L'arca

vendesib


Bari: arrestato militare della Guardia di finanza Accusa: voleva una tangente da 37mila euro con i soldi da nascondere in un cesto di ciliegie, da consegnargli nella sua abitazione di Casamassima

finanza nuova

Enzo Cipolla, luogotenente della Guardia di finanza, è stato arrestato dai suoi colleghi.

Il militare in servizio al Comando Gruppo Bari, secondo l’accusa, ha preteso una tangente da 37mila euro. Denaro che avrebbe dovuto dargli un imprenditore di Triggiano per evitare la prosecuzione di indagini a suo carico.

Denaro da nascondere in.un cesto di ciliegie, tutto da recapitare a casa di Cipolla, a Casamassima. Prima tranche della tangente, duemila euro.

L’imprenditore ha denunciato il militare che sabato è stato arrestato. Si trova in carcere a Santa Maria Capua Vetere. Domani l’interrogatorio di garanzia.




sforno

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *