Taras
Flashnews: 10 dicembre 2018
Dichiarazione universale dei diritti umani, settanta anni fa

Venne firmata a Parigi il 10 dicembre 1948. Amnesty: Italia, gestione repressiva dei migranti


Brindisi: grave emergenza di sangue al “Perrino” e in tutti gli ospedali della provincia

Comunicazione Asl

Di seguito un comunicato diffuso dall’azienda sanitaria locale di Brindisi:

Il Centro Trasfusionale di Brindisi comunica grave carenza di sangue nell’Ospedale Perrino e negli altri ospedali della provincia e lancia un appello ai donatori. Serve sangue di tutti i gruppi.
La criticità si presenta in tutte le regioni in particolare durante il periodo estivo. E’ necessario un maggiore impegno di tutti per ripristinare e aumentare le disponibilità di sangue per la crescente incidenza di politraumi ed interventi in regime di urgenza, unita al mantenimento del fabbisogno trasfusionale per i pazienti trapiantati, dializzati, leucemici e microcitemici, e pazienti domiciliari.
Invitiamo chiunque sia nelle condizioni di donare a presentarsi presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Perrino già a partire dal pomeriggio di oggi e aderire alle raccolte straordinarie organizzate costantemente dalle Associazioni AVIS, FIDAS, FRATRES presenti nella provincia.
Invitiamo anche Enti, Istituzioni, Aziende e Associazioni a divulgare l’appello perché la notizia raggiunga più persone. E’ necessario coinvolgere tutti i donatori, abituali e potenziali, per far comprendere che donare è un gesto di generosità che può salvare la vita di un’altra persona.
Per donare è necessario avere età compresa tra i 18 ed i 65 anni, peso maggiore di 50 kg e non aver assunto farmaci antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici ed antistaminici negli ultimi 15 giorni. Si può donare anche dopo aver fatto una colazione leggera un’ora prima del prelievo.
Per informazioni contattare il numero telefonico 0831 537274.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comunicazione Asl

">