Velga

Electronics Time

Tag: prefetto

Appalto Ilva, chiesto l’intervento del prefetto di Taranto

Dai sindacati dei lavoratori edili

Di seguito il comunicato congiunto: Le incognite riguardano ancora e purtroppo – spiegano le organizzazioni sindacali FILLEA CGIL, FILCA CISL e FENEAL UIL – l’applicazione dei Contratti Nazionali di Lavoro, per i lavoratori impegnati in attività edili e affini che continuano invece ad essere assoggettati a forme di contrattazione peggiorative e lontane dalle loro mansioni. Abbiamo attualmente un quadro generale che vanifica anche gli intendimenti del Protocollo di Legalità sugli interventi di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione dello stabilimento ILVA di… Leggi tutto »

Premio Castel Gandolfo al prefetto originario di Crispiano

Francesco Tagliente, oggi la consegna

Francesco Tagliente ha raggiunto i vertici dell’attività istituzionale. Il prefetto originario di Crispiano ha guidato organismi anche fortemente improntati sul rispetto della legalità (questore di Roma e Firenze, fra l’altro) e caratterizzati da un notevole radicamento nelle attività sociali, anche quelle più popolari. Ha sempre messo al centro della sua azione il rispetto e la considerazione particolare per le fragilità. Queste motivazioni hanno portato al conferimento del premio Castel Gandolfo, uno dei più prestigiosi in Italia, al prefetto pugliese. Oggi… Leggi tutto »

Audi

Lotta al caporalato, Di Maio presiede il vertice di Foggia

Prospettato un piano triennale

Buon funzionamento dei centri per l’impiego, attenzione al sistema di trasporto, tutela degli imprenditori corretti. Il piano di contrasto al caporalato, che sarà un piano triennale, è stato prospettato a Foggia nel vertice in prefettura, presieduto dal ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. Ha preso parte al vertice anche il governatore pugliese Michele Emiliano. Secondo Di Maio, dunque, la prevenzione avrà un ruolo-chiave per la lotta allo sfruttamento dei braccianti. (foto: fonte tweet Michele Emiliano)… Leggi tutto »




Conte a Foggia: dietro queste morti c’è lo sfruttamento

Breve presenza in prefettura, l'incontro con una delegazione di braccianti extracomunitari. Poi il ritorno a Roma per il dibattito in Senato sul decreto dignità

Dietro la morte dei 12 braccianti a Lesina e complessivamente dei 16 deceduti in tre giorni c’è sfruttamento e non dignità. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, oggi a Foggia dove in prefettura, fra l’altro, ha incontrato una delegazione di migranti extracomunitari. Quindi il ritorno a Roma per il dibattito in Senato sul decreto dignità. Arriva nel capoluogo dauno il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è in prefettura foggiano… Leggi tutto »

Taras

Che ne è delle delibere sulla sistemazione viaria fra Grottaglie e Monteiasi? Lettera al prefetto

Comunisti italiani

Di seguito un comunicato diffuso dai responsabili della sezione PdCI di Monteiasi: Ill. Sig. Prefetto, con la presente, si chiede un suo autorevole intervento nei confronti dei Comuni di Grottaglie e Monteiasi, riguardante, il ritardo che stanno accumulando la pubblicazione di due delibere dei Rispettivi Consigli Comunali, del 23/07/2018 del Comune di Grottaglie e del 30/07/2018 del Comune di Monteiasi. Va ricordato che l’iter del progetto è iniziato nel 2008 quando i milioni deliberati e disponibili erano 15 (quindici). Per… Leggi tutto »

Emilio Dario Sensi nuovo prefetto di Barletta-Andria-Trani

Consiglio dei ministri, nomine: la tarantina Paola Galeone prefetto di Cosenza

Stralcio del comunicato del Consiglio dei ministri, relativamente al movimento di prefetti: VALENTE dott. Carmine-da Vice Capo Dipartimento per l’espletamento delle funzioni vicarie presso il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, è collocato a disposizione ai sensi della legge n. 410/91 con incarico di dirigere la struttura di missione di cui all’art.30, comma 1, del decreto legge n. 189/2016 convertito in legge n. 229/2016 recante “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016” CORDA dott.… Leggi tutto »

Taranto: vertenza Marcegaglia, appello dei lavoratori a Di Maio

E lunedì sit-in davanti alla prefettura

Di seguito il comunicato sindacale Fiom-Fim-Uilm: Che il comparto industriale tarantino sia di fronte ad una crisi occupazionale senza precedenti è ormai arcinoto a tutti. Diverse le aziende che nel corso degli ultimi anni hanno abbassato la saracinesca, mettendo sul lastrico tantissimi lavoratori con le rispettive famiglie. Meno risalto si dà a tutti quegli ex lavoratori che da tempo hanno esaurito ogni forma di ammortizzatore sociale e, nonostante gli impegni assunti a più livelli, oggi si ritrovano privi di sussidi… Leggi tutto »

Brindisi: nazionale attori-nazionale prefettizi, sabato in campo contro il bullismo

Oggi presentazione della partita di calcio

Di seguito un comunicato diffuso dagli organizzatori: Sarà il noto attore pugliese Paolo Sassanelli, giovedì 5 luglio 2018 nella sala Conferenze della Prefettura di Brindisi a partire dalle 11:30, a presenziare alla presentazione ufficiale alla stampa di “Fairplay, in campo contro il bullismo”, sfida di calcio a sfondo benefico tra la ItalianAttori, di cui fa parte l’artista, e la Nazionale Prefettizi, il nuovo grande evento targato Brindisi 4.0 previsto sabato 7 luglio, presso lo stadio comunale “Franco Fanuzzi”. Alla conferenza… Leggi tutto »

Sicurezza guardia medica: il direttore generale dell’Asl Lecce ha incontrato il prefetto

Confronto Narracci-Palomba

Di seguito un comunicato diffuso da Asl Lecce: Sicurezza su più livelli per tutte le sedi di Guardia medica. Il Direttore Generale ASL Lecce, Ottavio Narracci, ha illustrato al prefetto di Lecce, Claudio Palomba, i contenuti del Piano messo a punto dalla ASL per garantire che l’attività dei medici del Servizio di Continuità Assistenziale (SCA) possa svolgersi in un’adeguata cornice di sicurezza e tranquillità, sia all’interno delle sedi delle guardie mediche sia all’esterno, nel corso delle visite domiciliari. Durante l’incontro,… Leggi tutto »

Foggia: caso Sia, il sindaco di Cerignola pesantemente contestato

Lancio di cicorie e parolacce a Franco Metta, scortato all'usciita dal vertice in prefettura

Lavoratori Sia alle prese con una grave situazione del consorzio igiene ambientale. La pesante contestazioni al presidente, così, è stata immediata, quando Franco Metta ha lasciato il vertice in prefettura di Foggia. All’indirizzo del sindaco di Cerignola, non solo la pesante contestazioni verbale, fatta di parolacce. Anche un lancio di cicorie.… Leggi tutto »

Taranto, concertone: Fsp polizia di Stato contesta le affermazioni di no Tap e no Tav

Sindacato: i poliziotti, che nei momenti critici "sono quelli che si prendono le molotov, le bombe carta, le pietre, gli sputi, le bastonate, le sprangate"

Di seguito un comunicato diffuso da Giuseppe Fabio Dimonte, responsabile regionale del sindacato Fsp polizia di Stato per la Puglia:   Questa Segreteria Regionale FSP – Polizia di Stato – già UGL Polizia di Stato esprime apprezzamento per il personale delle Forze dell’Ordine come sempre impegnate a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica. Come è accaduto nel corso dell’appuntamento ormai consolidato a Taranto del “concertone” per celebrare il 1° maggio che si è concluso senza alcuna criticità. Quasi 300 gli… Leggi tutto »

Taranto, prefetto disapprova no Tav-no Tap: strascichi del concertone

Cafagna si riferisce a parole ritenute offensive, usate nei confronti delle forze dell'ordine

Il prefetto di Taranto, Donato Cafagna, se l’è presa con no Tav e no Tap. Esponenti di quei comitati, in occasione del concertone tarantino, hanno parlato delle forze dell’ordine. In termini che il prefetto ha ritenuto offensivi. Ha ricordato, Cafagna, fra l’altro, che il Primo Maggio, per garantire anche a quei comitati di essere protagonisti di una festa in sicurezza bper tutti, le forze dell’ordine erano al lavoro.… Leggi tutto »

Brindisi, comitato per l’ordine e la sicurezza dopo l’intimidazione a Torre Guaceto

Riunione indetta per stamattina dal prefetto

Di seguito un comunicato diffuso dai responsabili della riserva naturale di Torre Guaceto: A poche ore dall’ennesimo atto intimidatorio compiuto ai danni del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, la Prefettura di Brindisi ha convocato una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’appuntamento è fissato per lunedì mattina, 30 aprile. “Ringrazio il prefetto Valerio Valenti – ha dichiarato il presidente dell’ente gestore, Mario Tafaro – per la sollecitudine con la quale ha convocato l’incontro tra i rappresentanti… Leggi tutto »

Lizzano: il sindaco sospeso dalle funzioni. Motivo quasi incredibile

Abuso d'ufficio risalente a otto anni fa, per un'ordinanza

Dario Macripò, sindaco di Lizzano, sospeso dalle funzioni. Provvedimento del prefetto di Taranto nel rispetto della legge Severino. Ecco perché. Macripò, nel 2010, accompagnò un giorno di pioggia il figlio a scuola. Non gki cennr consentito di entrare nel cortile del plesso, spazio riservato all’accesso delle auto di preside e docenti. Per questo, stando ai suoi oppositori, diede luogo all’ordinanza: niente auto negli spazi dei plessi. Per nessuno. Secondo un altro reesoconto (di tenore assolutamente diverso) notò, il sindaco, che… Leggi tutto »

Ilva: il ministro, varie proposte dell’accordo di programma “in violazione della legge”

Claudio Devincenti presiede a Taranto il tavolo istituzionale (senza il Comune). Incontro anche con i manifestanti per il problema del fiume Lato

Non abbiamo valutato positivamente nel suo complesso la bozza di accordo di programma perché varie proposte contenute sarebbero “in violazione della legge”. Lo ha detto Claudio Devincenti, ministro per la Coesione territoriale, per spiegare il no al documento proposto da Regione Puglia e Comune di Taranto a proposito dell’Ilva. “Noi siamo tutti sotto la legge” e non si fanno violazioni, è dunque il pensiero del ministro che a Taranto, in prefettura, presiede l’incontro per il tavolo interistituzionale per Taranto. Solo… Leggi tutto »

Taranto: incidenti mortali sulla statale 100, “lontani anni luce dalla soluzione del problema”

Comitato strade sicure, il tragitto verso Bari è rischioso e l'emergenza di sempre è nel territorio di Mottola

Di seguito il comunicato: “Siamo lontani anni luce dalla messa in sicurezza della strada statale 100. Se non si interviene su quell’arteria ad alto indice di sinistri, si continuerà a morire sotto l’indifferenza e la complicità di chi, invece, avrebbe potuto avere un peso nella risoluzione del problema”. Parole durissime quelle pronunciate da Vanni Caragnano, presidente del Comitato Strade Sicure, al termine del vertice tenutosi, questa mattina, in Prefettura, per esaminare la situazione della viabilità e della sicurezza della 100,… Leggi tutto »

Anche il prefetto di Agrigento, originario di Gioia del Colle, indagato con il padre del ministro degli Esteri e altri 71

Per Nicola Diomede, Angelo Alfano e gli altri, numerose accuse a vario titolo. La vicenda di Girgenti Acque

Avvisi di proroga delle indagini, notificati a 73 persone. La procura di Agrigento indaga su ipotesi di associazione a delinquere, anche per assunzioni a Girgenti Acque. Si tratta della società che gestisce il servizio idrico e fognario in molti Comuni della provincia di Agrigento. Fra gli indagati a vario titolo, anche Angelo Alfano padre del ministro dell’Interno, e Nicola Diomede, 60enne prefetto di Agrigento, originario di Gioia del Colle.… Leggi tutto »

Bitonto: il funerale di Anna Rosa Tarantino e il corteo con i sindaci del territorio. La città chiede giustizia. Minniti: sarà fatta, interventi subito

Emiliano: la risposta dello Stato sarà dura contro i criminali. Il ministro dell'Interno parla di guerra di mafia, che ha fatto una vittima innocente. Ugl polizia: rassicurati ma anche deboli

Il vescovo, nel funerale di Anna Rosa Tarantino, ha chiesto giustizia. Anche quella terrena. Per la donna incolpevole, ammazzata in strada alle sette e mezza del mattino, sabato scorso a Bitonto. Dopo il funerale, alle sette di sera, a Bitonto c’era molta gente in strada. Anche tutti i sindaci del territorio della città metropolitana di Bari. Anche il governatore della Puglia il quale afferma: la risposta dello Stato ci sarà e sarà dura, nei confronti dei criminali. Intanto, i criminali… Leggi tutto »

Minniti: a Bitonto conflitto tra organizzazioni mafiose

Il ministro dell'Interno ha presieduto a Bari il comitato per la sicurezza dopo l'uccisione di Anna Rosa Tarantino

Le caratteristiche sono tutte quelle di organizzazioni mafiose. Che sono in conflitto tra loro. Dunque, Anna Rosa Tarantino è vittima innocente di una guerra di mafia a Bitonto. Lo ha detto Marco Minniti, ministro dell’Interno, che ha presieduto a Bari il comitato straordinario per l’ordine e la sicurezza. In prefettura, presenti tutti i sindaci dell’area metropolitana, oltre ai responsabili territoriali delle forze dell’ordine. Alle 16, in cattedrale di Bitonto, funerali dell’84enne ammazzata in strada, sabato scorso alle sette e mezza… Leggi tutto »

Bitonto, funerali di Anna Rosa Tarantino: lutto cittadino e corteo dei sindaci. Il ministro a Bari per il vertice sulla sicurezza

In mattinata Marco Minniti nel capoluogo

Alle quattro del pomeriggio, i funerali. Alle sette di sera, il corteo dei sindaci che chiede il presidente di Anci Puglia, siano tutti i sindaci pugliesi. A Bitonto, oggi, lutto cittadino. Anna Rosa Tarantino, 84 anni, è morta sabato mattina uccisa in una sparatoria. Lei passante incolpevole. Si cercano esecutori e mandanti di quello che agli inquirenti sembra un agguato. Alle 11 il ministro dell’Interno, Marco Minniti, presiede il comitato straordinario per l’ordine e la sicurezza, in prefettura a Bari.… Leggi tutto »