Summer Festival
Flashnews: 19 giugno 2019
Esami di maturità, prima prova: tracce

Fra le altre, su Ungaretti e Sciascia, Bartali e Dalla Chiesa

Flashnews: 18 giugno 2019
Montalbano di Fasano: quindicenne in coma per una caduta da cavallo

Ricoverato al "Perrino" di Brindisi


Per scuole e strade in Puglia “poche e da spendere in fretta” le somme stanziate: trenta milioni di euro

Costruttori, allarme lanciato in merito ai finanziamenti governativi a Comuni ed amministrazioni provinciali

Di seguito un comunicato diffuso da Ance Puglia:

«Poche e da spendere in fretta le risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno per la manutenzione di scuole e strade comunali e provinciali della Puglia. Al danno dell’esiguità dei fondi, non si aggiunga la beffa di doverli restituire perché non si riescono a spendere nei tempi previsti». È questo l’allarme lanciato dal vicepresidente nazionale dei Giovani imprenditori di ANCE oltre che presidente del Gruppo Giovani Puglia Luigi De Santis, a un mese dalle conferenze Stato-Città con le quali il Ministero dell’Interno ha destinato circa 14,4 milioni di euro ai Comuni sotto i 20mila abitanti e 16 alle cinque Province pugliesi (la Città metropolitana riceve risorse da altri capitoli di spesa ministeriali) per manutenere strade, scuole ed edifici pubblici; risorse, però, che rischiano di essere restituiti se i Comuni non avvieranno i cantieri entro il prossimo 15 maggio e le Province entro il 31 dicembre.


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costruttori, allarme lanciato in merito ai finanziamenti governativi a Comuni ed amministrazioni provinciali

">