Velga

Electronics Time

Tag: Capurso

Martina Franca, Domenico Colucci: morte naturale Autopsia, un'embolia polmonare ha provocato la caduta in casa del 77enne, Bari, il cadavere rinvenuto ieri in mare è di una 66enne di Capurso

tmp 3444 IMG 20170110 104020 1069310630
Il 77enne Domenico Colucci, il cui cadavere è stato trovato in casa ieri mattina, è deceduto per morte naturale. L’autopsia compiuta dal pomeriggio odierno, da parte del medico legale Marcello Chironi, ha fatto emergere che un’embolia polmonare ha provocato il decesso e la caduta in casa dell’insegnante in pensione, il cui corpo è andato a sbattere contro il lavandino del bagno. L’abitazione di via Recupero a Martina Franca è sequestrata da ieri per indagine dei carabinieri in quanto la ferita… Leggi tutto »




Capurso: sparatoria in piazza. Ferito Raffaele Caiafa, 26 anni Indagano i carabinieri. Canosa di Puglia: è stato ucciso Sabino Vassalli, la conferma dall'autopsia

carabinieri controllo 1
Raffaele Caiafa è stato gambizzato ed è stato ricoverato al “Di Venere” di Carbonara. Perso molto sangue, non dovrebbe peraltro essere in pericolo di vita. Indagano i carabinieri sul ferimento del 26enne, avvenuto ieri sera in piazza Umberto a Capurso. Già noto alle forze dell’ordine, Caiafa. Per questo non è esclusa la pista del regolamento di conti nella mala, come non è escluso che la sparatoria sia avvenuta per altre questioni. A Canosa di Puglia, intanto, si indaga per omicidio.… Leggi tutto »




Capurso: commercianti rapinati. Il figlio insegue i ladri, accoltellato a un fianco Indagano i carabinieri

carabinieri polizia notte
È accaduto all’orario di chiusura. I due commercianti, padre e figlio, sono stati aggrediti dai due ladri che hanno intimato loro di consegnare denaro e altre cose di valore. Poi, al momento della fuga dei banditi, il più giovane dei commercianti li ha inseguiti. La reazione dei ladri si è tradotta in una coltellata, che ha ha ferito il ragazzo a un fianco. Sull’accaduto a Capurso indagano i carabinieri. Il commerciante non è in pericolo di vita.… Leggi tutto »




Capurso: investito dal treno delle Ferrovie sud est, è in rianimazione Incidente all'alba. L'uomo è stato colpito alla schiena

binario
Intorno alle quattro e mezza, il treno delle Ferrovie sud est partito da Capurso alla volta di Noicattaro lo ha colpito alla schiena. In una zona di aperta campagna. Così, per cause ancora da dettagliare, un 46enne di Corato è finito al “Di Venere” di Carbonara, ricoverato in rianimazione. Indagano i carabinieri.… Leggi tutto »

Taras

Capurso: sequestro di beni per 150mila euro a un 45enne Normativa antimafia: Domenico Lonero "vanta fin dal 1990 numerosi e gravi precedenti" in materia di armi e droga

finanza 1
Di seguito la comunicazione diffusa dalla Guardia di finanza: Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria – Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata di Bari hanno eseguito in Capurso (BA) il sequestro di beni riconducibili al malavitoso Domenico Lonero, classe 1970, soggetto che vanta fin dal 1990 numerosi e gravi precedenti per reati in materia di armi e stupefacenti. Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Bari – III Sezione Penale in funzione di Tribunale della Prevenzione, su proposta della Procura della… Leggi tutto »

Bari: precipita da un’impalcatura, muore operaio. Capurso: travolto dalla pala meccanica, muore 43enne Michele Losappio, 50enne originario di Valenzano, stava lavorando al rifacimento della facciata della sede Rai. Nell'azienda di smaltimento dei rifiuti vittima Vito Caputo

ambulanza
Incidente mortale sul lavoro, stamattina a Bari. Vittima un operaio, Michele Losappia, 50 anni. L’uomo, originario di Valenzano e in servizio per un’azienda di Ceglie del Campo, è caduto da un’impalcatura, durante i lavori di rifacimento della facciata della sede Rai, in via Dalmazia. Vano, sia pure tempestivo, l’intervento del 118. A Capurso, mentre era al lavoro nella sua aziende di smaltimento dei rifiuti, è morto il 43enne Vito Caputo. L’uomo è stato travolto da una pala meccanica.… Leggi tutto »

Capurso: incendio in un capannone nella zona industriale, a fuoco deposito di materie plastiche Prolungata operazione di spegnimento

pompieri notte
Pompieri al lavoro dalla sera, con operazioni anche notturne, per spegnere l’incendio scoppiato a Capurso. Per cause non ancora dettagliate, a fuoco un deposito di materie plastiche nella zona industriale.… Leggi tutto »

Capurso: arrestati per rissa il padre, due figli e il genero. Bari: turista derubata della borsa in auto, arrestato 48enne San Pietro Vernotico: sventato furto in appartamento, arrestati due minorenni. Mesagne: 39enne arrestato, deve scontare quattro anni per furto aggravato del 2008

carabinieri
A Capurso i carabinieri hanno arrestato quattro persone. Protagoniste, secondo l’accusa, di una rissa in strada. Rissa tra familiari, oltretutto: padre, due figli e genero, feriti e, appunto, fermati. A Bari invece i carabinieri hanno arrestato un 48enne ritenuto responsabile del furto della borsa dall’auto di una turista francese. Le testimonianze dei presenti in zona, quella della spiaggia di Pane e Pomodoro, hanno consentito di risalire al presunto responsabile del furto. Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri… Leggi tutto »

Nelle campagne fra Capurso e Triggiano il pastore aveva armi, munizioni e droga: arrestato Questa l'accusa secondo la Guardia di finanza

triggiano armi droga
Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio, i Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno eseguito la perquisizione di un casolare ed annesso appezzamento di terreno, situati nelle campagne fra Triggiano (BA) e Capurso (BA), rinvenendo, all’interno di un pozzetto in disuso dell’Acquedotto, occultati tra la fitta vegetazione, armi, munizioni e sostanze stupefacenti.… Leggi tutto »

Capurso: ferimento di Onofrio Pentassuglia, si costituisce il ricercato Michele Pagone, 22 anni, era considerato il quinto del gruppo che ferì con un colpo di fucile il 46enne la sera del 15 marzo in piazza

carabinieri
Si è costituito a Capurso il 22enne Michele Pagone. Dopo l’arresto di quattro persone, lui era ricercato in quanto presunto appartenente al gruppo che la sera del 15 marzo, in piazza davanti a un bar, aggredì Onofrio Pentassuglia, 46enne sorvegliato speciale. La rissa finì con un colpo di fucile che ferì Pentassuglia alla schiena, colpo che gli venne sparato sotto casa, dunque a distanza dal luogo dell’aggressione. Fra l’altro, Pagone è considerato lo sparatore. I carabinieri indagano per risalire al… Leggi tutto »

Capurso: quattro arresti per la sparatoria di ieri sera. Ferito gravemente Onofrio Pentassuglia, 46 anni Due di Capurso e due di Triggiano. Rissa davanti a un bar terminata con colpo di fucile ai reni di Pentassuglia

carabinieri polizia notte
I carabinieri hanno ricostruito, con l’ausilio delle videocamere di sorveglianza, l’accaduto. E hanno arrestato quattro persone: due di Triggiano, di 35 e 31 anni, e due di Capurso, di 49 e 50 anni. Una quinta persona è ricercata. Secondo i militari, sono i responsabili del ferimento, o ne hanno favorito l’esecuzione, di Onofrio Pentassuglia, 46enne ferito ai reni ieri sera, con un colpo di fucile. Rissa davanti a un bar, in cui Pentassuglia, ubriaco, era stato anche parte attiva. Poi,… Leggi tutto »

Sparatoria a Capurso, in prognosi riservata il 46enne Onofrio Pentassuglia Colpito a fucilate alla schiena

carabinieri polizia notte
Sparatoria ieri sera in centro a Capurso. Agguato contro Onofrio Pentassuglia, 46 anni. L’uomo è stato raggiunto alla parte bassa della schiena a colpi di fucile, ora è in prognosi riservata. Indagano i carabinieri per risalire a responsabili e origine della sparatoria. Pentassuglia, tre anni orsono, fu coinvolto in una rissa.… Leggi tutto »

Capurso: incidente sulla statale 100, morto anziano Taranto-Bari: scontro fra tre auto, una di queste si è ribaltata ed è finita fuori strada

incidente stradale
L’impatto in serata, fra tre macchine sulla Taranto-Bari. Strada statale 100, in territorio di Capurso: lo scontro ha provocato una carambola che ha fatto finire una delle tre vetture fuori carreggiata. L’automobile si è ribaltata. Morto sul posto il conducente, Matteo Triggiano di 67 anni. Deceduto nonostante il tempestivo soccorso del 118. Ferita la donna che viaggiava con lui.… Leggi tutto »

Capurso: rapina in farmacia, arrestato 29enne barese L'uomo era armato di coltello

carabinieri
Coltello alla mano, è entrato in farmacia e ha imposto alla titolare di dargli i soldi in cassa. Poi è scappato. Nel giro di pochi minuti però i carabinieri, che erano in pattuglia nella zona, hanno fermato il rapinatore. L’arrestato ha 29 anni, è di Bari ed era già noto alle forze dell’ordine.… Leggi tutto »

Morto mentre dava aiuto Incidente stradale sulla Bari-Taranto, vittima Carlo Cosimo Latilla. Aveva 27 anni, era di Bitonto. Ferite le due ragazze che con lui stavano spingendo sulla statale 100, nei pressi dello svincolo di Capurso, una Fiat 500 in panne. Tamponata da una Panda, travolto il giovane

carlo cosimo latilla 2
Carlo Cosimo Latilla, 27enne di Bitonto, è la vittima dell’incidente stradale di stamani sulla statale 100 Bari-Taranto. Lo scontro mortale è avvenuto nei pressi dello svincolo per Capurso, verso Gioia del Colle. Il ragazzo, sembra, stava andando a un colloquio di lavoro. Insieme a due amiche, a bordo di una vettura, si era offerto di aiutare il conducente di una Fiat 500 rimasta in panne, spingendo l’utilitaria. Durante la spinta è arrivata una Fiat Panda che ha tamponato la 500… Leggi tutto »

Un 27enne di Bitonto è l’uomo morto nell’incidente stradale sulla statale 100 Bari-Taranto Stava spingendo un'auto in panne. Lo scontro fra due vetture nei pressi dello svincolo per Capurso, verso Gioia del Colle

incidente statale 100 targa
Aggiornamento a questo link: https://www.noinotizie.it/21-11-2014/incidente-stradale-sulla-bari-taranto-morto-carlo-cosimo-latilla-aveva-27-anni-era-di-bitonto/ Una Fiat 500 rimasta in panne. Un ragazzo di Bitonto, 27 anni (ancora non nota la sua identità) e due ragazze, occupanti un altro veicolo, si offrono di spingerla. Arriva una Fiat Panda e, tamponando la 500, travolge il ragazzo, che rimane ucciso. Lievemente ferite le due donne. Accaduto sulla Bari-Taranto, strada statale 100, nei pressi dello svincolo di Capurso, verso Gioia del Colle. Traffico deviato e andato in tilt anche sulla viabilità alternativa. (foto:… Leggi tutto »

Capurso: incidente sulla statale 100 Bari-Taranto. Una persona è morta, un’altra è ferita Verso Gioia del Colle. Traffico deviato sulla viabilità locale

incidente stradale
Aggiornamenti a questi link: https://www.noinotizie.it/21-11-2014/un-27enne-di-bitonto-e-luomo-morto-nellincidente-stradale-sulla-statale-100-bari-taranto/ https://www.noinotizie.it/21-11-2014/incidente-stradale-sulla-bari-taranto-morto-carlo-cosimo-latilla-aveva-27-anni-era-di-bitonto/ Una persona è morta e un’altra è rimasta ferita in un incidente stradale tra due auto avvenuto sulla statale 100, in direzione Taranto, nei pressi di Capurso: chiuso provvisoriamente un tratto della strada statale che va verso Gioa del Colle. L’incidente, per cause ancora in corso di accertamento, ha coinvolto due autovetture. Sul posto il 118, le squadre dell’Anas e le Forze dell’Ordine, per le attività di accertamento della dinamica e il ripristino delle… Leggi tutto »

Taranto e Capurso: con i droni a caccia di discariche abusive Gli aerei senza pilota, con lettori ottici e sensori termici, daranno mappe dettagliate ai committenti

dromep 1 638
Gli aerei senza pilota vengono utilizzati per scopi i più disparati, ormai. E i più utili, anche. Non servono solo per andare a compiere raid con le bombe, insomma. Si possono usare in ben altri contesti. In Olanda, da alcuni giorni, si utilizzano i droni per il trasporto dei malati in ospedale, con un risparmio di tempo che può essere decisivo. Nel territorio, i droni saranno usati per andare a scovare le discariche abusive. I Comuni di Capurso e Taranto… Leggi tutto »

Usura: assicuratore di Alberobello denuncia, due arrestati Uno di Valenzano e uno di Capurso. Accusa: interessi del 300 per cento

alberobello
Un agente assicurativo di Alberobello, 26enne, si è trovato in difficoltà economiche e si è rivolto ad un amico. Da qui, per lui il passo a subire l’usura, secondo la sua stessa denuncia, è stato breve. Però ha denunciato due uomini, più o meno della sua stessa età, che lo avevano costretto e minacciato (secondo lui) qualora non avesse pagato secondo gli interessi imposti: fino al trecento per cento annuo. L’assicuratore di Alberobello ha così denunciato e fatto arrestare i… Leggi tutto »

Capurso: lite fra vicini di casa per la chiusura del cancello. Finisce a coltellate Un 36enne ferisce al polso sinistro un 44enne: per lui prognosi di quindici giorni

carabinieri
Hanno litigato, di brutto, nel palazzo di Capurso, i due vicini. Motivo: la chiusura violenta del cancello. Uno di loro, un 36enne già noto alle forze dell’ordine, armato di coltello da cucina ha sferrato un colpo all’interlocutore, un altro noto alle forze dell’ordine, di 44 anni. Lo ha ferito a un polso. Il ferito è stato ricoverato in ospedale, al “Di Venere”: ne avrà per quindici giorni. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno arrestato il feritore: con le accuse di… Leggi tutto »