Velga

Electronics Time

Tag: Trepuzzi

Trepuzzi: obeso, non può fare la tac. Non ci sono strumenti adatti alle sue dimensioni Pesa due quintali, accudito dalle sorelle e vive col padre di 95 anni

ospedale vito fazzi lecce
Non ci sono strumenti adatti in tutto il sud Italia per fare la tac. Così il signore di Trepuzzi, obeso, non può fare un esame che il suo medico curante ritiene vada fatto. L’uomo, 45enne che vive con il padre di 95 anni ed è accudito dalle sorelle, pesa due quintali, le sue dimensioni sono tali da non entrare negli apparecchi per la tomografia assiale computerizzata. La direzione generale dell’Asl di Lecce ha comunicato che non era possibile svolgere al… Leggi tutto »




Trepuzzi, una donna fa un volo dal balcone della cucina e muore. Interrogato il compagno. Ma è stato un suicidio Indagano i carabinieri

carabinieri polizia notte
Giallo a Trepuzzi. Una donna, Sandra Leo di 39 anni, è precipitata dal balcone della cucina e si è schiantata al suolo. Un volo di otto metri. Morta sul colpo. I carabinieri, che indagano, devono risalire all’origine della vicenda: una disgrazia o altro? Il compagno della donna è stato interrogato. I litigi fra i due erano frequenti. Il che non significa nulla, fino a prova del contrario, riguardo alla specifica vicenda della morte della signora. La casa, all’ispezione dei militari,… Leggi tutto »




Omicidio di Trepuzzi: oggi l’interrogatorio di Perrone Non convince la tesi della lite. Si indaga su ipotesi di favoreggiamento

carabinieri polizia notte
Fabio Perrone, arrestato dai carabinieri per l’omicidio di Makovic Fatmir sabato notte in un bar a Trepuzzi, sarà interrogato stamattina. Gli inquirenti non sono del tutto convinti dell’ipotesi di una lite scaturita da uno sguardo, all’origine dell’assassinio del 45enne nomade di origine slava e del ferimento del figlio sedicenne (il quale è in ospedale a Lecce, in gravi condizioni). Si ipotizza inoltre il favoreggiamento da parte di alcune persone, per l’omicida (presunto). Imminente l’affidamento dell’autopsia sul corpo della vittima.… Leggi tutto »




Trepuzzi: ammazzato perché stava guardando Sarebbe questo il motivo assurdo della morte del nomade

carabinieri
Fabio Perrone, 41 anni, se n’era fatti diciotto di carcere. Oggi è stato arrestato per l’assassinio della scorsa notte a Trepuzzi, bar Gold. Vittima un quarantacinquenne nomade di origine slava. Sembra prendere corpo una motivazione assurda dell’omicidio: la vittima avrebbe avuto la colpa di guardare chi poi lo ha ucciso. C’è anche il figlio dell’assassinato, un ragazzo sedicenne, ricoverato in ospedale, a Lecce, in gravi condizioni.… Leggi tutto »

Taras

Trepuzzi: omicidio nel bar, l’arrestato è Fabio Perrone Quarantunenne di Trepuzzi. Possesso di pistola senza caricatore

carabinieri polizia notte
L’arrestato dai carabinieri per l’omicidio della scorsa notte nel bar di Trepuzzi è un uomo del post. Si chiama Fabio Perrone e ha 41 anni. i militari lo hanno trovato in possesso ti una pistola Zastava priva del caricatore. Le spiegazioni dhe il quarantunenne pregiudicato deve dare sono tali, dunque, da ritenersi necessario arrestarlo, quale sospettato dell’assassinio di Makoc Tarim, 45enne nomade di origine slava, e del figlio sedicenne di Marikovic. Il ragazzo è ricoverato in ospedale al “Vito Fazzi”… Leggi tutto »

Trepuzzi: omicidio nel bar fra la gente, tre giovani sospettati. Sono interrogati in caserma dai carabinieri Ucciso un quarantacinquenne la scorsa notte, ferito gravemente il figlio

carabinieri polizia notte
Ci sono tre sospettati per l’omicidio di Makovic Fatmir, il nomade 45enne di origine slava ucciso a Trepuzzi, la scorsa notte, nel bar Gold, fra la gente. I sospettati sono stati portati in caserma dai carabinieri e vegono interrogati. Fatmir è stato ucciso dopo essere stato inseguito nel bar: sparati non meno di sei colpi di pistola. Ferito gravemente il figlio sedicenne dell’uomo ucciso.… Leggi tutto »

Trepuzzi: ammazzato nel bar fra la gente Omicidio la scorsa notte. Ferito gravemente il nipote della vittima

carabinieri polizia notte
Aggiornamento della notizia precedente: Indagano i carabinieri, e ci sono anche i rilievi della scientifica, per risalire ai killer di Macovic Fatmir, il quarantacinquenne nomade di origine slava ucciso la scorsa notte. Assassinio compiuto nel bar Gold, che dà su via Kennedy, una delle vie principali di Trepuzzi. C’era gente nel bar, quando sono entrati gli assassini: questi hanno sparato almeno sei colpi di pistola, uccidendo sul colpo Ftmir e ferendo gravemente suo nipote di 20 anni il quale è… Leggi tutto »

Trepuzzi: omicidio nella notte fra la gente nel bar Un assassinato, un ferito grave

trepuzzi municipio
Macovich Fatmir, 45enne nomade di origine slava, è stato ucciso a colpi di pistola nella notte, a Trepuzzi. L’omicidio è avvenuto nel bar Gold, che si affaccia su un corso principale del paese, via Kennedy. C’erano anche altre persone nel locale pubblico quando sono arrivati i killer che hanno sparato almeno sei colpi di pistola. Ferito gravemente il nipote ventenne dell’assassinato. Il ferito è ricoverato al “Vito Fazzi” di Lecce. Già ascoltati dai carabinieri, i parenti della vittima che viveva… Leggi tutto »

Trepuzzi: 60 operai dell’Omfesa occupano un binario alla stazione, traffico ferroviario in tilt Da oltre un anno in mobilità

disoccupati 1
I lavoratori dell’Omfesa, azienda metalmeccanica salentina, sono 86 e sono in mobilità da un anno. Da più di un anno sono in mobilità, lo stabilimento è chiuso e non si sa nulla della loro sorte lavorativa. Così, stanchi del nulla, oggi hanno messo in pratica la clamorosa protesta che ha provocato anche i prevedibili disagi: un treno Foggia-Lecce è arrivato con un’ora di ritardo a destinazione. Il presidio è durato fino a tarda mattinata, fin quando cioè i sindacalisti hanno… Leggi tutto »

Trepuzzi: incidente mortale Vittima un 49enne

incidente stradale
Matteo Simone Pepe, 49 anni, è morto ieri a tarda sera in un incidente stradale avvenuto nella zona di Trepuzzi, sulla strada provinciale Torre Lapillo-Veglie. L’uomo era, da solo, a bordo della sua Fiat 600. L’auto è andata a sbandare contro un guard-rail dopo avere invaso la corsia opposta. L’uomo ne aveva perso il controllo.… Leggi tutto »

Dopo tre settimane di agonia muore in ospedale a Lecce Ventenne di Squinzano vittima di un incidente stradale

ospedale vito fazzi lecce
Morto dopo un mese dall’incidente. Era rimasto in coma fino a oggi, il ventenne Riccardo Paticchio, di Squinzano. .Non ce l’ha fatta. L’incidente sulla Lecce-Trepuzzi del 19 gennaio, gli è stato fatale: è entrato in rianimazione al “Vito Fazzi” di Lecce in conseguenza dello scontro avvenuto a ridosso dello svincolo per Campi Salentina. Altre due persone rimasero ferite.… Leggi tutto »