Velga

Electronics Time

Tag: rifiuti

Barletta: festa è pulire la litoranea

La via della felicità

Di seguito il comunicato: Domenica mattina, i volontari dell’associazione La Via della Felicità di Barletta, hanno ripulito la litoranea di Barletta da rifiuti e plastica. Secondo i volontari, la rimozione di rifiuti, sporcizia e disordine dalla propria zona crea un’atmosfera pulita e tranquilla dove ci si sente più felici e sereni. “Non possiamo davvero stare in disparte e non agire per ripulire le nostre spiagge”, ha affermato il responsabile dell’attività, Ignazio Gianfrancesco, “Avere un ambiente pulito contribuisce anche a una… Leggi tutto »

Impianti aperti: l’adesione di Cisa spa

Iniziativa Fise-Assoambiente, il 5 giugno a Massafra e in altre zone d'Italia

Di seguito un comunicato diffuso da Cisa spa: Cisa Spa ha aderito con entusiasmo all’iniziativa di Fise Assoambiente (Associazione delle imprese di igiene urbana, riciclo, recupero e smaltimento di rifiuti urbani e speciali ed attività di bonifica), che il 5 giugno promuove la giornata “Impianti aperti”. In occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, dedicata quest’anno al tema dell’inquinamento atmosferico, diversi impianti di eccellenza nella gestione dei rifiuti apriranno i cancelli alla cittadinanza e organizzeranno visite guidate gratuite. Obiettivo dell’inizativa è superare… Leggi tutto »

Audi

Abbandono dei rifiuti: Comune di Martina Franca si costituisce parte civile nel processo penale

Sindaco: ci tenevamo per il contrasto a pratiche odiose

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Martina Franca: La Giunta comunale ieri ha deliberato di costituirsi parte civile nel procedimento penale attivato dal Tribunale di Taranto nei confronti di un soggetto accusato di aver abbandonato in agro di Martina Franca diverse parti di carrozzeria di autovetture utilizzate per l’esercizio di un’attività di riparazione risultata, peraltro, abusiva. Per queste azioni la Procura della Repubblica di Taranto ha notificato un decreto di citazione a giudizio, imputando il presunto responsabile del… Leggi tutto »




Francavilla Fontana: al via la rimozione dei rifiuti abbandonati

Comune

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Francavilla Fontana: Mentre le telecamere continuano a inchiodare gli incivili che abbandonano i rifiuti in maniera scriteriata sulle strade e nelle campagne, arriva la notizia dell’avvio dei lavori di pulizia straordinaria nelle contrade grazie ad un finanziamento regionale intercettato nei mesi scorsi. Il bando vinto, denominato “Rimozione dei rifiuti abbandonati nell’area comunale di Francavilla Fontana con particolare riferimento alle aree interessate da contaminazione di amianto”, mette a disposizione una cifra totale di… Leggi tutto »

Taras

Gattino messo in una busta dell’immondizia, salvato dagli operatori Monteco

Stava per finire nel mezzo compattatore. Azienda salentina a chi fa queste nefandezze: vergognatevi

Nota di Monteco srl: Di fronte ad una scena del genere non possiamo che restare senza parole! Grazie alla prontezza dei nostri operatori, abbiamo evitato che un piccolo gattino finisse in uno dei mezzi compattatori, dopo che qualche “animale” senza cuore aveva pensato bene di abbandonarlo insieme ad altri rifiuti chiuso in un bustone nero. Noi di Monteco rinnoviamo il nostro fermo NO a qualunque tipo di abbandono. I rifiuti, della società però, siete solo voi che fate queste azioni… Leggi tutto »

Da un altro Comune andava a buttare rifiuti in strada a Martina Franca VIDEO

Individuato dalla polizia locale

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia locale di Martina Franca: Frequentemente in strada Madonna dell’Arco, nell’area del bivio per strada Sinisi e strada Crocifisso, in piena Valle D’Itria, venivano trovate abbandonate, sul ciglio stradale, numerose buste contenenti rifiuti urbani. La situazione è stata monitorata per diverso tempo dagli uomini del Nucleo di Vigilanza Edile ed Ambientale del Comando Polizia Locale, coordinati dal Comm. Capo Filippo RUFFINO, i quali, a seguito di diverse ispezioni, hanno accertato che l’abbandono era sicuramente… Leggi tutto »

Martina Franca: i giorni di raccolta dei cartoni sono troppo pochi

Rifiuti, dopo le polemiche per il marciapiede occupato dagli scarti del supermercato

Dopo la pubblicazione della foto riguardante i cartoni del supermercato sul marciapiede, ecco il punto di vista da parte di alcuni operatori. A Martina Franca la raccolta dei cartoni, da capitolato d’appalto, è prevista per due giorni alla settimana. Poco, rispetto alle esigenze della quindicina di negozi della grande distribuzione. Va prevista una raccolta giornaliera, viene chiesto, per evitare ingombri sui marciapiedi.… Leggi tutto »

Martina Franca: materasso davanti alla basilica, ecco come VIDEO

Diffuso dall'assessore e dalla polizia locale

Il video è stato diffuso dall’assessore e, nel canale Telegram, dalla polizia locale. Scrive Pasquale Lasorsa, assessore comunale di Martina Franca: BREVE STORIA TRISTE MA CON EPILOGO ANCORA DA SCRIVERE Mezzanotte e quattro minuti di ieri. Un bravo martinese, invece di abbandonarlo in una strada di campagna, concorda il ritiro a domicilio di un vecchio materasso. Una dozzina di bravi ragazzi lo trovano e pensano bene di trascinarselo dietro e di abbandonarlo davanti alla Basilica. “Una ragazzata, direte. “Certo”, vi… Leggi tutto »

Fra il salotto buttato a Taranto e i rifiuti di Martina Franca

Minicampionario di foto che raccontano il dispregio del territorio urbano

Foto tratte dal social network. A Taranto un divano accanto al bidone della spazzatura, sul marciapiede. A Martina Franca uno scorcio stradale di cartoni in strada, senza controllo. Campionario fotografico minimo perché di segnalazioni dei cittadini ce n’è una miriade. Minimo ma, come la miriade, rappresentativo del maltrattamento che si fa del territorio (paesaggio) urbano.… Leggi tutto »

La discarica di Deliceto è una bomba ecologica? Chiusa. Rifiuti a Foggia e a Lucera

Rischio di inquinamento nel territorio

Le analisi dell’Arpa Puglia hanno allarmato. Molto. Da alcuni giorni la discarica di Deliceto, nel foggiano, è considerata una bomba ecologica con rischi di sversamenti nel sottosuolo di sostanze pericolose. Così, nel vertice tecnico di ieri, è stato deciso di chiudere per un mese quella discarica con rifiuti che saranno conferiti, per una frazione, a Foggia e per il resto a Lucera. In particolare, nel territorio, fa allarmare la situazione riguardante Ascoli Satriano con corsi d’acqua non lontani da punti… Leggi tutto »

SmartRicicla, c’è anche Bari

App per la raccolta differenziata

Comunica un lettore: La città di Bari è stata inserita in SmartRicicla, app per la raccolta differenziata in Italia. Oltte 500 Comuni inseriti e 20 milioni di persone raggiunte.… Leggi tutto »

Martina Franca: quasi una tonnellata e mezza di rifiuti raccolti dai volontari nella discarica abusiva

Ripulite due aree della via vecchia per Crispiano. Cittadini e associazioni nel contrasto allo scarico illegale, anche di materiali pericolosi

Una settantina di bustoni da venti chili l’uno. Siamo dunque nell’ordine della tonnellata e mezza di rifiuti raccolti dai volontari aderenti a sette associazioni di Martina Franca (Enpa, Martina Tre, Legambiente, Collettivo 080, Sermartina, Amardown e Croce rossa) e da singoli cittadini. Tutti insieme per ripulire due aree dell’agro, a margine della via vecchia per Crispiano, ridotte a discarica abusiva. Fra i rifiuti raccolti, non è stato possibile mettere mano ad amianto, copertoni, ceramiche e pezzi di auto, pure presenti… Leggi tutto »

Salento: Helen Mirren, premio Oscar per il contrasto allo scarico illegale dei rifiuti VIDEO

Il corto realizzato dal regista Edoardo Winspeare, iniziativa della Banca popolare pugliese

Di seguito il video:… Leggi tutto »

Bari: il sindaco fruga nell’immondizia. A ristoratori: ve la scarico nei locali

Sopralluogo di Antonio Decaro in corso Vittorio Emanuele

Scrive Antonio Decaro, sindaco di Bari: A Bari il turismo cresce e chi ne trae più beneficio sono le attività commerciali, soprattutto i ristoranti. Eppure alcuni ristoratori sono così cretini che continuano a buttare immondizia per strada, dove passano i turisti, di fronte ai propri locali, di fatto andando contro se stessi e tutta la città. Ma tanto prima o poi vi troviamo e ve la vengo a svuotare nel locale la spazzatura, così, per farvi provare la sensazione.… Leggi tutto »

Gioia del Colle: “discarica abusiva”, sequestro

Carabinieri forestali

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri forestali: I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gioia del Colle hanno effettuato il sequestro preventivo di un’area del comune di Gioia del Colle, sita presso la strada vicinale Annasanta, per attività di discarica abusiva. In particolare, si trattava di gestione non autorizzata, ma eseguita in maniera sistematica, di rifiuti speciali non pericolosi e rifiuti urbani derivanti dall’attività di un fioraio, miscelati tra loro per circa 250 mc e illecitamente abbandonati su una… Leggi tutto »

Taranto: via Messapia, oggi

Amiu: noi ce la mettiamo tutta ma

Comunicazione Amiu Taranto: Amiupower amministrazione Melucci Scene di questo genere ne vediamo a decine ogni giorno. Oggi è toccato a via Messapia, ieri a una via qualunque di Paolo VI, domani sarà la volta di Tamburi o Salinella… Noi ci siamo sempre, però, nonostante gli enormi sacrifici in termini di risorse umane ed economiche che sosteniamo. Confidiamo che arriverà il giorno in cui usciremo solo per raccogliere gli ingombranti il cui deposito è stato concordato tramite il numero verde (800… Leggi tutto »

Discariche nel tarantino con l’ok del dirigente poi arrestato, “annullamento delle autorizzazioni”

Interrogazione Pd in consiglio provinciale

Di seguito il testo dell’interrogazione presentata dal gruppo Pd nel consiglio provinciale di Taranto: Con la presente il sottoscritto Consigliere Provinciale è a richiedere delucidazioni in riferimento alla questione ambientale e piu’ specificatamente sulla vicenda delle autorizzazioni in materia rilasciate da Codesto Ente negli ultimi anni. Premesso che la Provincia di Taranto in relazione alla proprie competenze ha rilasciato una serie di autorizzazioni in materia ambientale e specificatamente 1. la autorizzazione del 5 aprile 2018 di ampliamento della discarica ex… Leggi tutto »

In cinque Comuni del barese i sacchetti dei rifiuti si ritirano anche con la tessera sanitaria

Novità a Bitetto, Gioia del Colle, Modugno, Noci e Turi

Di seguito un comunicato diffuso diffuso da Navita: Novità per i cinque comuni baresi serviti da Navita, azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti a Modugno, Bitetto, Gioia del Colle, Turi e Noci. Gli utenti potranno ritirare il kit buste dalle macchinette erogatrici posizionate nei Centri comunali di Raccolta utilizzando, oltre alla tessera ARO, anche la tessera sanitaria con il codice fiscale della persona iscritta a ruolo TARI del comune. Il codice fiscale dovrà essere appoggiato… Leggi tutto »

Interdittiva antimafia per Gial Plast che gestisce il servizio rifiuti in decine di Comuni pugliesi

Provvedimento del prefetto di Lecce nei confronti dell'azienda di Taviano

Alessano, Alezio, Alliste, Calimera, Caprarica, Cisternino, Fasano, Gallipoli, Ischitella, Martignano, Morciano di Leuca, Ostuni, Parabita, Presicce, Racale, Rodi Garganico, San Nicandro Garganico, Salve, Sogliano Cavour, Taviano, Tiggiano, Tricase, Ugento. Stando al sito internet aziendale sono questi i Comuni in cui Gial Plast effettua il servizio rifiuti. L’azienda di Taviano è però gravata da interdittiva antimafia, notificata in queste ore. Provvedimento del prefetto di Lecce, Maria Teresa Cucinotta. Provvedimento di tipo preventivo, per evitare appunto eventuali condizionaamenti mafiosi. Una trentina di… Leggi tutto »

Arresto di Tamburrano e altri sei: “più mafioso di Totò Riina”, le intercettazioni. Ordinanza di 176 pagine

L'ex presidente della Provincia di Taranto ed ex sindaco di Massafra e gli altri accusati di corruzione per l'ampliamento della discarica di Grottaglie

Prina un no, poi un sì. La richiesta era quella di autorizzare l’ampliamento della discarica di Grottaglie per un ulteriore milione e mezzo di tonnellate. Cambio di parere, da parte della Provincia di Taranto, dovuto alla corruzione. Questo ha portato agli arresti sette persone ieri. Fra esse l’ex presidente della Provincia di Taranto (nonché ex sindaco di Massafra) Martino Tamburrano. Nelle intercettazioni parzialmente diffuse da procura della Repubblica di Taranto e Guardia di finanza fa impressione sentirlo definire “peggio di… Leggi tutto »