Covid-19 situazione Puglia Totale casi 2514 Nuovi positivi 70 Totale positivi 2137 Deceduti 209 Perc. deceduti su contagi 8.31% Elaborazione dati a cura di Cognita s.r.l.

Velga

Electronics Time

Tag: mafia

Trovato impiccato collaboratore di giustizia, fu boss della sacra corona unita Di Mesagne, era in una località protetta

IMG 20191025 212301
Sandro Campana, 45 anni, è stato trovato impiccato nella località segreta in cui era stato trasferito. L’ex boss della sacra corona unita di Mesagne, collaboratore di giustizia, stando a ricostruzioni dell’accaduto avrebbe ingerito farmaci prima di togliersi la vita.… Leggi tutto »

Trinitapoli: omicidio di mafia la domenica delle Palme 2019, arrestato 32enne con questa accusa Carabinieri

IMG 20200318 094719
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Alle prime ore di oggi, a Trinitapoli, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Foggia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Bari su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – del capoluogo, nei confronti di CAMPANELLA Alberto, 32 enne di Trinitapoli, elemento di spicco dell’organizzazione criminale “De Rosa-Miccoli-Buonarota”, ritenuto appunto responsabile dei reati di omicidio e tentato omicidio… Leggi tutto »




Orta Nova: sequestro di beni per oltre due milioni di euro a pregiudicato Direzione investigativa antimafia e procura di Foggia

IMG 20200313 083217
Di seguito il comunicato congiunto: Beni mobili e immobili, ivi compresi compendi societari, per un valore complessivo di oltre 2.000.000 di euro sono stati sequestrati dal personale della Direzione Investigativa Antimafia e dei Carabinieri di Foggia a Maurizio DI PALMA, pregiudicato 49enne foggiano, residente a Orta Nova. L’operazione ha attinto tutti i beni intestati o a qualunque titolo riconducibili – anche per il tramite di prestanome – al citato Maurizio DI PALMA, la cui decennale storia criminale è andata via… Leggi tutto »




Bari: omicidio di mafia di Vito Romito nel novembre 2004, “identificati mandante e un esecutore” Carabinieri

carabinieri notte
Di seguito la comunicazione dei carabinieri: Il 4 marzo 2020, in Aversa (CE) e Lecce (LE), i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse del GIP del Tribunale di Bari (Dott. Francesco Agnino) su richiesta di questa DDA (Pubblico Ministero Dott. Renato Nitti), nei confronti di Martiradonna Giorgio, 49enne e Boccasile Roberto, 34enne, ritenuti tra i responsabili dell’omicidio di Romito Vito, 18enne,  avvenuto in Bari, quartiere San… Leggi tutto »

taras

Lecce e provincia: mafia e droga, 72 misure cautelari Operazione della polizia all'alba

polizia macchina sera
Misure cautelari a carico di 72 persone. Reati contestati a vario titolo: associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, violazione della legge in.materia di armi, associazione finalizzata al traffico di droga, esercizio aggravato e partecipazione al gioco d’azzardo. Operazione della polizia fra Lecce e la provincia, dall’alva.… Leggi tutto »

Andria: boss ucciso, pronti a vendicare il padre. Due arresti Accusa: detenzione illegale di aemi in concorso, aggravante del metodo mafioso

IMG 20200219 093353
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Compagnia di Andria hanno eseguito due misure cautelari emesse dal G.i.p. del Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, per detenzione illegale di armi da fuoco in concorso, con l’aggravante del metodo mafioso, nei confronti dei fratelli CAPOGNA Pietro 43enne, già detenuto presso il carcere di Teramo per altra causa, e CAPOGNA Valerio 27enne, figli di CAPOGNA Vito, assassinato il 25 luglio dello scorso anno. Le indagini hanno… Leggi tutto »




Lucera: esplosione, danni ad un negozio pochi giorni prima dell’inaugurazione Attentato a poche ore dal taglio del nastro della sede Dia a Foggia

IMG 20200215 124243
Nella foto (fonte: Voce di Foggia) l’esterno della sede dell’antimafia. Stamani il presidio Dia è stato inaugurato da Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno. A poche ore dalla cerimonia, la scorsa notte, una bomba è esplosa danneggiando un esercizio commerciale a Lucera, la cui inaugurazione è programmata nei prossimi giorni.… Leggi tutto »

Foggia: sezione Dia, il ministro dell’Interno all’inaugurazione San Severo, Apricena, Torremaggiore: carabinieri, servizio di controllo. Arresti, sequestro di auto rubata, armi, due bombe ed aree adibite a discariche abusive

dia1
Caserma Miale, piazzale Iralua. Da oggi è insediata la sezione di Foggia della direzione investigativa antimafia. In organico venti componenti. Inaugurazione stamani, presente il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Il resoconto di un maxi servizio coordinato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia nell’area dell’alto tavoliere con numerose le pattuglie e controlli effettuati a tappeto, in tutto il territorio e nelle aree rurali. Scattano le manette per 2 individui, ai quali sono state notificate… Leggi tutto »

Brindisi e provincia: 37 arresti, “colpo alla sacra corona unita” Operazione antimafia dei carabinieri

carabinieri notte
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Questa mattina, i Carabinieri di Brindisi, in vari comuni della provincia di Brindisi e nelle Case Circondariali di Milano, Voghera, Lecce, Taranto, Brindisi e Bari, hanno dato esecuzione a due distinte ordinanze di custodia cautelare – entrambe emesse dal GIP del Tribunale di Lecce su richiesta di quella Procura Distrettuale della Repubblica, che ha condotto le indagini in un’ottica di rinnovata attenzione alla repressione di condotte di criminalità associata di stampo mafioso –… Leggi tutto »

Foggia: ricercato per traffico internazionale di droga, arrestato Carabinieri: il latitante si nascondeva in un casolare

Screenshot 2020 02 08 09 25 45
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Ancora una volta la capillare presenza sul territorio e la sua perfetta conoscenza da parte dei Carabinieri sono risultate determinanti per l’arresto di un pericoloso ricercato, già sfuggito nel gennaio scorso all’esecuzione di un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere. Per quanto circospetti, infatti, alcuni movimenti in un casolare abbandonato nelle campagne della periferia sud della città alcuni giorni addietro non erano passati del tutto inosservati, ed il sospetto che qualcuno potesse avervi trovato… Leggi tutto »

Bari: da esponente del clan a collaboratore di giustizia Il mese prossimo nel processo le prime dichiarazioni di Domenico Milella

sentenza 1
Domenico Milella, pochi giorni fa, ha deciso di pentirsi. Il 39enne ritenuto braccio destro del.boss Palermiti (alleato del clan Parisi) ha già reso dichiarazioni che saranno depositate prima dell’udienza del 12 marzo, nel processo in cui Milella è imputato per detenzione illegale di armi.… Leggi tutto »

Frode da cento milioni di euro, “Fuel discount”: tredici misure cautelari in tutta Italia Guardia di finanza

finanza nuova
Di seguito la comunicazione della Guardia di finanza: Dalle prime luci dell’alba oltre 100 uomini della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a 13 misure cautelari personali e 22 perquisizioni su tutto il territorio nazionale supportati da unità cinofile e con l’ausilio di unità aeree. L’operazione delle Fiamme Gialle “Fuel Discount” sradica una organizzazione criminale che attraverso un sistema di frodi carosello ha sottratto circa 100 Milioni di IVA in poco più di due anni e ha riciclato in Italia… Leggi tutto »

Infiltrazioni mafiose: amministrazione giudiziaria per un’impresa edile di Barletta Decreto del tribunale di Bari

Carabinieri Auto 4 Imc3
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione al decreto di applicazione della “Amministrazione giudiziaria dei beni connessi ad attività economiche e delle aziende” (ex art. 34 D.Lgs. n.159/2011) emesso dal Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione  di Bari nei confronti della EDIL SA.MI S.a.s., con sede legale a Barletta, avente ad oggetto lavori di costruzione di edifici residenziali. Le indagini, coordinate dalla locale Direzione… Leggi tutto »

Dieci interdittive antimafia tra Manfredonia, Cerignola e Vieste Provvedimenti del prefetto di Foggia nei confronti di imprese

IMG 20200124 061750
Raffaele Grassi, prefetto di Foggia, ha disposto dieci interdittive antimafia nei confronti di imprese. Cinque di esse hanno sede a Manfredonia, quattro a Cerignola e una a Vieste. Bisogna prosciugare il bacino di riferimento della zona grigia, dice il prefetto. Le imprese della produzione e del commercio devono essere libere da condizionamenti mafiosi.… Leggi tutto »

Azzardo controllato dal clan mafioso tra Salento, tarantino e Lazio: con queste accuse arresti e sequestri di beni Operazione della Guardia di finanza

finanza nuova
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: :Più di 70 finanzieri del Comando Provinciale di Lecce nella giornata odierna stanno eseguendo un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali nei confronti di 10 persone ed un decreto di sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 7 milioni di euro emessi dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce oltre che numerose perquisizioni in tutta la provincia di Lecce. L’inchiesta denominata “Dirty Slot”, coordinata dalla Procura… Leggi tutto »

Trani: infiltrazioni mafiose, amministrazione giudiziaria per un’azienda Provvedimento del tribunale eseguito dai carabinieri

Carabinieri Auto 4 Imc3
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione al decreto di applicazione della “Amministrazione giudiziaria dei beni connessi ad attività economiche e delle aziende” (ex art. 34 D.Lgs. n.159/2011) emesso dal Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione  di Bari nei confronti della EDIL C.N.S. S.r.l., con sede legale a Trani (BT), avente ad oggetto lavori di rifacimento di edifici, impegnata nei lavori per la ricostruzione a seguito del… Leggi tutto »

La mappa della criminalità organizzata in Puglia Direzione investigativa antimafia, relazione semestrale

IMG 20200117 232912
La relazione letta dinanzi al parlamento dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, riguarda il primo semestre 2019 di attività della direzione investigativa antimafia. Evidenziate le operazioni e le criticità, la corposa relazione ha anche messo in evidenza fra i tantissimi aspetti trattati la presenza di criminalità organizzata nei vari territori. Nelle immagini tratte dalla relazione, la mappa della presenza di criminalità organizzata in Puglia.… Leggi tutto »

Mafia: Comune di Scorrano, scioglimento Decisione del Consiglio dei ministri

palazzo chisi sala consiglio ministri
Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha stabilito lo scioglimento degli organi elettivi e amministrativi del Comune di Scorrano. Causa, infiltrazioni mafiose.… Leggi tutto »

Antimafia sociale a Foggia, stati generali: affari delle agromafie italiane valgono 24 miliardi e mezzo di euro annui In Puglia un terreno su dieci fra quelli in Italia "nelle mani di soggetti condannati in via definitiva" secondo Coldiretti

9121973a b843 43fa a980 983bb618d90b
Di seguito un comunicato diffuso da Coldiretti Puglia: Dal latte ai fondi comunitari, dall’agricoltura all’allevamento, dalla distribuzione alimentare alla ristorazione, il volume d’affari complessivo annuale delle agromafie vale 24,5 miliardi di euro. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base delle analisi dell’“Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare”, in occasione degli Stati Generali Antimafia Sociale a Foggia. “Dei 26.200 terreni su tutto il territorio nazionale nelle mani di soggetti condannati in via definitiva per reati che riguardano, tra l’altro,… Leggi tutto »

Lecce: agguato, ferito il fratello di un pentito Il 36enne Mirko Monaco gambizzato davanti a casa

polizia macchina sera
Mirko Monaco rra davanti al portone della palazzina in cui abita, a Lecce. Ignoti gli hanno sparato vari colpi di arma da fuoco, ferendolo non gravemente. Indaga la polizia sull’agguato nei confronti del 36enne fratello di Giampaolo Monaco, ex killer e pentito della sacra corona unita. Mirko Monaco scampò anni fa ad un altro agguaton… Leggi tutto »