L'arca

Electronics Time

Tag: Maglie

Puglia, maltempo: violenti temporali sul Salento, tromba marina al largo di Castro Molto complicata la situazione a Maglie per gli allagamenti

tmp 3496 IMG 20170908 210557 549758295
L’auto trainata da un trattore. O anche varie altre scene, del pomeriggio di maltempo sul Salento. Temporali violenti si sono abbattuti su diverse località e in alcune fra esse, come ad esempio Maglie, è stata piittosto grave la situazione degli allagamenti. Al largo non è andata granché meglio, si consideri la tromba marina in lontananza da Castro. (immagine tratta da video di leccesette.it)… Leggi tutto »

Piemonte: Vito Nuzzo, operaio 29enne di Lecce, morto schiacciato da una pressa nella cartiera in cui lavorava Incidente sul lavoro a Roccavione, in provincia di Cuneo. Decesso dopo quattro giorni in coma. L'uomo era originario di Maglie e residente a Diso

Ambulanza notte 1
Sabato l’incidente sul lavoro. Quattro giorni in coma, poi il 29enne Vito Nuzzo è morto. È stato letale lo schiacciamento del torace, per l’operaio pugliese rimasto imprigionato nella pressa della cartiera in cui lavorava, a Roccavione, provincia di Cuneo. Vito Nuzzo, originario di Maglie, era residente a Diso.… Leggi tutto »




Aldo Moro, dalla nuova inchiesta il nome del killer: Giuseppe De Vuono Commissione parlamentare sull'assassinio dello statista pugliese: affidato il filone d'indagine al giudice Salvini

aldo moro
Ad ammazzare Aldo Moro fu, secondo nuove indagini, Giuseppe De Vuono. Un malvivente che oscillava fra la malavita e il terrorismo, uno di cui non si sa praticamente nulle, neanche dove sia sepolto e come fosse stato ucciso. La commissione parlamentare d’inchiesta che, negli auspici, passati quarant’anni dal sequestro e l’omicidio di Aldo Moro, mira a fare luce su quella vicenda di estrema gravità per la nostra Repubblica, ha affidato un preciso filone d’indagine al magistrato Guido Salvini. La notizia… Leggi tutto »




Ferrovie sud est: viaggi in Puglia, sul treno c’è la cartina della Lombardia Segnalazione di un consigliere regionale, il grottesco episodio nel convoglio Lecce-Maglie. Disservizio ai turisti e al territorio

tmp 21642 IMG 20170802 191048 318778037
Il treno Lecce-Maglie delle sette del mattino, presenta una grave caratteristica. Percorre un tratyo della Puglia ma a bordo del convoglio è esposta una cartina geografica della Lombardia. In questo periodo turistico soprattutto, una così grottesca gestione di un servizio bisognoso di essere seriamente rimesso in piedi, è esattamente ciò che non serve. Paolo Pellegrino, consigliere regionale della Puglia, evidenzia il tentativo da parte di ferrovie dello Stato, di mettere subito mano al disastro Fse. Ma i convogli mandati in… Leggi tutto »

taras

Maglie, “la Regione vigili per evitare uno scempio del paesaggio e dell’ambiente in nome dell’espansione edilizia” Sergio Blasi, consigliere regionale pugliese, interviene in merito al piano di lottizzazione di Franite

sergio blasi 1
Di seguito un comunicato diffuso dal gruppo Pd del consiglio regionale della Puglia: “La giunta regionale e l’assessore competente vigilino affinché venga rispettato il parere paesaggistico, rilasciato già nel 2014, dalla Regione al piano di lottizzazione di Franite, a Maglie, a fine di evitare uno scempio del paesaggio e dell’ambiente in nome dell’espansione edilizia”. A chiederlo, attraverso una mozione indirizzata al presidente del Consiglio regionale, è il consigliere Pd Sergio Blasi. La vicenda è piuttosto lunga e parte, appunto, con… Leggi tutto »

Maglie: boccone per traverso, morto il 55enne Carlo Zingarelli In un'altra stanza della casa c'era la sorella, che nulla ha potuto per salvare l'uomo dal soffocamento

Ambulanza notte 1
Stava cucinando, ha mangiato un pezzo di carne. Che gli è andato di traverso e l’ha soffocato. È morto così Carlo Zingarelli, 55enne di Maglie. La sorella era in un’altra stanza della casa in via Malta e ha chiesto aiuto ad altri condòmini del palazzo, quindi il personale del servizio di emergenza 118 e i vigili urbani. Tutto vano.… Leggi tutto »




Rapimento di Aldo Moro, ricostruzione tridimensionale delle traiettorie dei colpi Polizia di Stato, a 39 anni dal sequestro dello statista di Maglie e della strage di via Fani: uccisi i cinque di scorta. Moro venne assassinato il 9 maggio 1978

tmp 32699 IMG 20170317 115835 2001410005
La polizia di Stato ha elaborato in 3D la dinamica della strage di via Mario Fani. Il video è disponibile nel sito e nei camali social della polizia. La mattina del 16 marzo 1978, a Roma, venne rapito Aldo Moro e furono trucidati i cinque componenti la scorta del presidente Dc, che andava in parlamento per la fiducia al governo. I terroristi crivellaromo di colpi la Fiat 130 con a bordo Moro e l’Alfetta della scorra, lo statista di Maglie… Leggi tutto »

Aldo Moro: trentanove anni fa il rapimento dello statista pugliese Agguato a Roma in via Fani, vennero trucidati i cinque uomini di scorta dai terroristi delle brigate rosse (solo loro?). Il 9 maggio 1978 l'uccisione di Moro

aldo moro
Il 16 marzo 1978, mentre andava in parlamento per il dibattito sulla fiducia al suo governo, l’agguato ad Aldo Moro. Alle nove e due minuti, in via Mario Fani a Roma, la Fiat 130 con a bordo lo statista di Maglie e l’auto di scorta vennero bloccate. I cinque uomini della scorta furono trucidati, Moro rapito. Dopo 55 giorni in ostaggio, venne ucciso: 9 maggio 1978. Il delitto che è l’ombra più oscura del dopoguerra italiano e che ha cambiato… Leggi tutto »

***Maglie: strada statale 275 bloccata dai lavoratori licenziati*** Disagi alla circolazione. Più di cento operai del gruppo Palumbo hanno portato con loro le mogli e i figli. Striscioni contro Emiliano e Bellanova: protesta per i ritardi nell'assegnazione dell'appalto dei lavori all'arteria stradale

No Picture
Leggi tutto »

Maglie: attraversa i binari con le cuffiette alle orecchie, 15enne travolto dal treno. È salvo Trascinato per alcuni metri, è incredibilmente uscito da sotto al convoglio. Ricoverato in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita

Ambulanza notte 1
Shock sui binari della stazione di Maglie, dove un 15enne del posto ha attraversato senza rendersi conto dell’arrivo del treno, venendo travolto. L’adolescente, era appena uscito dall’Agrario, istituto poco distante, e, da un prima riscostruzione, avrebbe avuto le cuffie alle orecchie, ascoltando la musica e proprio per questo non ha sentito il rumore del convoglio che stava sopraggiungendo.Sbattuto per terra, è stato trascinato per pochi metri finendo, per fortuna, sotto al mezzo. Fermato il convoglio è riuscito ad uscire da… Leggi tutto »

Maglie: hacker tunisini, messaggio al liceo. “In Siria bambini bruciati vivi” Terribile cambio di immagine nella home page del sito scolastico: è dell'esercito Fallaga

liceo capece hacker
Il Liceo Capece sotto attacco hacker. La pagina dell’istituto magliese colpita dai combattenti tunisini Fallaga che hanno sostituito l’home page con immagini cruente della guerra in Siria. Sul sito un lungo messaggio che punta il dito sull’indifferenza dell’occidente su quanto accade in Medio Oriente: “In questa terra ci sono persone che meritano di vivere .. in questa stessa terra bambini bruciati vivi … in questa terra a causa delle persone più spregevoli della terra, l’infanzia di innocenti bambini viene violentata… Leggi tutto »

Aldo Moro, trentotto anni fa l’assassinio dello statista pugliese. Emiliano: martire della Repubblica Il 9 maggio 1978 anche l'uccisione di Peppino Impastato

aldo moro 2
Il 9 maggio 1978, intorno alle due del pomeriggio, venivano trasmesse in tv le prime immagini. Quelle della Renault 4 con il corpo di Aldo Moro, nel bagagliaio. Corpo esanime, Moro era stato ammazzato dai terroristi. Passati 38 anni ancora non si conosce con esattezza l’essenza del sequestro e dell’assassinio dello statista nato a Maglie cento anni fa. Fra i tantissimi messaggi, quello di Michele Emiliano, governatore della Puglia, che di Moro parla come di martire della Repubblica. Quello  stesso… Leggi tutto »

Incidente sulla Lecce-Maglie: la 36enne Elisa Luperto, di Galatina, è in condizioni molto gravi Nel pomeriggio, all'altezza dello svincolo per Copertino, la Nissan si è ribaltata. La donna è in prognosi riservata al "Vito Fazzi"

incidente stradale
Le condizioni della donna sono definite molto gravi. Si trova ricoverata, in prognosi riservata,al “Vito Fazzi” di Lecce, la trentaseienne Elisa Luperto, di Galatina, che era alla guida di una Nissan Pixo. All’altezza dello svincolo per Copertino e San Donato della strada a scorrimento veloce Lecce-Maglie, la macchina è finita fuori strada e si è ribaltata.  … Leggi tutto »

“Politici, quando finirete di speculare sulla Maglie-Otranto?” Sportello dei diritti: "siete in grado dopo cinque anni di darvi da fare per far completare appena 17 chilometri?"

sportello dei diritti
Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: L’associazione “Sportello dei Diritti” si è sempre schierata al fianco degli ecologisti nelle questioni che riguardano l’ingiustificato consumo di territorio e per questo ha osteggiato la realizzazione di opere che costituiscono più degli affari per le tasche di pochi che delle vere e proprie utilità pubbliche.Una di queste è senz’altro la famigerata “Maglie – Otranto” che dopo le giuste battaglie in difesa del territorio e della flora ivi presente… Leggi tutto »

La gita scolastica continua per gli studenti del liceo di Maglie: ripartiti per Praga Dimessi dall'ospedale i sei intossicati a Jesolo, non escluse azioni

maglie liceo gita
Dimessi dall’ospedale i sei intossicati, la gita continua. I pullman, partiti da Maglie per la gita scolastica di otto classi del liceo “Capece”, non si sono diretti verso il ritorno a casa ma, disavventura alimentare a parte, si vuole continuare e fare, finalmente, una cosa normale. I ragazzi ricoverati in ospedale si erano sentiti male, ora è pressoché accertato, causa intossicazione alimentare. Saranno valutate azioni legali al ritorno dalla gita.  … Leggi tutto »

Sei studenti di un liceo di Maglie ricoverati in ospedale: intossicazione alimentare durante il viaggio della gita Stamani la partenza da Jesolo, i malori e la partenza per Praga rimandata (auspicabilmente) a domani mattina

maglie liceo gita
Tutto lascia supporre l’intossicazione alimentare, anche se non sono escluse altre (remote, al momento) ipotesi. Il viaggio da Jesolo, dopo la tappa in Veneto, è stato interrotto, alla volta di Praga, per gli studenti dell’ultimo anno di un liceo, il “Capece”di Maglie. Stamani appunto, sei studenti di quell’istituto hanno accusato malori tali da doversi rendere necessario il ricovero in ospedale. Partenza per Praga, rimandata a domani ma gita scolastica tuttora a rischio. (foto: fonte leccesette.it)… Leggi tutto »

Cavallino: incidente, si ribalta con l’auto. Morto sul colpo il 23enne Emanuele Vetrugno, di Novoli Nel pomeriggio, sulla strada statale Maglie-Lecce

incidente cavallino
Morto un 23enne, Emanuele Vetrugno di Novoli, nell’incidente di oggi pomeriggio. Strada statale Maglie-Lecce, all’altezza dell’ipermercato di Cavallino: secondo ricostruzioni, Vetrugno ha perso il controllo dell’auto che si è ribaltata e il conducente non ha avuto scampo: è morto sul colpo. (foto: fonte leccesette.it)… Leggi tutto »

Maglie: estorsione online. Salentino vittima di un ricatto con falso video pedofilo Si è rivolto alla polizia postale

internet
La vicenda è raccontata da leccesette.it: È ancora una volta Facebook, il social più diffuso, il miglior terreno di caccia per i truffatori senza scrupoli. Ad andarci di mezzo questa volta un salentino, alle prese con una truffa in piena regola, con l’aggravante della diffamazione e dell’estorsione. I fatti la scorsa settimana quando l’uomo, residente nel magliese, ha ricevuto attraverso la chat di Facebook un messaggio da uno degli “amici” virtuali che, con l’espediente di una “gravissima emergenza”, gli chiedeva… Leggi tutto »

Assassinio di Raffaella Presta: contestata anche la premeditazione a Francesco Rosi Femminicidio di Perugia: l'uomo ha sparato una fucilata all'inguine alla moglie, 40enne avvocatessa di origine salentina

carabinieri
Secondo l’accusa, Francesco Rosi aveva anche premeditato di uccidere la moglie. La contestazione si aggiunge a quella, naturalmente, dell’omicidio volontario. Raffaella Presta, 40enne avvocatessa di origine salentina (famiglia originaria di San Donaci, lei nata a Maglie) uccisa in casa, con una fucilata all’inguine dal marito, l’altro ieri. L’interrogatorio di garanzia, in programma oggi, aggiungerà forse qualche elemento in più alfemminicidio di Perugia, scatenato, sembra ormai fuori dubbio, dalla gelosia di lui.… Leggi tutto »

Assassinio di Raffaella Presta: il marito è controllato, in cella di isolamento Francesco Rosi è rinchiuso in carcere a Perugia, è sotto choc. Ieri ha chiamato i carabinieri dopo avere sparato una fucilata all'inguine all'avvocatessa pugliese

violenza
È in cella d’isolamento ed è sotto choc, Francesco Rosi. Ieri ha sparato, per sua stessa ammissione ai carabinieri chevha chiamato, una fucilata al basso ventre della moglie Raffaella Presta, 40enne avvocatessa di famiglia pugliese, nata a Maglie, originaria di San Donaci. La donna è morta. Rosi è in carcere a Perugia e l’interrogatorio per la convalida del fermo è previsto sabato.… Leggi tutto »