Velga

Electronics Time

Tag: mare

No alle trivelle nel mare della Puglia per cercare petrolio: il comitato regionale propone una delibera ai consigli comunali Giovani popolari: adesione alla campagna contro airgun letale per i delfini

mare 1
Di seguito un comunicato diffuso dal coordinamento regionale No petrolio Puglia; a seguire il testo della delibera proposta; a seguire ancora, un comunicato diffuso dai Giovani popolari: Il Coordinamento Regionale No Petrolio Puglia invia, ai Presidenti della Città metropolitana di Bari e delle altre Province, nonché ai Sindaci di tutti i Comuni pugliesi, il testo di delibera di Consiglio sul tema, a seguito dell’urgenza determinata dai permessi rilasciati dal Ministero dell’Ambiente a diverse multinazionali per svolgere attività di prospezione petrolifera… Leggi tutto »

gwf1

No alle esplosioni in mare per cercare petrolio: l’airgun uccide i delfini Petizione online di Legambiente

delfino
Di seguito il testo della petizione online di Legambiente su change.org: Nel settore delle attività estrattive, è il metodo di ricerca più utilizzato: permette l’ispezione dei fondali marini attraverso il rapido rilascio in mare di aria compressa. Il rumore che produce è pari a 100 mila volte quello del motore di un jet e per la fauna marina, in particolare per i cetacei, è dannosissimo: può provocare lesioni permanenti o addirittura letali. Chiediamo al Governo di vietare l’utilizzo dell’airgun per Leggi tutto »




No alle trivelle in mare per cercare petrolio: lettera dei presidenti delle regioni Puglia, Basilicata e Calabria al ministro Documento congiunto indirizzato a Federica Guidi. Chiesto un incontro urgente

mare
I presidenti delle regioni Puglia, Basilicata e Calabria hanno scritto un documento congiunto. Destinataria, Federica Guidi, ministro dello Sviluppo economico. Michele Emiliano, Marcello Pittella e Gerardo Mario Oliverio hanno chiesto un incontro urgente per discutere del permesso di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi in mare richiesto dalla società Enel Developments srl.… Leggi tutto »

gwf2




Sei tonnellate di droga nella nave Guardia di finanza, sequestro nel Mediterraneo. Arrestati un tunisino e cinque libici

droga pantelleria
Nave ispezionata dai militari della Guardia di finanza, a 26 chilometri da Pantelleria. Nave che, all’interno, occultata, trasportava sei tonnellate di droga. L’operazione delle Fiamme gialle, condotta anche con l’ausilio di mezzi aerei, ha portato, oltre al sequestro dell’hashish, all’arresto dei sei membri dell’equipaggio: un tunisino e cinque libici.… Leggi tutto »

Taras

Gallipoli: 86enne di Mantova morto per un malore mentre faceva il bagno Odoardo Guerrieri Gonzaga è stato trasportato a riva dai bagnini ma i soccorsi sono stati inutili

mare 1
Inutili i soccorsi, il personale del 118 non è arrivato in tempo benché allertato tempestivamente. Odoardo Guerrieri Gonzaga è morto in riva al mare, a Baia Verde, Gallipoli, nel pomeriggio. L’86enne nato a Milano ma residente a Mantova stava facendo il bagno quando ha accusato il malore rivelatosi letale. Non disposta l’autopsia, il corpo è stato messo a disposizione dei familiari per le esequie.… Leggi tutto »

No alle trivellazioni nel mare della Puglia alla ricerca di petrolio: nasce il coordinamento regionale Aderiscono circa settanta associazioni e movimenti

Logocomitato250px
Di seguito un comunicato diffuso dal coordinamento dei movimenti: A Monopoli, in una sala gremita da oltre trecento persone, si è consolidata la rete di associazioni, comitati e movimenti pugliesi che da cinque anni stanno operando sui singoli territori contro le installazioni di piattaforme e a difesa di un modello di sviluppo sostenibile. Il costante lavoro di approfondimento scientifico, di mobilitazione popolare e di raccordo costruttivo con le istituzioni, hanno condotto ieri sera alla nascita di un Coordinamento Regionale No… Leggi tutto »

Monopoli: oggi l’assemblea regionale dei comitati che si oppongono alle trivellazioni nel mare della Puglia Adriatico e Ionio assediati dalle ipotesi di ispezioni sismiche da parte delle compagnie petrolifere con l'autorizzazione del governo italiano. La Regione dice no

Logocomitato250px
Alle 17,30 nella sala Topputi della parrocchia Santa Maria del Carmine, a Monopoli, l’assemblea generale. I comitati che si oppongono alle trivellazioni nel mare pugliese alla ricerca del petrolio, si incontrano in riva all’Adriatico che è particolarmente a rischio, da questo punto di vista, come lo Ionio. Il mare pugliese assediato dalle ipotesi di trivellazioni, con le autorizzazioni, oltretutto, da parte del governo alle compagnie petrolifere. La Regione Puglia, con una delibera della giunta, ha dato il via alla procedura… Leggi tutto »

No alle trivelle nel mare della Puglia per cercare petrolio: domenica assemblea regionale a Monopoli Il comitato "No petrolio, sì energie rinnovabili" chiama a raccolta tutti i comitati, i movimenti e le associazioni "che intendono difendere il territorio pugliese dall'aggressione in corso"

mare 1
Di seguito un comunicato diffuso dagli organizzatori: E’ convocata a Monopoli, per domenica 28 giugno 2015, alle ore 17.30, presso la Sala Topputi della parrocchia S.Maria del Carmine (Piazza Simone Veneziani – nei pressi dell’Ospedale San Giacomo) un’Assemblea generale dei comitati, delle associazioni, dei movimenti che intendono difendere il territorio pugliese dall’aggressione petrolifera in corso. Il Comitato “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili”, durante l’incontro spontaneo che si è tenuto a Monopoli il 14 giugno scorso sul lungomare di Monopoli, presenti… Leggi tutto »

Gallipoli: sequestrata parte di Punta della Suina, fu scenario di “Mine vaganti” Il luogo del film di Ferzan Ozpetek avrebbe subìto danni alle dune e agli scogli per sistemare ombrelloni e lettini

guardia costiera
Militari della capitaneria di porto di Gallipoli hanno sequestrato parte di Punta della Suina. Lo stabilimento è parte essenziale della movida salentina ed è celebre anche grazie al film “Mine vaganti” di Ferzan Ozpetek: si girò proprio lì, a Punta della Suina, in parte. Secondo l’accusa, dune e scogli sono stati livellati per sistemare lettini e ombrelloni.… Leggi tutto »

Maruggio: oggi si presenta “Il mare più bello 2015”, guida blu di Legambiente e Touring club Italia La Puglia ha tre località al top: Melendugno, Otranto e Polignano a Mare

Guida Blu copertina
Di seguito un comunicato diffuso da Legambiente: Un tuffo nel mare più bello. L’appuntamento è per venerdì 26 giugno alle ore 18.00 nell’Aula consiliare del Comune di Maruggio, con la presentazione della Guida Blu 2015 di Legambiente e Touring Club Italiano. All’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale di Maruggio e dal locale Circolo di Legambiente, intervengono Maurizio Manna, Direttore regionale di Legambiente Puglia, Giovanni Colonna, Console del Touring Club Italiano, insieme ad Alfredo Longo, Sindaco di Maruggio, e a Gianfranco Cipriani, Presidente… Leggi tutto »

Brindisi: dichiarato clinicamente morto Antonio Volpe, il 15enne tuffatosi nel mare in condizioni proibitive Con lui altri tre ragazzi, salvati. Da domenica il ragazzo era in rianimazione al "Perrino": Autorizzato l'espianto di organi

ospedale perrino
Morte cerebrale, dichiarata stamattina dai medici. Antonio Volpe, il quindicenne che domenica si era tuffato nel mare forza 7 di Brindisi, è considerato morto. Autorizzato dai genitori l’espianto degli organi. I tre ragazzi che in mare si erano tuffati con lui, si sono salvati. Lui, domenica, era stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale “Perrino” di Brindisi. In rianimazione. Speranze di salvarlo che sono risultate vane.… Leggi tutto »

Torre Canne: moria di pesci davanti a riva A un centinaio di metri dalla spiaggia, numerose spigole morte. Si cerca di risalire alle cause: forse problemi tecnici a un vicino allevamento

mare 1
Una misteriosa moria di pesciè stata notata sul litorale fasanese, davanti alla spiaggia di Torre Canne per l’esattezza. Nello specchio d’acqua a un centinaio di metri dalla riva, numerose spigole morte. Si cerca di risalire alle cause: non è escluso che i pesci fossero di un vicino allevamento e che per cause tecniche si siano ritrovati in mare.… Leggi tutto »

No trivellazioni nel mare della Puglia per cercare petrolio: la rivista di poesia “sospinge i polignanesi nella battaglia” "Poesia e conoscenza", diretta da Donatella Bisutti

lenoci poetessa 1
Donatella Bisutti, direttrice della rivista “Poesia e conoscenza”, sarà alla festa del libro possibile, a Polignano a Mare l’8 luglio. In quella circostanza ribadirà una volta ancora il no alle trivellazioni nel mare pugliese alla ricerca del petrolio, trivellazioni che riguardano l’Adriatico e lo Ionio e per le quali il governo ha rilasciato numerose autorizzazioni a compagnie petrolifere. La rivista culturale “sospinge i polignanesi nella battaglia contro le trivellazioni” dice Francesco Lenoci, economista pugliese, docente all’università Cattolica di Milano, il… Leggi tutto »

Brindisi: quattro ragazzini si tuffano nel mare in condizioni proibitive, rischiano di annegare. Uno in rianimazione Difficili i soccorsi, un marò che si trovava sulla spiaggia è rimasto ferito alla testa per il ribaltamento di un pattìno

ospedale perrino
Brindisi: litorale, mare agitato, forte vento di maestrale. Eppure i quattro adolescenti si sono buttati in acqua, hanno fatto il bagno. Hanno rischiato di annegare, tutti e quattro. Tre di loro sono stati salvati e se la caveranno sostanzialmente con poco. Il quarto è in rianimazione, al “Perrino” del capoluogo adriatico. Le operazioni di salvataggio sono state anche piuttosto difficoltose, appunto per le pessime condizioni meteomarine. Un marò che si trovava sulla spiaggia è stato colpito alla testa per il… Leggi tutto »

No alle trivellazioni in Adriatico, mare anche pugliese: salpa dalla Croazia la goletta verde di Legambiente "Fermare la folle corsa all'oro nero". A Peschici l'11 luglio, poi a Polignano a Mare e Otranto, poi prosegue per Ionio e Tirreno ITINERARIO COMPLETO

mare trivellazioni
Di seguito, pubblicato da Legambiente: Fermare la folle corsa all’oro nero e difendere il mare e le coste dell’Adriatico dall’assalto delle compagnie petrolifere. Goletta Verde quest’anno salpa dalla Croazia per creare un fronte comune contro le trivellazioni petrolifere nell’Adriatico, a partire dalle nuove richieste avanzate dalle compagnie, per scegliere un diverso sviluppo economico, sociale e ambientale per quest’area. Un appello promosso da Legambiente e lanciato oggi a Rovigno insieme alla coalizione ambientalista croata SOS Adriatico e numerose altre associazioni, sigle… Leggi tutto »

No alle trivellazioni nel mare della Puglia alla ricerca di petrolio: anche Michele Emiliano alla manifestazione Polignano a Mare, il presidente della Regione con il sindaco della località ospitante, altri amministratori pubblici e cittadini. Comitati, lettera ai presidenti di Regione e province e sindaci

mare trivellazioni
Anche Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, ha partecipato all’incontro indetto da Domenico Vitto, sindaco di Polignano a Mare. Nell’aula consiliare di quel Comune c’erano amministratori pubblici di varie zone della Puglia, messa praticamente sotto attacco da una campagna di trivellazioni in mare, Adriatico e Ionio, alla ricerca di petrolio, autorizzate dal governo. La Puglia non ci sta. Emiliano già ieri ha detto che si farà ricorso contro la decisione di autorizzare quelle trivellazioni dannose per ambiente, paesaggio, turismo, pesca.… Leggi tutto »

Puglia, contro le trivellazioni in mare alla ricerca di petrolio: manifestazione a Polignano a Mare Interrogazione parlamentare

mare trivellazioni
Annunciata da comitati che si oppongono alle trivellazioni, si svolge oggi a Polignano a Mare una manifestazione. La Puglia dice no alla ricerca di petrolio in mare, in Adriatico come nello Ionio, autorizzata dal ministero dell’Ambiente. Ieri il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha detto che saranno impugnate, tali autorizzazioni. C’è anche une petizione online, su change.org e ora arriva un’interrogazione parlamentare, è di Nicola Ciracì, deputato di Ceglie Messapica. Di seguito il testo: Al Ministro dell’Ambiente tutela del territorio… Leggi tutto »

Puglia: trivelle in mare per cercare petrolio, il presidente della Regione “impugneremo le autorizzazioni” Michele Emiliano concorde con il suo predecessore Nichi Vendola per contrastare l'ok del governo alle trivellazioni

michele emiliano
Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, durante il convegno con i candidati del centrosinistra alle recenti elezioni ha confermato. La Regione impugnerà le autorizzazioni del governo per le ricerche di petrolio in mare con le trivellazioni. Emiliano concorda, in tal senso, con il suo predecessore Nichi Vendola.… Leggi tutto »

Puglia: trivelle in mare per cercare petrolio, ora anche lo Ionio. Un mare di no dalla popolazione Petizione online e proteste. Domani manifestazione

petrolio ionio
Domani a Polignano a Mare, manifestazione contro le autorizzazioni governative di ricerca di petrolio al largo del mare pugliese. Di seguito un comunicato diffuso dal Forum nazionale H2O e dal movimento No carbone: Ormai è deriva petrolifera per i mari pugliesi, ora tocca anche allo Ionio (un decreto) con nuovi decreti (due) che riguardano vastissime aree dell’Adriatico! Si allunga a dismisura, infatti, l’elenco dei decreti emanati dal Ministero dell’Ambiente a favore dei petrolieri che vogliono effettuare prospezioni petrolifere con la… Leggi tutto »

Anche dalla collina il no alle trivelle nel mare della Puglia Martina Franca, adesione alla petizione popolare per chiedere il ritiro delle autorizzazioni. L'altra Puglia: fermiamo le trivellazioni

mare trivellazioni
Di seguito un comunicato diffuso dai giovani popolari e dall’associazione culturale “Puglia futura” di Martina Franca. A seguire un comunicato dal movimento L’altra Puglia: I Giovani Popolari (GP) di Martina Franca e l’associazione culturale “Puglia Futura” aderiscono e sottoscrivono la petizione popolare al fine di chiedere il “Ritiro delle autorizzazioni concesse per la ricerca e l’estrazione degli idrocarburi off-shore a largo delle coste pugliesi“ Attraverso l’azione dei rappresentanti del territorio, il gruppo giovani si impegna nello sponsorizzare e farsi portavoce… Leggi tutto »