L'arca

vendesib

Tag: Modugno

Modugno: il sindaco che voleva rimettere a posto l’urbanistica è stato mandato a casa Dimissioni di 13 consiglieri comunali su 24. Nicola Magrone: "una fuga ignobile". Comune commissariato dopo 15 mesi dalle elezioni

nicola magrone
Nicola Magrone è l’ormai ex sindaco di Modugno. Dopo 15 mesi dalla sua elezione ha dovuto subire le dimissioni di 13 consiglieri comunali su 24, ovvero lo scioglimento del consiglio e dunque, il commissariamento del Comune. Magrone è stato messo in minoranza dalla coalizione di centrosinistra che lo sosteneva. I 13 firmatari delle dimissioni sono degli schieramenti di maggioranza e opposizione. Tutti a casa, dunque, a partire dal sindaco che voleva rimettere le cose a posto nel settore dell’urbanistica. Un… Leggi tutto »

Bari: prima seduta del consiglio comunale, Pasquale Di Rella rieletto presidente Torremaggiore: un colpo di pistola contro l'auto del sindaco

pasquale di rella
A Bari prima seduta del consiglio comunale. L’assemblea, composta dai 37 eletti (sindaco compreso) nella tornata della primavera scorsa, ha eletto presidente Pasquale Di Rella (foto home page: fonte affaritaliani.it). In realtà, per il presidente del consiglio comunale si tratta di una conferma. A Modugno invece il sindaco Nicola Magrone ha presentato la delibera che ritiene della legalità: il ripristino, cioè, della pianificazione urbanistica del 1995 e la cancellazione di quela risalente al 1998 che, a giudizio del primo cittadino,… Leggi tutto »




Modugno: il sindaco che vuole mettere mano all’urbanistica e che è stato messo in minoranza, potrebbe dimettersi Nicola Magrone ha sperimentato la differenza fra il dire e il fare

nicola magrone
In campagna elettorale tutti volevano che si mettesse mano all’urbanistica. In tema edilizio, Modugno ha rappresentato un caso anche di interesse della magistratura. Un vero caos. Quando venne eletto sindaco, Nicola Magrone (ex magistrato) disse che avrebbe sistemato le cose. Al momento di iniziare a sistemarle, l’altro giorno la sua maggioranza di centrosinistra gli ha voltato le spalle. Sul voto di un provvedimento si è trovato, Magrone, in minoranza. Altro che voler cambiare le cose, dunque. E adesso Magrone medita… Leggi tutto »




Lui ha tentato di salvarla Sono morti tutti e due Modugno: incendio in una casa, vittime gli anziani fratelli

pompieri notte
Sono morti asfissiati, Nicola e Anna Di Turi. I due fratelli, di 85 e 75 anni, sono deceduti all’alba per l’incendio nella villetta in cui abitavano, a Modugno, via Barletta. Causa del rogo, probabilmente, un corto circuito. Non era in casa la terza residente, figlia dell’uomo. Infermiera, stava facendo il turno di notte in ospedale. L’allarme ai vigili del fuoco è stato da alcuni passanti. Nicola Di Turi era vedovo, Anna Di Turi era disabile motoria ed era costretta sulla… Leggi tutto »

taras

Maltempo: undici Comuni del barese chiedono lo stato di calamità Bitonto: incidente causato dalle condizioni dell'asfalto dopo i nubifragi, un uomo in gravi condizioni

maltempo
Bitetto, Sannicandro di Bari, Bitritto, Binetto, Bitonto, Adelfia, Cassano delle Murge, Palo del Colle, Grumo Appula, Modugno e Acquaviva delle Fonti. Sono gli undici Comuni che chieodno lo stato di calamità. Il territorio del barese è stato messo a durissima prova negli ultimi giorni dal maltempo e si chiede, appunto, di essere annoverati nel fondo per le emergenze che è appositamente istituito. In tutta la regione, inoltre, i danni all’agricoltura sono enormi, dal foggiano al Salento, nessuna zona esclusa. Incidente… Leggi tutto »

—Maltempo: altro nubifragio. A Bari molti interventi dei pompieri. Grandinata a Torre a Mare— Allagato il sottopassaggio di via Camillo Rosalba a Poggiofranco. Case al piano terra allagate, scantinati sommersi. Problemi anche a Modugno, Valenzano, Triggiano, Bitonto, Palo del Colle

No Picture
Leggi tutto »




—Modugno: Om carrelli, la soluzione è piemontese— La Metec prende a titolo gratuito lo stabilimento e in due anni assume tutti i 217 per i quali scade la cassa integrazione a fine mese

No Picture
Leggi tutto »

Contraffazione e commercio online: sequestro a Modugno Borse, abbigliamento e orologi, oltre a 31mila euro in contanti. Tutto nato da un controllo di un'utilitaria

modugno contraffazione
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Stroncata dai Finanzieri del Gruppo Bari un’agenzia per il commercio, via internet, di articoli contraffatti. Ad essa, i militari sono risaliti dopo un casuale controllo, nella zona industriale di Modugno (BA), di una utilitaria. Dopo quel controllo casuale, si è andati in casa dell’operaio 38enne incensurato che guidava l’auto. In 11 cartoni, in casa sua, secondo l’accusa l’operaio teneva borse, articoli di abbigliamento, orologi e 31mila euro in contanti, considerati frutto… Leggi tutto »

Renzi, il tweet da Modugno dopo la visita allo stabilimento Merck Puntiamo a 1500 nuovi posti di lavoro nel settore

matteo renzi
“E intanto la Merck, azienda tedesca, investe 50 milioni di euro a Bari. Puntiamo a 1.500 nuovi posti di lavoro nel settore. #Italiariparte”. Tweet di Matteo Renzi, presidente del Consiglio, dopo la visita allo stabilimento di Modugno dell’azienda farmaceutica.… Leggi tutto »

Elezioni: altri Comuni pugliesi scelgono i disoccupati come scrutatori Noci, Modugno e Terlizzi

elezioni urna
Dopo Locorotondo, Manduria, Martina Franca, vari altri Comuni che alla spicciolata vanno arricchendo questa particolare platea, anche Noci, Mudogno e Terlizzi hanno scelto a chi far fare gli scrutatori per le prossime elezioni, il 25 maggio: ai disoccupati. I siti internet delle rispettive amministrazioni comunali diffondono i bandi e le scadenze per accedere alla possibilità di essere scrutatori. Bisogna iscriversi agli appositi registri, poi sarà il sorteggio a rappresentare la scelta finale. Intanto, disoccupati e (in varie realtà) studenti, dovranno… Leggi tutto »

Georgiano residente a Modugno arrestato ad Aversa: furto e resistenza a pubblico ufficiale Il ventenne trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale

finanza 1
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: I militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Aversa hanno tratto in arresto tale T.G. ventenne residente a Modugno (BA) per furto e resistenza a pubblico ufficiale. La misura cautelare è stata eseguita dai finanzieri perché il predetto è stato trovato in possesso di refurtiva e attrezzi da scasso utilizzati per compiere un furto in un appartamento di Aversa nella nottata tra sabato 6 e domenica 7 Aprile. Il georgiano,… Leggi tutto »

Bari e Modugno, capannoni in cemento-amianto: 18 denunciati Operazione della Guardia di finanza: venti tettoie, 150mila metri quadrati

capannoni
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: E’ stata denominata “Danger Zone”, ovvero “Zona pericolosa”, una vasta operazione di servizio condotta dai Finanzieri del Gruppo Bari a tutela dell’ambiente nelle zone industriali dei comuni di Bari e Modugno (BA), su cui sono stati rinvenuti numerosi capannoni ad uso industriale con coperture in cemento – amianto, in evidente stato di abbandono, privi di qualsiasi opera di manutenzione ordinaria e/o straordinaria prevista dalla vigente normativa, che presentano crepe e rotture… Leggi tutto »

Anche due aziende pugliesi fra le 12 indagate dall’Antitrust per forniture a Trenitalia Concorrenza sleale, si ipotizza un'intesa. Le pugliesi sono la Meis di Modugno e la Soelta di Taranto

eur1
Aeg. (Applicazioni elettriche generali), Damiano Motor, ElCa. elettromeccanica campana, Elettromeccanica pm, Firema trasporti in amministrazione straordinaria, Gmg Elettromeccanica, Meis elettromeccanica, Motortecnica, Piaggio & figli service, Pm&c, Retam sud industria elettromeccanica, SoElTa elettromeccanica. Queste sono le dodici imprese italiane su cui l’Antitrust indaga, ipotizzando un’intesa fra queste aziende nelle forniture a Trenitalia. Molte di tali imprese sono del sud Italia, della Campania prettamente ma anche della Sicilia, e due sono pugliesi: la Meis di Modugno e la Soelta di Taranto. “Dalla… Leggi tutto »

Domenico Modugno ha un figlio in più: Fabio Camilli Riconosciuta la paternità del cantautore pugliese

modugno camilli
L’attore Fabio Camilli è figlio di Domenico Modugno. Lo ha stabilito ieri il Tribunale di Roma e lo si è appreso da fonti legali. Camilli, nato nel 1962 dalla relazione di ‘Mister Volare’ con la coreografa Maurizia Calì, viene così riconosciuto all’anagrafe civile come quarto figlio di Modugno oltre ai tre nati dal matrimonio del cantante pugliese con Franca Gandolfi. (ANSA) (foto: fonte ansa.it)… Leggi tutto »

Il sindaco di Modugno consegna le borse di studio fatte con il suo stipendio

nicola magrone
Nicola Magrone, sindaco di Modugno (Ba) consegna oggi, in un incontro in programma nella sede dell’istituto tecnico commerciale “Tommaso Fiore”, le borse di studio per i bambini delle scuole elementari. Sono realizzate con i soldi dei suoi stipendi da sindaco nel 2013, al netto delle tasse. Lo aveva detto appena eletto, Magrone, e lo ha fatto. (foto: fonte la rete)… Leggi tutto »

Cara esco, vado a prelevare. Prendo la ruspa Tentato furto, devastata filiale Mps a Modugno. Sparatoria con i carabinieri. Altro tentativo a Molfetta

modugno mps
Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Alle 5 di questa mattina, una banda di ladri specializzati nei furti di bancomat ha dato l’assalto alla filiale del Monte Dei Paschi di Siena di Modugno via Porto Torres. Con una enorme ruspa hanno letteralmente distrutto tutta la parete esterna della Banca e devastato i locali. Gli inquilini del palazzo, terrorizzati, hanno chiamato i Carabinieri al numero di emergenza 112. Immediatamente è intervenuta una pattuglia della Stazione di Modugno che è stata… Leggi tutto »

Il sindaco di Modugno: il mio stipendio per le borse di studio ai bisognosi e meritevoli

piano economico tradeco 2 settembre 2013 1
Il sindaco di Modugno, l’ex procuratore della Repubblica di Larino Nicola Magrone, devolverà le indennità di primo cittadino per creare borse di studio in favore di studenti ”bisognosi e meritevoli”. Magrone, eletto nel giugno 2013, consegnerà le borse di studio nel corso di un’assemblea cittadina il 3 gennaio 2014. La somma da distribuire, per il secondo semestre di questo anno, si aggira sui 7.000 euro (detratti, dall’indennità ricevuta, ritenute ed oneri fiscali). (ANSA) (immagine: a causa di problemi tecnici nel… Leggi tutto »