Velga

Electronics Time


San Michele Salentino: arrestato 29enne. Accuse: prostituzione minorile, detenzione di materiale pornografico e atti sessuali con minorenne Residente nel riminese, deve scontare due anni e mezzo di carcere

carabinieri auto

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, nell’ambito di servizi finalizzati al contrato del fenomeno dell’uso e spaccio della droga, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, GIOIA Giovanni, classe 1995 del posto.

Il giovane, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 4,75 gr. di cocaina, 0,45 gr. di eroina, 0,19 gr. hashish e 30 ml. di metadone, il tutto sottoposto a sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 22enne è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

—–

I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino hanno eseguito un ordine di esecuzione di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali presso il Tribunale di Lecce, nei confronti di un uomo, classe 1988 residente in provincia di Rimini.

Il 29enne deve espiare una pena residua di 2 anni, 6 mesi e 25 giorni di reclusione, poiché riconosciuto colpevole dei reati di prostituzione minorile, detenzione di materiale pornografico e atti sessuali con minorenne, per fatti commessi in San Gregorio di Catania (CT) e San Leo (PA) dal marzo 2013 al giugno 2014.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Brindisi.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *