Velga

Electronics Time

Tag: migranti

Da San Severo la petizione internazionale sul lato oscuro del lavoro agricolo

Casa,Sankara, oggi la sottoscrive un candidato "con migranti, braccianti, agricoltori e contadini"

Di seguito un comunicato diffuso da Gianni Fabbris, candidato al parlamento europeo: Oggi Gianni Fabbris, candidato alle elezioni europee nella lista “la sinistra” sarà a Casa Sankara (ore 16-17 San Severo, Foggia) con migranti, braccianti, agricoltori e contadini per lanciare la petizione internazionale sul lato oscuro dell’agricoltura in Italia. “L’Europa accerti le responsabilità istituzionali per la barbarie dei ghetti durante le grandi campagne di raccolta dell’ortofrutta italiana e quella dei caporali che sfruttano i braccianti (italiani e non)”, dice Gianni… Leggi tutto »

Salento: sbarco di 71 migranti

Punta della Suina, nella notte

Settantuno migranti sbarcati a Punta della Suina, litorale salentino. Rintracciati a terra, soccorsi dai volontari della Croce rossa, con le forze dell’ordine, allertati dalla questura di Lecce. Solo uno degli sbarcati è in condizioni fisiche problematiche, dopo l’arrivo nella notte. Tutti pachistani, uomini, fra loro 14 minori. Sono stati trasferiti al centro di accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. (foto: fonte Croce rossa italiana-sezione Lecce)… Leggi tutto »

Audi

Palagiano: intercultura a scuola

Sprar Koinè

Di seguito il comunicato: Prosegue la collaborazione del centro Sprar Koinè (Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati) con l’istituto comprensivo “Gianni Rodari” sui temi delle migrazioni e della interculturalità in una scuola che è sempre più testimone e promotrice di accoglienza e di interazione tra culture diverse. In questo contesto, si inserisce il laboratorio didattico, “Cittadini del mondo”, tenuto da Bastian Pillon, educatore e formatore specializzato nella sensibilizzazione attiva e nell’educazione non formale; un percorso di educazione alla pace… Leggi tutto »




Migranti sbarcati a Tricase, soccorsi nella notte

Sono undici, fra loro un bambino

Sbarco nella notte sulle coste di Tricase. Sono 11 i migranti che alle 3 del mattino sono approdati sulle coste salentina a bordo di una barca a vela di circa 8 metri: si tratta di 6 uomini 4 donne e un minore tutti di nazionalità curda. Intercettati dalle forze dell’ordine sono stati accompagnati presso il centro di accoglienza Don Tonino Bello di Otranto. Sul posto è intervenuta la Croce Rossa per le operazioni di primo soccorso: fortunatamente le loro condizioni… Leggi tutto »

Taras

Alì Ehsani, arrivato da Kabul aggrappato sotto un camion

"I ragazzi hanno grandi sogni", libro presentato al "Maria Pia" di Taranto

Di Vito Piepoli: Alì Ehsani è arrivato in Italia da Kabul, aggrappato sotto un camion, rischiando di finire sotto le ruote. Nel viaggio ha perso il fratello, ma è andato avanti con la fede, da qui la sua determinazione e i suoi sacrifici. È stravolto ma non demorde e tenta a sua volta la traversata. Ha alle spalle la fatica di un viaggio lungo e doloroso. Per anni ha camminato nel deserto e si è arrampicato sulle montagne, si è… Leggi tutto »

Foggia: la protesta dei migranti braccianti

Corteo e sit-in

La protesta dei migranti a Foggia. Chiedono migliori condizioni di vita perché, semplicemente, “siamo i vostri operai” dice uno di loro. E invece devono (meno che) sopravvivere, sfruttati come braccianti nei campi del territorio, costretti alla fame e a baracche insicure quando non mortali. (foto: fonte Voce di Foggia)… Leggi tutto »

Taranto, concerto: collegamento con la nave salva migranti, “il Vangelo è qua”

Oggi la conversazione con il comandante. A bordo è salito don Mattia, 25 anni

È stato annunciato ieri. Si verifica oggi, nel concerto dell’Unomaggio libero e pensante di Taranto. Un collegamento telefonico con il comandante della nave Mediterranea, che salva migranti in mare e i cui responsabili, proprio qualche ora da, hanno querelato per calunnia il ministro dell’Interno. A bordo di quella nave, fra l’altro, è salito un sacerdote. Don Mattia, 25enne modenese. Ha celebrato la messa, ha detto della sua presenza a bordo “il Vangelo è qua”. Ecco, l’esperienza della Mediterranea, in un… Leggi tutto »

I giudici leccesi dovranno rivedere il no al richiedente asilo: sentenza di Cassazione

Accolto il ricorso di un pakistano

I magistrati devono dare spiegazioni fondate e motivate, sull’assenza dei rischi nel Paese d’origine, per negare lo status di rifugiato ad un richiedente. Così la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di un pakistano al quale i giudici di Lecce avevano negato la misura. Ora i giudici dovranno rivalutare la loro decisione. E dovranmo farlo non con formule ritenute, dalla Cassazione, stereotipate e superficiali. Dovranno, i magistrati, da ora, citare fonti specifiche, per dire che nel Paese di origine… Leggi tutto »

Isole Tremiti, sbarco di 17 migranti

Fra loro otto bambini e sei donne

Sono di etnia curda e per la quasi totalità sono donne (sei) e bambini (otto. La Guardia costiera ha individuato i diciassette mufranti sbarcati su un’isola disabitata delle Tremiti. Trasferimento a San Domino dove si alkestisce intanto l’accoglienza, con le 17 persone che saranno alloggiate in un immobile in comodato d’uso al Comune.… Leggi tutto »

Taranto: accoglienza migranti, 14 indagati

Guardia di finanza

Quattordici persone, tra imprenditori, rappresentanti di associazioni e cooperative sociali, ed un appartenente alla Pubblica Amministrazione, sono indagati a Taranto con le accuse, a vario titolo, di frode e falsita’ in atti pubblici, a conclusione di accertamenti della Guardia di Finanza sulle procedure di appalto della Prefettura per l’acquisizione di “servizi di temporanea accoglienza di immigrati richiedenti asilo o protezione internazionale”. I finanzieri hanno notificato agli indagati l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura di Taranto. Gli investigatori… Leggi tutto »

Pakistano, muratore da bambino in Libia. Si laurea a Lecce in ingegneria

Lunedì la discussione della tesi. Sajjad Ahmed, 28 anni: "quando si crede veramente in un sogno non c'è niente di impossibile"

Di seguito un comunicato diffuso dall’Università del Salento: Una storia di speranza e tenacia, e la voglia di raccontarla nella convinzione che “quando si crede veramente in un sogno, non c’è niente di impossibile”. Sajjad Ahmed, 28 anni, originario del Pakistan e giunto in Italia da adolescente sfidando ogni difficoltà e un destino che sembrava segnato, coronerà il suo sogno di laurearsi in Ingegneria industriale lunedì 15 aprile 2019 all’Università del Salento (proclamazioni dalle ore 15, aula Y1, edificio “Angelo… Leggi tutto »

Leuca: sbarco di 18 migranti

Curdi

Di seguito il comunicato della Croce rossa italiana-comitato di Lecce: Si sono svolte in queste ore le operazioni di sbarco e accoglienza di 3 nuclei famigliari, 18 persone intercettate dalla Guardia di Finanza a 12 miglia al largo di Santa Maria di Leuca. Le 3 donne, una minore e i 14 uomini, tutti provenienti dalla Turchia e di nazionalità curda, sono transitati dalla Grecia per arrivare poi oggi sulla nostra costa salentina a bordo di una barca a vela. Accolti,… Leggi tutto »

Leuca: sbarco di 25 migranti, anche donne incinte e bambini

Intervento della Croce rossa

Di seguito il comunicato: I nostri volontari sono in queste ore impegnati con l’accoglienza e l’assistenza di 25 migranti, tra uomini, donne anche in stato di gravidanza e bambini provenienti dall’Irak, dal Kurdistan e dalla Turchia. Come da loro raccontato sono partiti dall’Irak affrontando un lungo viaggio per mare di oltre cinque giorni prima di arrivare stremati sulla nostra costa salentina. Ai migranti si aggiunguno 2 presunti scafisti le cui identità sono al vaglio delle forze dell’ordine. Grandi e piccoli… Leggi tutto »

Notificato provvedimento di sequestro al comandante della nave Mare Jonio

Attraccata nel porto di Lampedusa con 59 migranti salvati dal naufragio. Inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, indagato il capitano

Al comandante della Mare Jonio è stato notificato il provvedimento di sequestro. A bordo della nave attraccata nel porto di Lampedusa ci sono 49 migranti salvati in mare e il capitano (coraggioso) ha chiarito la sua posizione che fa onore all’Italia. La procura della Repubblica ha peraltro aperto un’inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Il capitano della nave è stato iscritto nel registro degli indagati. Il governo è stato apertamente criticato in sede di dibattito parlamentare dall’opposizione Pd che contesta una… Leggi tutto »

Gioia del Colle: segretario Lega, da alcune razze quasi tutti i reati

La grave affermazione durante la presentazione del candidato sindaco

L’affermazione di Vito Etna non è passata insosservata, per la sua gravità. Ha detto quelle parilole durante la presentazione del candidato sindaco del centrodestra a Gioia del Colle. Associazione Prodigio-si muove la città, profilo facebook (da cui è tratta anche la foto): È sconcertante che nel 2019 si continui a considerare la specie umana divisa in razze, un concetto che riporta alla memoria periodi storici bui, leggi razziali e genocidi abominevoli compiuti in nome della discriminazione. Cos’altro dobbiamo aspettarci da… Leggi tutto »

Copertino: vende il telefono a un migrante poi lo accusa di furto

Il 23enne è stato denunciato

Il 23enne dovrà rispondere di simulazione di reato e calunnia. Accaduto a Copertino: il giovane aveva venduto il suo telefono cellulare a un senegalese. Poi lo ha accusato di furto del medesimo telefono. I carabinieri, con una breve indagine, hanno accertato che il ragazzo salentino aveva inventato l’accusa.… Leggi tutto »

Latiano: denunciato per furto di energia elettrica. Accusa, sottratti trecentomila KWh

San Vito dei Normanni: ospite del Cas vuole in anticipo il contributo mensile, aggredisce operatori

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Latiano al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato continuato di energia elettrica, un falegname 43enne del luogo. L’attività di verifica è avvenuta all’interno della falegnameria dell’uomo dove è stata accertata la presenza di by pass (allaccio diretto abusivo) alla rete elettrica. Pertanto l’energia prelevata non veniva registrata dal contatore presente all’interno del laboratorio. L’allaccio abusivo sostanzialmente alimentava tutta una serie di macchinari… Leggi tutto »

Bari: ivoriana denuncia di avere subìto un’aggressione razzista a calci e pugni

Aggiunge che un'operatrice del soccorso le ha detto di tornare nel suo Paese

Edith, ivoriana di nascita. Lavoratrice in Italia, nel servizio di ristorazione dei treni ad alta velocità. Finito il turno di servizio, secondo quanto racconta al tgr Rai della Puglia, la donna, di ritorno a casa a piedi, a Bari, in un punto molto trafficato, nel disinteresse generale ha subìto un’aggressione razzista da parte di altre donne. Sei, racconta Edith. Calci e pugni ad Edith. Un benzinaio accortosi degli accadimenti ga allettato le forze dell’ordine. È anche sopraggiunta l’ambulanza del 118… Leggi tutto »

Caporalato, due arrestati dai carabinieri di Castellaneta

Accusa: ingaggiati per tre euro l'ora quattro braccianti, uno dei quali nascosto in macchina sotto alcuni indumenti

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta (Ta), durante un mirato servizio hanno arrestato un 38enne ed un 37enne, entrambi di origine marocchina, con precedenti di polizia, residenti ad Eboli (Sa) ma di fatto domiciliati a Metaponto (Mt), in quanto ritenuti responsabili di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. I predetti venivano notati transitare, per le vie di Castellaneta, a bordo di una Volkswagen Passat nella quale, seduti sui… Leggi tutto »

Le ruspe a Borgo Mezzanone, esercito e forze dell’ordine: giù la baraccopoli

Nota come "pista", luogo di malaffare e condizioni-limite di vita

La baraccopoli in cui vivono in condizioni-limite circa duemila migranti: vanno giù tre immobili abusivi in queste ore. Centinaia di militari dell’esercito e uomini delle forze dell’ordine hanno compiuto l’operazione nella “pista” di Borgo Mezzanone, un luogo fatto anche, se non perlopiù, di droga e prostituzione. Insediamento abusivo a margine del Cara. Il sindaco Franco Landella, dice che gli irregolari sono un problema per Foggia e questo deve essere considerato solo l’inizio. (immagine home page: tratta da video di foggiatoday.tv)… Leggi tutto »