Velga

Electronics Time

Tag: Tuturano

Oria: con la pala meccanica, scardinata la colonnina del self service al distributore di benzina. Ricercati gli autori del tentato furto Tuturano: accusati di avere tagliato alberi per rubare la legna, due arrestati

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri della stazione di Oria e della compagnia di Francavilla Fontana hanno avviato le indagini tese all’identificazione di quattro ignoti malfattori che nel corso della notte, a Oria sulla via per Latiano, presso il distributore “Total Erg”, gestito da un 57enne del luogo, con il volto travisato, mediante una pala meccanica, hanno scardinato la colonnina del “self service” ivi esistente, caricandola su una Jeep Grand Cherokee, asportata poco prima da un deposito… Leggi tutto »




Tuturano: arrestato mentre tenta la rapina in banca Fasano: in casa una piantagione di marijuana, arrestato 36enne. Vieste: tre arrestati per una rapina al camion che trasportava tabacchi

banca tuturano 1
Lo scorso maggio, in Molise, una rapina ad un camion che trasportava tabacchi fu piuttosto clamorosa: quasi due tonnellate di sigarette, il bottino. Dopo mesi di indagini, i carabinieri hanno arrestato a Vieste tre presunti responsabili di quella rapina. Fra gli arrestati, il presunto luogotenente di un boss ucciso nei mesi scorsi nella zona garganica. Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: La Stazione Carabinieri di Tuturano ha tratto in arresto FIACCONE Vito Antonio 37enne del posto, già gravato da… Leggi tutto »




Tuturano: migrante minorenne rifugiato politico, disperato, minaccia di far saltare in aria la casa. I carabinieri lo riportano alla calma San Pietro Vernotico: trovato fuoristrada rubato a Cisternino, all'interno trenta chiodi a quattro punte. Erchie, trovato un cane ucciso da colpo di pistola. Contrasto allo scarico illegale di rifiuti, segnalati 25 siti in provincia di Brindisi

carabinieri
Qual è la condizione di un ragazzo, migrante, scappato dal suo Paese, rifugiato politico? Qual è, se arriva a minacciare di far saltare in aria una casa e poi di lanciarsi nel vuoto? Ecco perché stavolta contravveniamo a una regola che ci siamo dati, ovvero quella di non pubblicare notizie di suicidi o tentati suicidi. Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, a seguito di perquisizione… Leggi tutto »




Pezze di Greco: si finge amico di un anziano e si fa cambiare soldi veri con banconote false Tuturano: ritrovati duecento pannelli fotovoltaici, erano stati rubati. Fasano: accusa, officina di riparazioni auto con pezzi di macchine rubate

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi  hanno tratto in arresto in flagranza di reato GIANNIELLO Carmine, classe 1978 di Brindisi e già sottoposto agli arresti domiciliari, e SANTORO Annarita, classe 1969, residente a Carentino (AL) e domiciliata a Brindisi, responsabili a vario titolo di evasione, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesione personale. I militari nella tarda serata del 3 agosto hanno sorpreso GIANNIELLO Carmine fuori dall’abitazione in… Leggi tutto »

Taras

Ostuni: sesso con minorenne, arrestato 43enne Cellino San Marco: incendia un terreno, arrestato 45enne. Scarico illegale di rifiuti: segnalati 35 siti

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Brindisi, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti, nel mese di maggio 2015 hanno effettuato numerosi controlli al termine dei quali sono stati individuati e segnalati alle Autorità Amministrative 35 siti in cui sono abitualmente abbandonati rifiuti, per i quali sono in via di emissione i provvedimenti di bonifica. —– I carabinieri della stazione di Ostuni hanno eseguito una ordinanza… Leggi tutto »

Brindisi: un candidato alla Regione fra gli arrestati con l’accusa di furto di energia elettrica Tuturano: pastore aggredito, un arrestato

contatore
Il candidato al consiglio regionale della Puglia si chiama Giancarlo Scalone, è in lista per “L’altra Puglia”. Questa la notizia Ansa: Un candidato al consiglio regionale della lista L’altra Puglia, Giancarlo Scalone, è stato arrestato e subito dopo rimesso in libertà per un furto di energia elettrica da 4.500 euro. A quanto accertato dai Cc sarebbe a lui riconducibile un allaccio abusivo nelle campagne di Ostuni. Per l’uomo, un ambientalista che sostiene il candidato governatore de l’Altra Puglia,Riccardo Rossi, il… Leggi tutto »

Villa Castelli: furto di energia elettrica per oltre duecentomila euro, arresti

contatore
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri della stazione di Tuturano hanno tratto in arresto in flagranza di reato BRINA Salvatore, classe 1966, e BRINA Antonio, classe 1990, entrambi del posto, per concorso in tentato furto aggravato. I militari nel corso di servizio mirato presso l’area dismessa della centrale elettrica mai avviata, in località’ “Marfeo”, hanno sorpreso i prevenuti intenti a sezionare e caricare, su una moto-ape, una traliccio metallico precedentemente abbattuto; contestualmente, hanno deferito in stato libertà… Leggi tutto »

Tuturano: rapina in banca, bottino quindicimila euro Brindisi: spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:I Carabinieri del N.O.Rm. della Compagnia di Brindisi hanno avviato le indagini volte a identificare l’autore della rapina in banca avvenuta, alle 12.00 circa di oggi, in via Adrigat di Tuturano. Da quanto ricostruito dai militari, attraverso le testimonianze e la visione delle immagini acquisite, un individuo travisato da passamontagna è entrato in banca e dopo aver minacciato una cassiera, si era fatto consegnare quanto contenuto in cassa circa 15.000 euro. —– I Carabinieri… Leggi tutto »

Tuturano, operazione Pax contro la sacra corona unita: arrestato Diego Ostuni, 41 anni Oria: tentato omicidio, arrestato il 46enne Massimo Italiano. Deve scontare sei anni di carcere

dia nazionale
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:   I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Brindisi hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Lecce, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, nei confronti di OSTUNI Diego, classe 1974 di Brindisi, in atto detenuto per altra causa presso la casa circondariale di Taranto, ritenuto responsabile di associazione di tipo mafioso. L’uomo, unitamente ad altri soggetti tratti in arresto… Leggi tutto »

Tuturano: furto di energia elettrica, arresti

contatore
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TUTURANO HANNO TRATTO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO, PER FURTO AGGRAVATO E CONTINUATO DI ENERGIA ELETTRICA IN CONCORSO E RICETTAZIONE: –  BAGLIVO ANDREA, CLASSE 1965; –  BAGLIVO COSIMO, CLASSE 1948; –  BAGLIVO MICHELE, CLASSE 1987, GIA’ SOTTOPOSTO ALLA MISURA CAUTELARE DEGLI ARRESTI DOMICILIARI; –  FERRARI TONINO, CLASSE 1960, GIA’ SOTTOPOSTO ALLA MISURA CAUTELARE DEGLI ARRESTI DOMICILIARI, TUTTI DEL POSTO. I MILITARI OPERANTI, UNITAMENTE AL PERSONALE ENEL, HANNO… Leggi tutto »

Tuturano: furto di energia elettrica, arrestato Il decimo arresto dall'inizio dell'anno nel brindisino

contatore
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I REPARTI DIPENDENTI DAL COMANDO PROVINCIALE DI BRINDISI, NELL’AMBITO DI PREDISPOSTI SERVIZI FINALIZZATI AL CONTRASTO DEL FENOMENO DELL’ABBANDONO INCONTROLLATO DEI RIFIUTI, NEL MESE DI GENNAIO 2015 HANNO EFFETTUATO NUMEROSI CONTROLLI AL TERMINE DEI QUALI SONO STATI INDIVIDUATI E SEGNALATI ALLE AUTORITÀ AMMINISTRATIVE 37 SITI IN CUI SONO ABITUALMENTE ABBANDONATI RIFIUTI, PER I QUALI SONO IN VIA DI EMISSIONE I PROVVEDIMENTI DI BONIFICA. —– IL FURTO DI ENERGIA ELETTRICA IN PROVINCIA È ORAMAI UN… Leggi tutto »

Torchiarolo: accusa, estorceva soldi a un anziano, anche minacciandolo con un coltello. Arrestato 50enne Tuturano, furto aggravato di energia elettrica: arrestato imprenditore agricolo

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: A TORCHIAROLO I CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE HANNO ESEGUITO UNA ORDINANZA DI APPLICAZIONE DELLA MISURA CAUTELARE EMESSA DAL G.I.P. DEL TRIBUNALE DI BRINDISI NEI CONFRONTI DI NUZZACI GIUSEPPE DEL LUOGO, RITENUTO RESPONSABILE DI ESTORSIONE CONTINUATA E TENTATA RAPINA, REATI PERPETRATI, IN DUE DISTINTI EPISODI NEL MESE DI NOVEMBRE 2014 A TORCHIAROLO, AI DANNI DI UN ANZIANO DEL POSTO. IL NUZZACI, AVVICINATA LA VITTIMA NEI PRESSI DELLA SUA ABITAZIONE, SI FACEVA CONSEGNARE LA SOMMA… Leggi tutto »

Tuturano: arrestata sessantenne sorvegliata speciale. Sorpresa in compagnia di una pregiudicata per mafia

carabinieri
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TUTRANO, NELL’AMBITO DI SERVIZI FINALIZZATI AL CONTROLLO DELLE PERSONE SOTTOPOSTE ALLE MISURE DI SICUREZZA E PREVENZIONE, HANNO TRATTO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO TRENTA VINCENZA, CLASSE 1955 DEL POSTO, IN ATTO SOTTOPOSTA ALLA SORVEGLIANZA SPECIALE DI P.S. CON OBBLIGO SOGGIORNO. IL PERSONALE OPERANTE, DOPO AVERNE ACCERTATO LA REITERATA FREQUENTAZIONE, NELLA MATTINATA DEL 25 GENNAIO HANNO SORPRESO LA PREDETTA IN COMPAGNIA DI UN’ALTRA DONNA DEL LUOGO, GRAVATA DA… Leggi tutto »

Francavilla Fontana: furto di energia elettrica, arrestato 42enne

carabinieri
Di seguito alcuni comunicatj diffusi dai carabinieri: I CARABINIERI DEL NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA DI FRANCAVILLA FONTANA HANNO TRATO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO MOSCOGIURI EMILIANO, CLASSE 1973 DEL POSTO, PER FURTO AGGRAVATO DI ENERGIA ELETTRICA. I MILITARI HANNO ACCERTATO, CON L’AUSILIO DEL PERSONALE ENEL, CHE L’UOMO AVEVA ALLACCIATO ABUSIVAMENTE L’IMPIANTO ELETTRICO DELLA PROPRIA ABITAZIONE ALLA RETE DI PUBBLICA DISTRIBUZIONE, PER UN TOTALE NON CORRISPOSTO DI 7.000 EURO. LO STESSO, SU DISPOSIZIONE DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, DOPO LE FORMALITÀ… Leggi tutto »

Un’accetta in macchina, tre katane nel negozio, una clava lunga quasi un metro in auto. Denunciati Controlli dei carabinieri tra Fasano e Tuturano

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I REPARTI DIPENDENTI DALLA COMPAGNIA DI FASANO, A CONCLUSIONE DI SERVIZIO COORDINATO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ: .    F.D., CLASSE 1975 DA FASANO, POICHE’ SOTTOPOSTO A MISURA DI PREVENZIONE DELLA SORVEGLIANZA SPECIALE DI P.S. CON OBBLIGO DI SOGGIORNO, VENIVA SORPRESO IN COMPAGNIA DI PERSONE PREGIUDICATE, IN VIOLAZIONE AGLI OBBLIGHI IMPOSTIGLI. .    V.A., CLASSE 1963 DA SALVE (LE), CENSITO BANCA DATI, A SEGUITO DI CONTROLLO ALLA CIRCOLAZIONE… Leggi tutto »

Tuturano, le indagini per l’assassinio di Gerardo Vero Gli hanno sparato in casa ieri sera, è morto in ospedale a Brindisi stamattina

polizia via taranto
La sacra corona unita non è esclusa, anche perché Tuturano è territorio, del brindisino, in cui il boss Salvatore Buccarella aveva forti influenze. Non sono esclusi neanche i rapporti personali. E neanche il passato imprenditoriale della vittima. Sono molteplici, insomma, le piste seguite dagli investigatori della polizia, per risalire alla morte di Gerardo Vero, 73enne costruttore. Ieri sera due persone sono entrate in casa sua e, mentre Vero stava vedendo la tv col figlio 36enne Giuseppe, hanno sparato. Gerardo Vero,… Leggi tutto »

Agguato in casa: morto Stamani in ospedale il decesso di Gerardo Vero, 73 anni, imprenditore di Tuturano. Stava guardando la tv con il figlio Giuseppe, 36 anni, rimasto illeso. Due persone hanno fatto irruzione e hanno sparato

polizia via taranto
Gerardo Vero è morto stamattina all’ospedale “Perrino” di Brindisi. Deceduto per choc emorragico. L’agguato, dunque, è stato mortale. L’imprenditore 73enne era in casa sua ieri sera, una villetta in via delle Pesche, a Tuturano (verso San Pietro Vernotico) e stava guardando la televisione con il figlio Giuseppe, 36enne. Erano le nove circa. Secondo una prima ricostruzione, due uomini, di cui uno armato, sono entrati in casa e hanno sparato, hanno centrato l’anziano, colpendolo alle gambe. Inizialmente si era detto di… Leggi tutto »

Tuturano: entrano in casa e sparano a un imprenditore Gambizzato il 73enne Gerardo Vero

polizia via taranto
Agguato in serata a Tuturano, nel brindisino. Accaduto in una villetta in via delle Pesche, verso San Pietro Vernotico. Ignoti sono entrati in casa, dove Gerardo Vero, costruttore 73enne, stava guardando la televisione con il figlio. Vero è stato raggiunto da colpi di pistola che non lo hanno ferito gravemente. Trasportato in ospedale, al “Perrino” di Brindisi per gli accertamenti e le cure. Sull’episodio indaga la polizia.… Leggi tutto »

Francavilla Fontana: arrestato per una truffa in Germania Tuturano, arrestato 23enne con l'accusa di avere tentato di investire i carabinieri. San Pancrazio Salentino: furto di energia elettrica, arrestata. Martina Franca: controlli, denunce

carabinieri
I carabinieri della compagnia di Martina Franca hanno operato controlli nel territorio, nel fine settimana. Fra arresti (quattro, sospesi) e denunce, provvedimenti nei confronti di diciotto persone. Nel brindisino, varie operazioni dei militari dell’Arma. Di seguito il comunicato: I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TUTURANO HANNO TRATTO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO LEONE COSIMO, CLASSE 1991 DEL POSTO, PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE, OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE E GUIDA SENZA PATENTE. COSTUI, IN ATTO SOTTOPOSTO ALLA MISURA CAUTELARE DELL’OBBLIGO DI… Leggi tutto »

Brindisi: dall’auto rubano un tablet. Che ha il localizzatore. Due arrestati Tuturano: denunciato per violazione dell'obbligo di dimora

carabinieri
Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I CARABINIERI DEL N.O.R.M. DELLA COMPAGNIA DI BRINDISI E DELLA STAZIONE DI BRINDISI PRINCIPALE, HANNO TRATTO IN ARRESTO CANNALIRE MAURIZIO, CLASSE 1960 E PETRACHI MARCO, CLASSE 1987 ENTRAMBI DEL POSTO. COSTORO DOPO AVER INFRANTO IL VETRO DI UN’AUTOVETTURA, PARCHEGGIATA LUNGO LA LITORANEA BRINDISINA, HANNO ASPORTATO DALL’INTERNO UNA BORSA CONTENENTE DIVERSI OGGETTI, TRA CUI UN “TABLET”. GRAZIE AL SISTEMA DI LOCALIZZAZIONE DELL’APPARECCHIO ELETTRONICO, LE PATTUGLIE DELL’ARMA SONO STATE GUIDATE DAI COLLEGHI DELLA CENTRALE OPERATIVA… Leggi tutto »