Velga

Electronics Time

Tag: Monteparano

Monteparano: bimba in bici investita da trattore

Intervento dei vigili del fuoco. Ricoverata in codice rosso

Foto di Francesco Manfuso. La bambina è stata investita da un trattore mentre si trovava in bicicletta. È successo a Monteparano. La bimba è stata trasportata in codice rosso all’ospedale, dopo l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre il corpo dalle lamiere. Peraltro, stando alla ricostruzione di una donna, era già stata liberata da alcune persone intervenute.… Leggi tutto »

Taranto e Calabria: sfruttamento della prostituzione, un prete fra i 13 arrestati

Il 68enne don Saverio Calabrese, parroco a Monteparano, sospeso d'urgenza. Indagini anche in Lombardia. Secondo l'accusa è stata sgominata un'organizzazione che gestiva un traffico di ragazze dall'est europeo

La curia arcivescovile di Taranto ha sospeso con provvedimento d’urgenza il parroco di Monteparano. Il 68enne don Saverio Calabrese è accusato, con altri 12, di fare parte di un’associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione. Otto in carcere, cinque ai domiciliari (fra essi il prete): queste le ordinanze di custodia cautelare. Indagine della procura di Taranto, operazione della squadra mobile tarantino e di quelle di Lodi e Vibo Valentia (qui il video). Secondo l’accusa veniva gestito, dall’organizzazione, un… Leggi tutto »

Audi

Bari: sequestrate 6930 paia di scarpe. Accusa: false New Balance

Monteparano: sequestrata struttura sociosanitaria per anziani. Accusa: abusiva

Di seguito alcuni comunicati diffusi dalla Guardia di finanza: Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti, per la lotta alla contraffazione e per la tutela del Made in Italy, i finanzieri del Gruppo Bari ed i funzionari del locale Ufficio delle Dogane, nel Porto di Bari, hanno sottoposto a controllo un camion proveniente dalla Grecia condotto da un cittadino di nazionalità greca, contenente calzature destinate ad un’azienda romana. L’attività ispettiva, effettuata attraverso l’attento esame della documentazione a corredo… Leggi tutto »




Puglia: rifiuti, i Comuni ricicloni sono 20. Rapporto Legambiente: ancora una volta Rutigliano al primo posto

Seguono Motta Montecorvino, Monteparano, Troia, Casalvecchio di Puglia, Cellamare, Fasano, Crispiano, Chieuti, Canosa di Puglia, Latiano, Sava, Laterza, Primo capoluogo, Andria

Da Legambiente Puglia, che ha presentato il rapporto 2015: Nell’ottava edizione di Comuni Ricicloni Puglia 2015 sono 20 i Comuni che ricevono il riconoscimento di Legambiente per aver avviato un modello di gestione dei rifiuti orientato al recupero, con oltre il 65% di raccolta differenziata imposto dalla legge nazionale e raggiunto nel 2014. Anche quest’anno svetta al primo posto della classifica generale il Comune barese di Rutigliano. Nel 2014 il Comune con 18.467 abitanti ha raggiunto una percentuale media di… Leggi tutto »

Taras

Monteroni: rientrato nel carcere minorile il 18enne di Monteparano, poi anche il quindicenne di Molfetta

Erano evasi ieri, il più grande deve scontare nove anni per l'omicidio del fratello

I carabinieri hanno continuato la ricerca del più piccolo per qualche ora in più, poi è rientrato anche lui. Il più grande invece è rientrato poche ore dopo la fuga. Il diciottenne di Monteparano, che deve scontare nove anni per l’assassinio del fratello, ha fatto ritorno per primo nel carcere minorile di Moonteroni.… Leggi tutto »

Unione dei Comuni di Montedoro, “ancora non c’è traccia del programma”

Comunisti italiani, sezione di Monteiasi: dopo l'elezione del presidente bisogna rispettare lo statuto. Comuni di Carosino, Faggiano, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Roccaforzata, San Giorgio Ionico, San Marzano di San Giuseppe

Di seguito il testo della lettera inviata dal PdCI-sezione di Monteiasi: Ill. Sig Presidente Unione dei Comuni Montedoro Ill. Sigg. Sindaci dei Comuni di: Carosino, Faggiano, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San Giuseppe Alla cortese attenzione degli organi di stampa Oggetto: Unione dei Comuni “Montedoro” Ill. Sig Presidente Unione dei Comuni Montedoro ed Ill. Sigg. Sindaci della stessa. Sono passati alcuni mesi dall’Elezione del nuovo, ” vecchio”, Presidente dell’Unione dei Comuni Montedoro. Ad oggi sul… Leggi tutto »

Pappadai, è in provincia di Taranto lo spreco milionario più incredibile della Puglia

Per la diga di Monteparano spesi in 33 anni 262 milioni di euro. Per avere il nulla. Opera pubblica fra le più costose e superflue d'Italia

Di Nino Sangerardi: Dal 1982 ad oggi, ottobre 2015, lo sperpero di pubblico denaro ammonterebbe a 262 milioni di euro. Riversato nell’ideazione e costruzione della Diga Pappadai. Mai entrata in funzione. Si trova in località Monteparano, provincia di Taranto, ex feudo del Barone Francesco Antonio Pappadà. La gestione dell’invaso è in capo al Consorzio Speciale per Bonifica di Arneo, dal 2011 commissariato, insieme ai Consorzi Terre d’Apulia e Li Foggi e Stornara e Tara, dalla Regione Puglia. Il Commissario Giuseppe… Leggi tutto »

Rifiuti: progetto preliminare dell’Aro 4 di Taranto, PdCI chiede la valutazione dei consigli comunali e la massima pubblicità

Comuni di Carosino, Faggiano, Grottaglie, Monteiasi. Montemesola, Monteparano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San Giuseppe

Di seguito una nota diffusa da Ciro Manigrasso, partito comunista d’Italia: Ill Sig. Sindaco del Comune di Grottaglie Ill. Sig. Sindaco dei Comuni dell’ARO 4; Carosino, Faggiano, Monteiasi. Montemesola, Monteparano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San Giuseppe. Oggetto: Progetto preliminare ARO 4 Avuta notizia dal Commissario Straordinario della Regione Puglia per l’ambito ARO 4 della avvenuta consegna da parte dello Studio di Ingegneria che ha elaborato il PROGETTO PRELIMINARE per la gestione unica di tutti i servizi di… Leggi tutto »

Telecardiologia: in provincia di Taranto “come si farà a svolgerla se molti Comuni non hanno l’Adsl?”

Manigrasso (PdCI): bene il risparmio con il nuovo servizio partito l'1 ottobre ma la linea per la trasmissione dati è inadeguata

Di seguito un comunicato diffuso da Ciro Manigrasso, partito comunista d’Italia: Entra nel vivo il progetto della “TELECARDIOLOGIA” della Regione Puglia. IL servizio è partito dal 1 Ottbre 2015, passando dal CARDIO ON LINE che viaggiava sulla Rete Telefonica fissa e mobile ad un sistema che viaggia sulla “RETE DI TRASMISSIONE DATI”, quindi INTERNET. Un sistema che permette alla Regione Puglia un risparmio del 65% di quanto speso sinora. Bene ha fatto i Direttore del 118 di Taranto, dott. Mario… Leggi tutto »

Taranto: al via il processo con rito abbreviato per l’assassinio di Marco Mancarella

Aveva 22 anni, venne ucciso a coltellate lo scorso 17 ottobre a Monteparano. Imputato il fratello 17enne

Marco Mancarella, meccanico 22enne, venne ucciso a Monteparano la sera del 17 ottobre scorso. Nel giro di poche ore l’indagine portàò all’arresto del fratello minorenne della vittima. Il ragazzo di 17 anni, secondo l’accusa, ammazzò a coltellate il fratello maggiore al culmine di una lite, nei pressi dell’officina. Oggi a Taranto il processo con rito abbreviato nei confronti del fratello di Marco Mancarella, imputato il quale ha impostato la sua difesa affermando che si era trattato di fronteggiare un’aggressione da… Leggi tutto »

San Vito dei Normanni: accusa, molestie alla ex. Arrestato 46enne

Fasano: auto rubata e tentata fuga, arrestato 52enne. Taranto, furto al liceo Archita: rubate due campane. Indagini dei carabinieri. Monteparano: droga, un arresto

La notte scorsa, ignoti sono entrati nel liceo Archita di Taranto e hanno rubato due campane in bronzo. Le campane si trovavano nelle aule. Rubate anche alcune plafoniere. Indagini dei rarabinieri. Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano, nel corso della notte, hanno tratto in arresto in flagranza di reato FERRANTE Oronzo, classe 1963 del posto, per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, danneggiamento, ricettazione e guida con patente… Leggi tutto »

Monteparano: l’assassinio di Marco Mancarella, il fratello 17enne interrogato stamani

Il minore confessò l'omicidio venerdì notte

Dopo essere stato ascoltato dal pm minorile Silvia Nastasia, oggi il fratello minore di Marco Mancarella è ancora interrogato dal giudice, stavolta il gip Paola Ferrara. E anche oggi è assistito dal legale Giuseppe Cagnetta. La lite nell’officina del padre, culminata nell’assassinio confessato dal 17enne, ebbe come vittima, venerdì sera, Marco Mancarella (foto home page) 22enne di Monteparano. Sembra, la lite, causata da un rimprovero di Marco al fratello, che aveva preso qualche decina di euro dalla cassa. Soldi che,… Leggi tutto »

Ucciso dal fratello piccolo

Monteparano: Marco Mancarella, 22 anni, ammazzato a coltellate. L'assassino ha confessato, è il fratello di 17 anni. Futili motivi

Nella notte i carabinieri hanno arrestato il fratello minore di Marco Mancarella. Il 17enne si è costituito in caserma a San Giorgio Jonico, dopo avere vagato per ore in campagna, ha detto lui stesso: è accusato di avere ammazzato a coltellate il 22enne Marco, al culmine di una lite ieri sera nell’officina del padre, a Monteparano. Futili motivi. Al giudice minorile ha reso piena confessione. Marco Mancarella (foto), portato in ospedale a Grottaglie dal padre (ma, sembra, molto dopo l’accaduto)… Leggi tutto »

Accoltellato, muore 22enne. Ricercato suo fratello

Monteparano: vittima Marco Mancarella. Lite nell'officina del padre

Aggiornamento a questo link: https://www.noinotizie.it/18-10-2014/monteparano-arrestato-il-presunto-assassino-di-marco-mancarella-e-il-fratello-di-17-anni/ Il padre ha portato Marco Mancarella, 22 anni, all’ospedale di Grottaglie. Lì il giovane è morto, a causa di tre coltellate: una o più al cuore, sembra. Gliele ha inferte il fratello, stando a quanto hanno ricostruito i carabinieri. Inizialmente si era pensato a una rapina tentata nell’officina di famiglia, poi la vicenda ha preso la piega della lite mortale tra fratelli. Non è ancora chiaro il motivo dell’assassinio. L’accusato dell’omicidio è tuttora ricercato.  … Leggi tutto »

Acqua: ancora un giorno di riduzione in 17 Comuni della provincia di Taranto. Domani tutto normale

Taranto, Avetrana, Carosino, Faggiano, Grottaglie, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Massafra, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Sava e Torricella.

Ancora una giornata con riduzione di erogazione idrica in 17 Comuni della provincia di Taranto. A parte il capoluogo, Avetrana, Carosino, Faggiano, Grottaglie, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Massafra, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Sava e Torricella. Disagi che riguarderanno, fa sapere Aqp, chi non è dotato di autoclave. Disagi che andranno avanti fino alle 5 di domani, per i lavori di riparazione alla condotta del Pertusillo.… Leggi tutto »

Acqua: in provincia di Taranto, dalle 14 di oggi alle 5 di venerdì riduzione in 17 Comuni. Oggi dalle 9 alle 18 interruzione a Capitolo e Fasano

Taranto, Avetrana, Carosino, Faggiano, Grottaglie, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Massafra, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Sava e Torricella

Per la realizzazione di nuove condotte, dalle 9 alle 18 di oggi a Capitolo, con ripercussioni anche a Fasano, interruzione dell’erogazione idrica. Lo comunica l’acquedotto pugliese. E per lavori di riparazione di una perdita idrica sulla condotta del Pertusillo, dalle 14 odierne e per 63 ore, cioè fino alle 5 di venerdì 13 giugno, riduzione dell’erogazione in 17 Comuni della provincia di Taranto, capoluogo compreso. Gli altri: Avetrana, Carosino, Faggiano, Grottaglie, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Massafra, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata,… Leggi tutto »

Monteparano: l’invaso Pappadai, una vergogna nazionale

Invece dell'acqua, un mare di soldi: 70 milioni di euro spesi per niente

Oggi il tg1 ha parlato delle seicento opere pubbliche incompiute in Italia. Ce n’è in ogni angolo, fra quelle segnalate dal ministero delle Infrastrutture. In ogni regione: così si è parlato di ospedali, di strade, di altre opere ancora, della cittadella dello sport di Roma. Poi è stato inevitabilmente toccato il capitolo-Puglia ed è stato citato l’invaso Pappadai. Una cosa che va avanti da trent’anni, per la quale si sono già spesi settanta milioni di euro, e che non ha… Leggi tutto »