Festa del Cioccolato
20 novembre 2018
Canosa di Puglia: assalto a portavalori in autostrada

Nel primo pomeriggio. Chiuso il tratto per Cerignola est della A14

incidente

Porto Cesareo: incidente, una morta e due feriti

Scontro frontale sulla strada provinciale per Leverano

Tragico schianto sulla strada provinciale che collega Porto Cesareo a Leverano: nell’incidente terribile, avvenuto attorno alle 16, che ha visto scontrarsi in maniera frontale una Nissan Qashquai, condotta da un anziano di Monteroni, e una Kia, con a bordo madre e figlia, ha perso la vita la conducente del secondo mezzo. La donna è morta sul colpo, mentre altre due persone, sembra sempre due donne, sono rimaste gravemente ferite, venendo trasportate in codice rosso al “Fazzi” di Lecce, dopo l’arrivo…



Taranto: incidente sul lavoro, due morti

Giovanni Palmisano, 32 anni, e Angelo D'Aversa, 64. Azienda di Locorotondo. Braccio elevatore rotto, caduta nel vuoto. Accaduto nel quartiere Tamburi

Due morti. Inizialmente riferito trattarsi di padre e figlio. Vittime: Giovanni Palmisano, 32enne di Locorotondo, titolare, e il dipendente Angelo D’Aversa, 64enne di Statte. Incidente sul lavoro a Taranto, quartiere Tamburi. Si è rotto il braccio dell’elevatore a margine della palazzina in ristrutturazione. Azienda Palmisano di Locorotondo, regolarmente censita. I due lavoratori hanno fatto un salto nel vuoto di almeno dieci metri. Inutili i tentativi di rianimazione. Inchieste di magistratura e Spesal. Gru sequestrata. Area sottoposta a sequestro, presidiata dalle…

Un commento

Taranto: cade dall’impalcatura, uomo in gravissime condizioni

Quartiere Tamburi

Incidente sul lavoro stamani a Taranto. Un uomo è caduto dall’impalcatura di un.palazzo in ristrutturazione nel quartirre Tamburi, stando a prime informazioni secondo cui i soccorritori hanno tentato, da subito, la rianimazione. Causa: la rottura del braccio elevatore, stando a prime informazioni. Un lavoratore in condizioni gravissime, un secondo lavoratore coinvolto. Aggiornamento qui: Taranto: incidente sul lavoro, morti padre e figlio Di Grottaglie. Braccio elevatore rotto, caduta nel vuoto. Accaduto nel quartiere Tamburi   (foto: Francesco Manfuso)…


Il vigile urbano di San Nicandro Garganico è morto dopo tre mesi d’agonia, travolto da un’auto mentre regolava il traffico per un incidente

Carmelo D'Addetta aveva 60 anni. Nel sinistro di ferragosto persero la vita due ragazzi di Torremaggiore

Il 15 agosto sulle strade del Gargano fu una festa nel sangue. Due ragazzi di Torremaggiore morirono in un incidente stradale. A regolare il traffico dopo quel sinistro mortale erano incaricati gli agenti della polizia locale di San Nicandro Garganico. Il sessantenne Carmelo D’Addetta venne travolto da un’auto mentre svolgeva il suo compito. Dopo tre mesi di agonia nella Cada sollievo della sofferenza a San Giovanni Rotondo, oggi il vigile urbano Carmelo D’Addetta è morto.…

Foggia: autista di bus soccorre una donna dopo incidente. Viene aggredito: tre costole rotte

E un occhio tumefatto, prognosi di 25 giorni

È stato un pestaggio. Gravissime lesioni, figura nel rapporto. Tre costole rotte, un occhio tumefatto, prognosi di 25 giorni. L’autista Ataf ha subìto il pestaggio ad opera di due uomini per avere soccorso una donna la quale, alla guida della sua auto, nel tentativo di schivare il pullman si è trovata con la macchina contro un muro. Il conducente si è fermato per sincerarsi delle condizioni della signora ed è stato aggredito da due uomini, forse parenti della donna. Accaduto…


Incidente nel bolognese: morto Nicola Angelo Palmitessa, 55enne di Monopoli. Risiedeva a Fasano

Lo scontro fra due tir è costato la vita al camionista pugliese

Strada provinciale 2, territorio di San Giovanni in Persiceto. L’autoarticolato condotto da Nicola Angelo Palmitessa era fermo al margine della carreggiata. Il camionista era fuori dall’abitacolo. Sopraggiunto un altro tir, è finito contro l’autoarticolato e per il 55enne pugliese, travolto, non c’è stato nulla da fare. Nicola Angelo Palmitessa, originario di Monopoli, risiedeva a Fasano.…

Foggia: tamponamento a catena sulla statale 16, nove persone coinvolte. Tre auto coinvolte

Disagi al traffico in serata per l'incidente

All’altezza di un ristorante, sulla strada statale 16, il tamponamento alle porte di Foggia. Verso il capoluogo. Tre vetture coinvolte, nove persone coinvolte fra cui due bambini, cinque feriti. Tre ambulanze sul posto, oltre agli agenti di polizia locale e i carabinieri. Disagi al traffico in serata, in conseguenza dell’incidente con il tamponamento a catena.…

Martina Franca: 13 anni fa la morte di Angelo Marotta, deceduto sul lavoro

Il partito dei comunisti italiani torna a chiedere l'intitolazione di una strada

Il pomeriggio del 31 ottobre 2005 rimane indimenticabile. Purtroppo. A Martina Franca, quel pomeriggio, Angelo Marotta lavoratore del servizio idrico, venne chiamato a intervenire perché era otturato il tronco di fogna. Andò a ispezionare la tubatura, in viale Stazione, sette metri sotto il livello della strada. E rimase lì sotto, sopraffatto dai miasmi dei liquami e dalla corrente dell’acqua putrida che lo trascinò fino al punto più basso del tratto di rete, un centinaio di metri oltre il tombino in…


Taranto, incidente: strada viscida, cinque auto coinvolte

Due feriti non gravi. Il conducente della prima vettura non ha fatto in tempo ad avvisare chi sopraggiungeca

Taranto, appena sotto il cavalcavia che all’uscita dal ponte Punta Penna conduce in viale Magna Grecia. Un’auto finita fuori dalla carreggiata a causa della strada viscida, secondo quanto ricostruito dell’accaduto. Il conducente, stando a ricostruzioni, ha tentato di scendere per avvisare gli altri automobilisti, non ha fatto in tempo. Lo scontro a catena ha riguardato complessivamente cinque macchine. Due feriti lievi. Polizia locale al lavoro per i rilievi e per dettagliare la dinamica, ciò che varrà ufficialmente. (foto: Francesco Manfuso)…

Mesagne: incidente, morta 48enne originaria di Bari. Due feriti gravi. Tre auto coinvolte

Statale 7: una macchina ribaltata, due fuori strada

Incidente stradale mortale in territorio di Mesagne. Zona della contrada Martuccio, strada statale 7. Accaduto in serata. Tre auto coinvolte. Morta la 48enne Annamaria Daniele, originaria di Bari ma resiedeva a Mesagne. Due feriti gravi, trasportati in codice rosso al “Perrino” di Brindisi. Altre persone ancora coinvolte e rimaste intrappolate nelle lamiere, per lo scontro in cui una Dacia e un’Audi Q3 sono finite contro il guard-rail e la Fiat Punto rossa occupata dalla donna poi deceduta si è ribaltata.…

Martina Franca-Ceglie Messapica: incidente in zona Ortolini, conseguenze meno gravi del temuto

Scontro fra una Jeep e una Smart

dav Si temevano conseguenze gravi per l’incidente sulla strada.in zona Ortolini, in territorio di Martina Franca sulla direttrice per Ceglie Messapica. Scontro fra una Smart e una Jeep. Sul posto ambulanze e vigili del fuoco. I due coinvolti non hanno, peraltro, riportato conseguenze gravi. notizia in aggiornamento…



Bari: incidente, morto 17enne di Altamura

Ferita la ragazza che era a bordo dello scooter

Andrea Piccaluga, 17 anni, di Altamura, è morto a Bari nell’incidente di ieri sera. Incrocio fra via Brigata Regina e corso Mazzi. A bordo dello scooter condotto dal 17enne poi deceduto, anche una coetanea rimasta ferita nello scontro con una Seat Ibiza il cui conducente 29enne è risultato negativo al test alcolemico. Rilievi della polizia locale per accertare l’accaduto.…