Velga

Electronics Time

Tag: migranti

Commemorazione, preghiera Taranto: il prete e l'imam, fianco a fianco, sulla rotonda del lungomare. I due religiosi portano insieme, su una barca, la corona di fiori in mare

rotonda taranto preghiera del venerdì 1
                  I 700, o forse i 950, o forse di più ancora, morti nell’ecatombe in Mediterraneo qualche giorno fa. Sono stati commemorati anche a Taranto, come con la manifestazione odierna sono stati commemorati tutti i migranti vittime della speranza incompiuta. L’imam Saif, di Lecce, e il delegato dell’arcivescovo di Taranto, insieme, per ricordare una volta ancora che non è una questione di religione, anche perché fra i migranti morti ci sono quelli… Leggi tutto »

Migranti: la Puglia è seconda solo alla Sicilia Associazione nazionale dei Comuni italiani: gestirà lo smistamento dei profughi e garantisce quarantamila posti in più

migranti sbarcati porto di taranto
Sicilia, 18 per cento. Poi c’è la Puglia, insieme al Lazio, con il nove per cento. Via via le altre regioni italiane. Questa, nel grafico di lettera43.it, la mappa dell’accoglienza di migranti in Italia. Adesso c’è un’emergenza ulteriore, dal punto di vista gestionale: il reperimento dei posti. I Comuni italia, con l’Anci (associazione nazionale) presieduta da Piero Fassino, hanno garantito il reperimento di quarantamila posti in più e hanno raggiunto l’intesa per la gestione dello smistamento dei profughi.… Leggi tutto »




Migranti: “donare senza farlo passare come un atto eroico” Pensiero del vicario foraneo di Martina Franca. A Taranto convegno con l'ex ministro Cécile Kyenge

luigi di giorgio
A Taranto, convegno con l’ex ministro Cécile Kyenge. Trattata, in maniera, particolare, la questione delle migrazioni e dei migranti. In apertura della manifrestazione, un minuto di silenzio in memoria delle vittime del naufragio nel canale di Sicilia e di tutti i migranti morti in questa strage continua.   Di seguito una dichiarazione di don Luigi Di Giorgio, vicario foraneo di Martina Franca: Provo sempre un certo pudore ogni qualvolta si parla di esseri umani in difficoltà; una punta di nostalgia… Leggi tutto »




Rissa fra migranti al Cara di Bari La lite per il possesso di un fornello elettrico coinvolge circa cento persone

polizia
Lite per il possesso di un fornello elettrico al centro richiedenti asilo (Cara) di Bari. La rissa fra migranti, nel pomeriggio, ha coinvolto un centinaio di persone. Un uomo è rimasto lievemente ferito. Per sedare la lite, a parte il personale di sicurezza del centro, è stato necessario l’intervento di varie volanti della polizia.… Leggi tutto »

taras

Ecatombe nel Mediterraneo. Si temono settecento morti Barcone carico di migranti si ribalta nel Canale di Sicilia. Partito dalla Libia, salvate solo 49 persone. Sarebbe una tragedia senza precedenti. Il papa, momento di commozione al Regina Coeli e richiamo ad agire

migranti barcone 1
L’allarme era stato lanciato dall’Egitto ieri. Soccorsi in mare, per il barcone partito dalla Sicilia, stracarico di migranti, e rovesciatosi. Recuperati, salvi, solo in 28 inizialmente, nel primo pomeriggio il bilancio è di 49 superstiti ed è verosimile che siano poco meno di 700 morti. Finora i cadaveri recuperati sono 24. Forse l’imbarcazione si è rovesciata quando, alle viste di una motovedetta, i migranti si sarebbero ammassati tutti su un lato. Un bilancio così grave non ha forse precedenti in… Leggi tutto »

Migranti, Alfano: lunedì atteso a Taranto il ministro dell’Interno

alfano taranto 1
Da martinanews.it: Settimana calda per quanto riguarda il tema migranti a Taranto. Dopo l’arrivo martedì di 341 rifugiati politici al porto, pare che la politica nazionale sia tornata ad interessarsi della situazione, apparsa particolarmente calda a Martina Franca, dove sono stati accolti 71 rifugiati politici, 59 dei quali hanno lasciato il campo dopo poche ore, scatenando sui social un’orda di commenti offensivi e intolleranti. E’ infatti in programma per lunedì prossimo la visita ufficiale in Puglia del Ministro dell’Interno Angelino… Leggi tutto »

Migranti: Otranto, arrestato presunto scafista. Italiano Il semicabinato aveva a bordo 22 persone, probabilmente siriane

semicabinato migranti
Un semicabinato, della lunghezza di circa otto metri, con a bordo 22 migranti, di presunta nazionalità siriana, è stato intercettato al largo di Porto Badisco, nel Capo d’Otranto, da militari del Reparto Operativo Aeronavale di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto della Guardia di Finanza che hanno arrestato lo scafista, un uomo di 38 anni della provincia di Lecce. A bordo c’erano 15 maschi adulti, quattro minorenni e tre donne. (ANSA)… Leggi tutto »

Taranto: fermato presunto scafista dopo lo sbarco di migranti Un tunisino 44enne, era fra i 357 arrivati ieri nella città ionica

migranti sbarcati porto di taranto 2
Un tunisino di 44 anni è stato arrestato a Taranto. Sbarcato fra i 357 migranti arrivati ieri nella città ionica, l’uomo è ritenuto uno scafista, il quale (secondo l’accusa) ha condotto fino al largo della Sicilia il barcone con i prifughi. Fra quelli arrivati a Taranto ieri, anche 45 minori non accompagnati. Al tunusino fermato, contestatio il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, aggravato dalla transnazionalità; avrebbe governato il barcone sino alle operazioni di soccorso in acque internazionali,… Leggi tutto »

Martina Franca: Area popolare sulla vicenda dei migranti allontanatisi, “chi ne risponde?”

No Picture
Di seguito un comunicato diffuso da Giovanni Fumarola, Area popolare-Martina Franca: Senza contestare lo spirito di accoglienza che contraddistingue la nostra terra, la “fuga” dal campo d’accoglienza dei 59 immigrati giunti a Martina Franca per delega del Prefetto di Taranto, evidenzia come la scorsa notte nel sistema locale organizzativo ci sia stata una grande falla. Il Ministero dell’Interno e le prefetture nazionali danno direttive precise anche sulla sicurezza, quindi nella nostra città la responsabilità di tale deficit organizzativo deve ricercarsi… Leggi tutto »

Migranti: Martina Franca, in 58 spariscono nella notte Da ieri sera, nel centro accoglienza allestito nel foro boario si trovavano in 71: ne sono rimasti 13

migranti sbarcati porto di taranto
La notizia è stata pubblicata dal giornale telematico extramagazine.eu con la citazione di quanto affermato dal responsabile della Misericordia. Dalla scorsa notte, di 58 dei 71 ospitati nel centro accoglienza migranti al foro boario di Martina Franca, non c’è traccia. Arrivati ieri sera, quasi tutti andati via. Poiché la questione, si intuirà con una certa facilità, oltre a essere di solidarietà umana riveste anche un carattere di sicurezza, per loro e anche per gli italiani (chi sono i 58?) come… Leggi tutto »

Migranti: 400 morti nel Mediterraneo per un naufragio. Martina Franca: ospitati settanta profughi. “Noi con Salvini” protesta: prima gli italiani Altro tipo di poissibile problema, di tipo logistico: il freddo nella notte al foro boario

migranti barcone
Secondo superstisi tella tragedia in mare, sarebbero quattrocento i morti nel naufragio di un barcone di migranti, nel Mediterraneo. Ancora, dalla terribile giornata in tema di migrazione: un morto su un barcone di migranti, gettato in mare e dilaniato dagli squali. Ancora, atteggiamenti orribili nei confronti dei migranti: a Bari un migrante afghano, richiedente asilo, mentre rientrava al Cara di Palese è stato aggredito da tre pitbull. Uno lo ha azzannato: dalle case vicine, applausi al cane (ne abbiamo dato… Leggi tutto »

Migranti: nella notte giunti a Palermo i 1169 salvati. Ieri dieci morti Attesi nelle prossime ore altri, a migliaia. Si potrebbe già superare quota ventimila dall'inizio dell'anno. Il ministro dell'Interno ai prefetti: reperite almeno seimila alloggi

barcone migranti
Nella notte sono arrivati 1169 migranti al porto di Palermo. Salvati dai militari della Guardia costiera, sono riusciti ad arrivare salvi nel nostro Paese. Non tutti ce l’hanno fatta, nel novero degli sbarchi di ieri: dieci morti. L’ondata di migranti si fa sempre più impressionante, praticamente di ora in ora, tant’è che dall’inizio dell’anno al 12 aprile si era a quota 14400 e nelle ultime ore sono già arrivate a chi opera, 16 richieste di aiuto. Prevedibilmente, il conto dei… Leggi tutto »

Lecce: il tribunale del riesame lascia liberi i cinque siriani sbarcati con i passaporti falsi Respinto il ricorso della procura

sentenza
Un passaporto era della Repubblica Ceca, quattro della Romania. Ma i cinque, sbarcati fra altri migranti il 13 febbraio, erano tutti siriani. Arrestati su decisione della procura di Lecce.  Vennero rimessi in libertà. Il tribunale del riesame li lascia liberi: ha infatti respinto il ricorso della procura affinché si desse luogo a ordinanze di custodia cautelare nei loro confronti. Fra l’altro, nei loro telefonini, c’erano foto e video di guerra, probabilmente del territorio siriano, nonché di armi e simboli che… Leggi tutto »

Brindisi: “stop ai migranti maschi” Raffaele Tafuro, operatore finanziario, lancia un appello "ai nostri politici" e dice "sì all'accoglienza di donne e bambini, gli uomini hanno il diritto di rimanere nelle loro terre"

FOTO LATERALE RIDOTTA
Di seguito un comunicato diffuso da Raffaele Tafuro, operatore finanziario brindisino: Lanciamo un appello ai nostri politici. Diciamo Stop all’immigrazione maschile. Si all’accoglienza di donne e bambini. Gli uomini immigrati hanno il diritto di rimanere nelle loro terre a difendere e sostenere i diritti di civiltà, i nostri governanti hanno il dovere di sostenere questa causa. Basta a falsi miti. Gli uomini devono fare gli uomini immigrati e non. Difendiamo e sosteniamo donne (e bambini) che vengono trucidate violentate uccise,… Leggi tutto »

Taranto, “il governo vuole trasformarla in una seconda Lampedusa” L'esponente di Forza Italia critica la scelta di rendere il porto tarantino hub per i migranti

renatoPerrini
Di seguito un comunicato diffuso da Renato Perrini, vicecoordinatore di Forza Italia per la provincia di Taranto fino al commissariamento: Si spegne l’altoforno 5 dell’Ilva, il più grande in Europa; per un anno oltre 4.000 lavoratori diretti,  con i contratti di solidarietà percepiranno uno stipendio notevolmente ridotto, senza contare  le naturali conseguenze per l’indotto. Sempre in questi giorni si parla di chiusura possibile della sede tarantina della Banca di Italia; da tempo, ancora,  si è palesata l’ipotesi di un accorpamento… Leggi tutto »

Migranti: sarà Taranto il centro per l’identificazione di quelli provenienti dalla Libia Comunicazione ufficiosa del ministero dell'Interno, al lavoro la capitaneria di porto e l'autorità portuale: serve un'area per contenere 500 persone per due-tre giorni alla volta

migranti sbarcati porto di taranto 2
Il ministero dell’Interno lo ha comunicato ufficiosamente nei giorni scorsi. E nei giorni scorsi l’autorità portuale di Taranto, con la capitaneria di porto tarantina, si sono messe al lavoro per reperire e attrezzare un’area dello scalo ionico da adibire all’ospitalità dei migranti provenienti dalla Libia. Il porto di Taranto è stato individuato come il corridoio (o, come direbbero quelli bravi, hub) per identificare, in particolare, i migranti provenienti da quel Paese nordafricano. Un’ondata, forse spaventosa dal punto di vista numerico,… Leggi tutto »

Frontex: pronti a partire dalla Libia fra i cinquecentomila e il milione di migranti Stime dell'agenzia europea che opera in luogo di Mare Nostrum

migranti barcone
Siamo forse alle porte di un esodo biblico. Dalla Libia nel caos, secondo stime Frontex, sono pronti a partire fra i cinquecentomila e il milione di migranti. Lo ha detto, in un’intervista all’Ansa, il direttore di Frontex, Fabrice Leggeri.… Leggi tutto »

Ventisei migranti rintracciati nel sud Salento, arrestato il presunto scafista: è di Brindisi Marina di Andrano, sequestrato gommone

finanza 1
Gommone sequestrato, il presunto scafista arrestato: è un brindisino 31enne. I militari di una motovedetta della Guardia di finanza di Otranto hanno così concluso l’operazione successiva all’individuazione di 26 migranti, sedicenti siriani, appena sbarcati a Marina di Andrano, zona sud del Salento.… Leggi tutto »

Norman Atlantic: i dispersi sono 19, i familiari di un migrante iracheno denunciano la sua scomparsa L'uomo si era imbarcato come clandestino sul traghetto incendiatosi il 28 dicembre e il cui relitto è ora ormeggiato in porto a Brindisi

norman atlantic incendiata
I suoi familiari non ne hanno notizie. Così hanno scritto al pubblico ministero barese Ettore Cardinali. C’è il disperso numero 19 nella tragedia del Norman Atlantic: un iracheno che si era imbarcato come clandestino, in Grecia, sul traghetto incendiatosi la mattina del 28 dicembre.… Leggi tutto »

Otranto: sbarco di 32 migranti. Controlli antiterrorismo Gli scafisti sono fuggiti

migranti barcone
I pescatori hanno dato l’allarme, un barcone con persone a bordo al largo di Otranto. Trentadue migranti, di provenienza siriana, sono stati così soccorsi dalla Guardia costiera, dopo lo sbarco nella zona della baia delle Orte. Sono stati condotti al centro “Don Tonino Bello”, stanno tutti bene. Procedure di identificazione molto rigorose, anche perché l’allerta in tema di terrorismo è ai massimi livelli. Sono invece riusciti a scappare gli scafisti. (foto home page: repertorio)… Leggi tutto »