Festival Valle d'Itria

Electronics Time

Tag: atletica

***Olimpiadi: beach volley maschile, in finale Brasile-Italia 2-0. Gli azzurri Lupo-Nicolai, argento***

Rio 2016, atletica leggera: Usain Bolt vince anche i 200 metri, "sono il più grande, come Alì e Pelè"

No Picture
Leggi tutto »

Atletica leggera: la barlettana Veronica Inglese medaglia d’argento agli Europei

Mezza maratona, per l'azzurra 1h10'35". La gara di Amsterdam è stata vinta dalla portoghese Moreira

Veronica Inglese, a un mese dalle Olimpiadi, dimostra di essere in grande forma. La campionessa italiana sui cinquemila, è vicecampionessa d’Europa di mezza maratona (specialità al suo debutto nella rassegna continentale) e cede solo alla portoghese Moreira, per 16 secondi. L’atleta barlettana chiude in un’ora, dieci minuti e 35 secondi il percorso di 21,097 chilometri. Nella gara maschile, medaglia di bronzo all’italiano Daniele Meucci.… Leggi tutto »

Audi

Si corre oggi la Stralatiano

Nona edizione

Di seguito il comunicato degli organizzatori: Al via Domenica 29 maggio 2016 la nona edizione della “Stralatiano”. La corsa su strada, ormai tradizionale, vedrà ai nastri di partenza circa 800 iscritti e più di 90 società sportive presenti. Atleti da tutto il Sud Italia. Inserita nel calendario regionale FIDAL, quinta prova del circuito “Sulle vie del Brento” e terza prova del “Trofeo due mari”, la stracittadina animerà le strade di Latiano (Br) per tutta la mattinata, preceduta dalla corsa non… Leggi tutto »

festival della valle d'itria




Daniele Greco: niente doping, ora le Olimpiadi

Atletica: il saltatore di Galatone prosciolto nel procedimento del tribunale nazionale antidoping

Daniele Greco è stato prosciolto dall’accusa di avere fatto uso di sostanze dopanti. Ora l’atleta salentino, originario di Galatone, campione di salto triplo, potrà pensare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il tribunale nazionale antidoping ha preso i primi provvedimenti relativi all’ipotesi a carico di alcuni atleti. Fra loro, appunto, il salentino. Gli altri sono Daniele Meucci, Fabrizio Donato, Ruggero Pertile, Andrew Howe, Silvia Salis, Anna Incerti e Andrea Lalli. (foto: fonte la rete)  … Leggi tutto »

Taras

***Atletica: Gianmarco Tamberi campione del mondo di salto in alto indoor***

Il 24enne di Civitanova Marche ha vinto con la misura di 2,36 la gara di Portland regalando all'Italia il titolo iridato, "vittoria storica" commento dal Coni

                (foto: fonte Coni)… Leggi tutto »

Allenamento a quota 3258 metri per Antonella Palmisano, marciatrice di Mottola, in vista delle Olimpiadi

Verso Rio de Janeiro: vetta di Sandia Peak. Foto con Elisa Rigaudo e Marco De Luca

Tweet e foto di Elisa Rigaudo: Questa mattina allenamento in salita sul Sandia Peak con Marco De Luca e Antonella Palmisano Atleti azzurri, marciatori nella fattispecie, si allenano in vista delle Olimpiadi estive di Rio de Janeiro. L’allenamento è a quota 3258, Sandia Peaks, Albuquerque. Fra i tre, la pugliese Antonella Palmisano, 25enne di Mottola.… Leggi tutto »

È morto Carlo Vittori, maestro di Pietro Mennea

Aveva 85 anni

È morto ad Ascoli Piceno, dov’era nato il 10 marzo 1931, Carlo Vittori. Autentico leader della velocità nell’atletica leggera, fu il maestro di Pietro Mennea guidando il barlettano alla conquista dei più importanti risultati a livello mondiale. A Vittori si deve anche la preparazione del record degli 800 metri, conquistato da Marcello Fiasconaro. (foto: da sinistra, Pietro Mennea e Carlo Vittori, fonte la rete)… Leggi tutto »

Doping: chiesta la squalifica per 26 atleti italiani. Fra loro il pugliese Daniele Greco

Richiesta dalla procura Nado Italia, operazione Olimpia dei carabinieri

C’è anche Daniele Greco, 26enne saltatore nativo di Nardò e residente a Galatone, fra i 26 atleti della nazionale italiana per i quali è stata chiesta la squalifica. L’accusa riguarda il doping ed è una inchiesta della procura antidoping della Nado Italia. Investigazione condotta dai carabinieri dei Nas e Ros di Trento con l’operazione Olimpia. Per ciascuno dei 26 è stata chiesta la squalifica per due anni, ovvero si tratterebbe dell’addio alle possibilità di partecipare alle olimpiadi di Rio de… Leggi tutto »

Roma, in attesa del commissario: Ognissanti fra San Pietro e maratona

Carl Lewis in via della Conciliazione. E Tronca arriva in prefettura verso le 11, poi in Campidoglio

        Carl Lewis, manco a dirlo, è stato più veloce di Francesco Paolo Tronca. Il commissario, in prefettura per il decreto di nomina, è poi arrivato alle 11 circa. Dopodiché in municipio per l’insediamento. Prima di lui, dunque, ha fatto il campionissimo di atletica, nella capitale, per una manifestazione dell’atletica internazionale, la Corsa dei Santi. In realtà oggi c’è la maratona di New York, a primeggiare nel mondo (vi prendono parte anche 2200 italiani).      … Leggi tutto »

Pechino: Massimo Stano primo degli italiani nella 20 chilometri di marcia ai mondiali di atletica

L'atleta di Grumo Appula si è classificato ventesimo nella gara vinta da Miguel Angel Lopez

Massimo Stano è il primo degli italiani, nella 20 chilometri di marcia ai mondiali di atletica. Nella gara svoltasi a Pechino, peraltro, il 23enne di Grumo Appula (vive a Sesto San Giovanni) è arrivato ventesimo, insomma un po’lontano dal podio. Lo spagnolo Miguel Angel Lopez è campione del mondo con il tempo di 1h19’14”, podio completato dal cinese Wang e dal tedesco Thorne. Gara senza i russi, nazionale falcidiata dai casi doping, allenatore compreso. Il tempo di Stano: 1h22’53”. Ha… Leggi tutto »

Gargano, la supermaratona di cento chilometri

Si conclude oggi la manifestazione, da Ischitella a Cagnano Varano

Da Ischitella a Cagnano Varano, attraversando praticamente l’intero promontorio. La cento chilometri, supermaratona del Gargano, è una manifestazione divenuta ormai classica, per i maratoneti che devono passare attraverso Vico del Gargano, Foresta Umbra, Vieste Peschici, Rodi Garganico, prima della conclusione. Rassegna che ha preso il via ieri, oggi la conclusione.… Leggi tutto »

Pietro Mennea-Michele Riondino, freccia del sud anche in tv: 6688000 spettatori per il finale

La seconda e ultima oarte della fiction dedicata al velocista barlettano, protagonista l'attore tarantino, ha vinto con il 25 per cento di share il confronto televisivo della serata

Sono stati 6688000 gli spettatori italiani che, dati auditel, hanno seguito la puntata finale della fiction su Pietro Mennea. Dunque, ieri sera, uno su quattro ad ammirare le imprese del più grande velocista italiano di sempre, il barlettano che ha vinto un’Olimpiade, ha fatto un record del mondo (a 36 anni di distanza quel 19″72 sul 200 metri piani è ancora primato europeo) e ha fatto onore all’Italia nel mondo. Il 25 per cento di share, per la miniseria il… Leggi tutto »

Pietro Mennea vola anche in tv: la fiction con il tarantino Michele Riondino fa 5,2 milioni di spettatori

Stasera la seconda e ultima parte della miniserie dedicata alla Freccia del sud, il più grande velocista italiano di sempre. Nel ruolo dei genitori altri due pugliesi, Lunetta Savino e Nicola Rignanese

Il tarantino Michele Riondino, cioè Pietro Mennea, ha vinto la gara dell’auditel. La prima puntata della miniserie tv dedicata al più grande velocista italiano di sempre è stata vista, ieri su Raiuno, da 5,2 milioni di spettatori con uno share del 20,33 per cento. Problemi tecnici hanno causato un ritardo nella diffusione dei dati di ascolto, oggi. Un’attesa ben ripagata per i tantissimi che hanno visto quel film molto bello sulla vita del compianto atleta di Barletta. Stasera la seconda… Leggi tutto »

Pietro Mennea, nel film molta Puglia

Michele Riondino nel ruolo del velocista; Lunetta Savino e Nicola RIgnanese i genitori; molti giovani attori pugliesi, nella miniserie in onda su Raiuno stasera e domani

Ci sono atleti foggiani, ragazzi di Fasano e Locorotondo, ovviamente barlettani e altri pugliesi ancora. C’è molto della regione nella miniserie su Pietro Mennea, in onda su Raiuno stasera e domani: La freccia del sud, scritto da Simona Izzo e Ricky Tognazzi il quale ne firma la regia, con Luca Barbareschi che è produttore e fra i protagonisti principali, nel ruolo di Carlo Vittori, il preparatore atletico del barlettano, il più grande velocista italiano di sempre. Il suo record del… Leggi tutto »