Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Giovanna Spagnoletti, ha ceduto il cuore. Autopsia sul corpo della bracciante morta a Ginosa

La 39enne originaria di Lizzano è deceduta giovedì scorso, suo primo giorno di lavoro nei campi il cui titolare è indagato per omicidio colposo

Un decesso di origine cardiaca. Aritmia, secondo fonti, ha ucciso Giovanna Spagnoletti giovedì scorso, primo giorno di lavoro nei campi di Ginosa il cui titolare ora è indagato per omicidio colposo. Oggi è stata compiuta dal medico legale Marcello Chironi l’autopsia sul corpo della bracciante 39enne originaria di Lizzano.
Naturalmente, quanto emerso dall’esame in queste ore dovrà essere valutato, con l’esame istologico, per comprendere a cosa fosse dovuto l’infarto, se a condizioni pregresse di debolezza o a ciò che la donna stava svolgendo quel giorno.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *