Velga

Electronics Time

Tag: Canosa

Autostrade: Cerignola est-allacciamento A16, coda di sei chilometri Traffico delle vacanze, stamani bollino nero

IMG 20180811 112745
Comunicazione Cciss delle 11,17: Code per 6 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Cerignola Est (Km. 589,2) e Allacciamento A16 Napoli-Canosa (Km. 602,7) in direzione Bari dalle 08:47 del 11 ago 2018 (immagine: fonte cciss.it)… Leggi tutto »

gwf1

Andria-Canosa: incidente, morto 29enne di Corato Collepasso-Parabita: scontro fra un'auto e un morocarro, morto 73enne

incidente collepasso parabita
Incidenti stradali mortali in Puglia, anche oggi. Sulla strada 231 Andria-Canosa, morto un 29enne di Corato. A bordo della sua Fiat Freemont è andato a finire fuori strada, conseguenze letali per l’automobilista. Scontro nel Salento, fra un motocarro e un’automobile. Vittima il 73enne Enrico Guido, di Collepasso, il conducente dell’Apecar che stava percorrendo la Collepasso-Parabita (foto: fonte leccesette.it).… Leggi tutto »




Incidente in A16, coda di otto chilometri fra Candela e Lacedonia Autostrada Napoli-Canosa, cinque ore per tornare alla normalità

incidente stradale
Aggiornamento traffico a questo link: https://www.noinotizie.it/24-08-2015/incidente-in-a14-dieci-chilometri-di-coda-fra-bari-nord-e-molfetta/   In una giornata di traffico piuttosto intenso nelle strade e autostrade italiane, il pomeriggio presenta alcune situazioni di difficoltà. Una è proprio ai limiti della Puglia, in autostrada A16 Napoli-Canosa. Fra Candela e Lacedonia, verso Napoli dunque, la coda è di otto chilometri a causa di un incidente, del quale peraltro il Cciss non ha fornito i dettagli. Di seguito la comunicazione del Cciss, aggiornamento delle 18,59: code per 8 km causa incidente… Leggi tutto »

gwf2




Venticinque milioni di euro per parchi archeologici e teatri della Puglia Ne dà notizia l'assessore regionale alla Cultura

canosa di puglia
Lo stanziamento, origine ministeriale, per i parchi archologici della Puglia è complessivamente di 13,7 milioni di euro. Elenco beneficiari: parco archeologico di Monte Sannace a Gioia del Colle; villa romana di Faragola e parco del Serpente ad Ascoli Satriano; parco archeologico di Canne della battaglia a Barletta; Dolmen a Giovinazzo; tomba della Medusa a Foggia; parco archeologico di Muro Tenente a Mesagne; parco degli Ipogei a Trinitapoli; area archeologica di Rocavecchia a Melendugno; museo diffuso Castello d’Alceste a San Vito… Leggi tutto »

Taras

Pullmino con nove operai a bordo finisce contro la barriera della A16 Napoli-Canosa, cinque morti Anche quattro feriti gravi. Incidente all'altezza di Baiano

incidente stradale
Cinque morti, quattro feriti gravi. Bilancio disastroso per l’incidente stradale di oggi pomeriggio sulla A16 Napoli-Canosa, nel tratto autostradale di Baiano (Av). In quella zona, mentre imboccava lo svincolo, il veicolo è andato a schiantarsi contro una barriera di protezione della carreggiata. Intervenuta la polizia stradale. Si tratterebbe di un gruppo di lavoratori campani. Aggiornamenti al più presto.… Leggi tutto »

Trani: consiglieri comunali ufficialmente in commissione (pagati) e invece a spasso Questa l'accusa nei confronti di sei persone. Chiusa l'indagine, partiti gli avvisi di garanzia

trani
Francesco De Noia, Nicola Damascelli, Andrea Ferri, Bartolo Maiullari, Domenico Cognetti e il medico Giuseppe Peluso. I primi cinque, consiglieri comunali della disciolta amministrazione di Trani. La procura della Repubblica ha chiuso l’indagine e ha inviato sei avvisi di garanzia. I cinque consiglieri, più o meno equamente condivisi fra centrosinistra e centrodestra, secondo l’accusa risultavano impegnati nelle commissioni consiliari, sedute pagate con denaro pubblico, e invece erano a spasso o a fare altro ancora ma non in commissione. Uno, per… Leggi tutto »

Canosa: il gran premio di apertura nel nome di Leonardo Marcovecchio Categoria juniores, gara in programma domenica e intitolata al pioniere del ciclismo locale

profilo altimetrico
Di seguito un comunicato diffuso dall’Asd Canusium Bike-Leonardo Marcovecchio: La figura di Leonardo Marcovecchio rappresenta il motivo di vanto per lo sport a Canosa di Puglia che celebra il ricordo di uno dei pionieri del ciclismo locale venuto a mancare nel 2012 e conosciuto per la sua grande passione per la bici e per i successi conquistati in carriera. Il ciclismo è stato lo sport che ha dato tanto e soprattutto insegnato a Leonardo come si riescono a superare gli… Leggi tutto »

Archeologia: beni per 50 milioni di euro sequestrati a un trafficante in Svizzera Fra i cinquemila reperti, alcuni torneranno in Puglia, a Taranto e Canosa

beni archeologici
Quattordici anni, tanto è durata l’operazione dei carabinieri. Una volta conclusa, ha permesso di sgominare un’organizzazione di tombaroli e del loro mandante, un trafficante con base in Svizzera. Aveva con sé circa cinquemila reperti, di enorme importanza culturale: dalle anfore alle monete, ai dipinti, ai vasi e molto altro ancora, risalenti a epoche comprese fra l’ottavo secolo avanti Cristo e il terzo secolo dopo Cristo. I reperti torneranno nelle sedi naturali, fra queste Taranto e Canosa. Erano stati trafugati soprattutto… Leggi tutto »

Fallita rapina al portavalori in autostrada A16 Napoli-Canosa. Ferito un vigilante Assaltato il furgone Securpol in direzione di Foggia, fra Lacedonia e Candela: auto messe di traverso e incendiate, sparatoria. I ladri costretti a fuggire a mani vuote

polizia
Auto messe di traverso sulla carreggiata, date alle fiamme. Quando è arrivato il furgone della Securpol, nel tratto foggiano dell’autostrada A16 Napoli-Canosa, lo stop è stato inevitabile. Allora in tre hanno fatto fuoco, nei confronti dei vigilanti che occupavano il blindato. Però le guardie giurate non si sono fatti intimorire e anzi, hanno costretto alla fuga a mani vuote i banditi. La sparatoria, a colpi di pistola e mitragliette, è stata davvero cruenta e un vigilante è rimasto ferito da… Leggi tutto »

Canosa di Puglia: oggi i funerali di Giuseppe Pizzuto e Michele Baldassarre, morti nell’incidente di ieri notte. Lutto cittadino Rimane in gravi condizioni uno dei due feriti. Nello stesso tratto di strada, cinque anni fa morì Antonio Pizzuto, padre di Giuseppe

cattedrale san sabino canosa
Oggi alle 17,30 nella cattedrale di San Sabino a Canosa di Puglia, funerali di Giuseppe Pizzuto e Michele Baldassarre, le due vittime 19enni dell’incidente di ieri notte. Sulla strada 93, nel tratto che collega la cittadina e la frazione di Loconia, la carambola mortale, con la Lancia Y condotta da Pizzuto schiantatasi contro un muro. Macchina occupata da quattro ragazzi. Ancora non sciolta la prognosi per Simone Persichella, uno dei due feriti. In rianimazione, ricoverato in ospedale ad Andria, è… Leggi tutto »

Sabato notte di sangue Canosa di Puglia: incidente, morti due ragazzi di 19 anni, due feriti. Auto fuori strada, forse per evitare un cane. Schiantata su un muro

incidente stradale
Aggiornamento a questo link: https://www.noinotizie.it/25-08-2014/canosa-di-puglia-oggi-i-funerali-di-giuseppe-pizzuto-e-michele-baldassarre-morti-nellincidente-di-ieri-notte-lutto-cittadino/ Giuseppe Pizzuto e Michele Baldassarre sono le due vittime. Due ragazzi di 19 anni, morti. Ci sono anche due feriti, uno gravissimo, nell’incidente della scorsa notte intorno alle due e mezza. Di ritorno a Canosa dopo avere partecipato a una festa di compleanno in una zona di campagna, sulla strada che collega alla frazione di Loconia, la Lancia Y occupata dai quattro ragazzi, condotta da Pizzuto, è uscita fuori strada. Auto distrutta. Ancora da dettagliare… Leggi tutto »

Cerignola: autostrada, camion finisce nella scarpata. Un morto

incidente stradale
Sull’A16 Napoli Canosa, nel tratto tra Cerignola ovest e Candela, in direzione di Napoli, un mezzo pesante è finito in una scarpata. Nell’incidente, avvenuto al km 140, una persona è morta. Sul posto, informa Autostrade, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi sanitari e meccanici, oltre al personale della Direzione di Tronco di Bari. Non si registrano disagi per la circolazione. (ADNKRONOS)… Leggi tutto »

—Andria: incidente stradale, tre morti e tre feriti— Sulla via per Canosa. Vittime un uomo e una donna a bordo di una Fiat 600: deceduti sul colpo. Morto anche un anziano. I feriti, ricoverati ad Andria e Barletta

incidente stradale
Leggi tutto »

Il giro d’Italia dell’inseguimento: cento chilometri da Barletta a Lavello a Canosa di Puglia Il pregiudicato non si ferma all'alt e sperona l'auto dei carabinieri che non desistono: arrestato 39enne di Andria

carabinieri
Va bene, inizia il giro d’Italia e passa anche per la Puglia, ma non era scritto da nessuna parte che una tappa dovesse essere corsa dai carabinieri. Distanze in auto: Barletta-Lavello 62 chilometri abbondanti, Lavello-Canosa di Puglia circa 36 chilometri. Totale, cento chilometri suppergiù. Intimatogli l’alt a Barletta, lui non si è fermato. Anzi, Ha dato un colpo all’acceleratore e di benzina in macchina doveva anche averne più che a sufficienza perché ha resistito a lungo all’inseguimento dei carabinieri. Ha… Leggi tutto »

Canosa: usura, due arrestati Accusa: tassi di interesse fino al 20 per cento mensile

carabinieri
Secondo l’accusa, i due uomini, di 45 e 59 anni, erano usurai. Così sono stati arrestati dai carabinieri, su disposizione della procura della Repubblica di Trani. La loro base, sempre secondo l’accusa, era una sala giochi a Canosa in cui svolgevano le operazioni di prestito a strozzo, nei confronti di imprenditori in difficoltà. Tassi di interesse applicati, stando all’accusa: anche il 20 per cento mensile.… Leggi tutto »

Ancora un (tentato) furto di rame: Bari, un arresto. Altamura, tentò di rapinare uomo in strada: preso Canosa, in fuga dai domiciliari: arrestato

rame rubato1
Di seguito alcune comunicazioni diffuse dai carabinieri: I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo, hanno arrestato il 47enne Giovanni De Marzo, del luogo e già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio i militari si sono insospettiti notando che la recinzione in ferro di uno stabilimento in disuso di via Zippitelli era divelta. Portatisi all’interno del capannone hanno sorpreso l’uomo che a mani nude stava estraendo cavi… Leggi tutto »