in stato di libertà un 34enne di Torre Santa Susanna per i reati di tentata estorsione e truffa. In particolare l’indagato, dopo aver conosciuto una ragazza di Bergamo su un sito web di incontri on-line, ed aver ricevuto dalla stessa previa richiesta, foto raffiguranti anche le sue parti intime, mediante minacce verbali anche a mezzo telefono ha tentato di estorcerle del denaro per evitarne… Leggi tutto »

Non chiudete Rai Movie Petizione online

IMG 20190415 040301
La Rai ha deciso di sopprimere Rai Movie e Rai Premium. Una scelta incomprensibile, si pensa qui: non tanto per il fatto che verrebbero sostituiti con canali tematici, Rai 6 con una programmazione per la donna. È incomprensibile perché Rai Movie rappresenta un’opportunità per il pubblico di vedere film e, lungi dall’essere una sorta di concorrenza nei confronti dei cinema, ne rappresenta invece una valorizzazione perché permette al pubblico, appunto, una possibilità di conoscenza. E dunque di avvicinamento. Rai Movie… Leggi tutto »