Velga

Electronics Time

Tag: governo

Conte domani a Taranto Oncoematologia pediatrica e siderurgico

conte telefono 8 860 600
Vigilua di Natale a Taranto per Giuseppe Conte. Il presidente del Consiglio sarà nel primo pomeriggio al “Santissima Annunziata”, specificamente nel reparto di oncoematologia pediatrica intitolato a Nadia Toffa. Quindi sarà al siderurgico.… Leggi tutto »




Migranti: sbarcheranno a Taranto i 162 a bordo della nave Ocean Viking Porto pugliese assegnato dal ministero dell'Interno

taranto porticciolo molo santeligio
Il ministero dell’Interno ha assegnato il porto di Taranto per l’approdo della nave Ocean Viking. A bordo dell’imbarcazione 162 migranti salvati in mare. Dopo le operazioni di identificazione nell’hotspot tarantino il trasferimento in altre zone d’Italia e di Europa con Francia, Germania e Portogallo che hanno già comunicato disponibilità ad accogliere.… Leggi tutto »




Teresa Bellomo prefetto di Bari da Taranto dove arriva Demetrio Martino Nomine del Consiglio dei ministri

IMG 20191215 214223
Stralcio del comunicato diffuso dalla presidenza del Consiglio dei ministri: Dott.ssa Antonia BELLOMO da Prefetto di Taranto, assume le funzioni di Prefetto di Bari dott. Demetrio MARTINO da Prefetto di Matera, assume le funzioni di Prefetto di Taranto dott. Rinaldo ARGENTIERI nominato prefetto, assume le funzioni di Prefetto di Matera… Leggi tutto »




Bari-Mola di Bari: con l’accordo fra i quattro sindaci prende corpo il progetto per il nuovo tracciato della strada statale 16 Lungo 17 chilometri, più interno rispetto a quello attuale

IMG 20191220 062925
La trattativa è stata difficile ma alla fibe si è arrivati all’intesa. Ieri la firma dell’accordo fra i sindaci di Bari, Triggiano, Noicattaro e Mola di Bari per quello che sarà il nuovo tracciato in quel tratto della strada statale 16, al fine di decongestionare il traffico in una delle arterie più congestionate d’Italia. Diciassette chilometri, più o meno dall’attuale svincolo per la statale 100 fino a Mola di Bari. Sarà un tracciato un po’più interno rispetto a quello attuale.… Leggi tutto »

Taras

Il segretario generale dell’Onu e il nostro ministro degli Esteri oggi a Brindisi Guterres e Di Maio, visita al centro servizi globale delle nazioni unite:cerimonia per i 25 anni

IMG 20191219 134532
Il segretario generale dell’Onu, il portoghese António Guterres, oggi in visita slla base di Brindisi. Dall’aeroporto pugliese partono gli aiuti Onu per varie missioni in tutto il mondo: oggi cerimonia per i 25 anni del centro servizi globale Onu. Con Guterres è stato presente anche Luigi Di Maio, ministro degli Esteri. Al segretario generale delle nazioni unite il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha consegnato le chiavi della città. (foto: si ringrazia Adolfo Ingenito)… Leggi tutto »

I 70 milioni di euro per ferrovie sud est furono aiuti di Stato. Sentenza della Corte di giustizia Ue Accolto il ricorso di operatori del trasporto

treno martina lecce binari maggiore contrasto
La Corte di giustizia dell’Unione europea ha sentenziato che i 70 milioni di euro stanziati dal ministero dei Trasporti per ferrovie sud est (poi acquisite da ferrovie dello Stato) sono da ritenersi aiuti di Stato. Poiché di ciò alle istituzioni europee non era stata data informazione ufficiale con apposita comunicazione, viene demandato al giudice italiano di provvedere sull’invalidità dell’atto nonché sulle sanzioni. Accoto così dalla Corte il ricorso che era stato presentato da Arriva Italia e altri operatori del trasporto… Leggi tutto »

Decreto Taranto, bozza: 21 articoli, sgravi e misure per ambiente e salute Governo

IMG 20191215 214223
La bozza del decreto per Taranto: 21 articoli in cui è prevista la riconversione produttiva della città. Fondo di 50 milioni di euro per lavoratori ex Ilva, sgravi al 100 per cento per chi assumerà gli esuberi del siderurgico (anche all’esito di nuovi accordi a partire da gennaio 2020 previsa l’Ansa nel resoconto). Taranto sito di interesse nazionale comprendente anche l’area di Statte e un nuovo commissario per la bonifica. Fra le misure che figurano nella bozza del decreto governativo:… Leggi tutto »

Banca popolare di Bari: decreto da 900 milioni di euro, il comunicato del governo Ieri sera il provvedimento per la banca pugliese commissariata. Si punta ad un istituto per gli investimenti del sud

banca popolare bari
Di seguito un comunicato diffuso dalla presidenza del Consiglio dei ministri: Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il sostegno al sistema creditizio del Mezzogiorno e per la realizzazione di una banca di investimento. Il decreto dispone il potenziamento delle capacità patrimoniali e finanziarie della Banca del Mezzogiorno-Mediocredito Centrale (MCC) fino a un massimo di 900 milioni di euro,… Leggi tutto »

Banca popolare di Bari: governo, varato il decreto da 900 milioni di euro Consiglio dei ministri: istituto meridionale di investimenti

IMG 20191215 214223
Da una parte la copertura del buco, dall’altra la programmazione di una banca di.investimenti del sud. La seconda cosa è stata accelerata dal precipitare degli eventi della prima, la banca popolare di Bari. Il Consiglio dei ministri ha varato il decreto con cui, fra l’altro, Invitalia viene coinvolta nello stanziamento attraverso Mediocredito. Ciò che affianca l’intervento privato del fondo interbancario, cioè del sistema delle banche, per un’operazione fino a 900 milioni di euro entro il 2020 per salvare la banca… Leggi tutto »

Banca popolare di Bari: stasera Consiglio dei ministri Per un provvedimento prima della riapertura dei mercati

banca popolare bari
Il Consiglio dei ministri è stato convocato per le 21. Il governo si occupa della crisi della banca popolare di Bari, commissariats. La prospettiva è quella di un decreto prima della riapertura dei mercati. Ordine del giorno: misure urgenti per la realizzazione di una banca di investimenti.… Leggi tutto »

Questo no Il presidente del Consiglio in posa con quel libro

IMG 20191215 155141
Il presidente del Consiglio, al pari degli altri vertici istituzionali, ha più degli altri il dovere (che abbiamo tutti, per la verità) del fair play. Va bene che sono diventati avversari politici dopo avere governato un anno insieme e va bene pure che il profilo stilistico dei due è abbastanza diffusamente ritenuto diverso a favore del pugliese. Però oggi va data ragione al presidente della Regione Liguria che, diffusa la foto, la ritiene inadeguata. Il titolo di quel libro, che… Leggi tutto »

Banca popolare di Bari commissariata. Nominati Ajello e Blandini per l’amministrazione straordinaria Interviene il governo. Il problema dell'istituto barese: un miliardo di euro

banca popolare bari
Sito internet della banca popolare di Bari in amministrazione straordinaria: La Banca d’Italia, con decisione del 13 dicembre 2019 ha disposto lo scioglimento degli Organi  con  funzioni  di  amministrazione  e  controllo della Banca Popolare di Bari, con sede legale in Bari, e la sottoposizione della stessa alla procedura di amministrazione straordinaria, ai sensi degli articoli 70 e 98 del Testo Unico Bancario, in ragione delle perdite patrimoniali. Con il medesimo provvedimento sono stati nominati il dott. Enrico Ajello e il… Leggi tutto »

Arcelor Mittal: Uilm, “il piano del governo è generico e non ci convince” Vertice al ministero dello Sviluppo economico

ministero sviluppo economico
Di seguito un comunicato diffuso da Uilm: “Non siamo d’accordo con il piano del governo che prevede migliaia di lavoratori in cigs per 4-5 anni, in aggiunta agli attuali 1800 in Amministrazione straordinaria e a quelli dell’indotto. Non crediamo che tutti quei lavoratori torneranno a lavoro dopo questo periodo di ammortizzatori sociali. Prima gli investimenti e poi si potrà parlare di misure transitorie”. Così Rocco Palombella, Segretario Generale Uilm, dopo l’incontro al Mise al quale hanno partecipato i ministri Patuanelli,… Leggi tutto »

Arcelor Mittal, oggi al ministero un confronto complicatissimo Siderurgico di Taranto: cassa integrazione straordinaria di 13 settimane dal 30 dicembre per 3500 lavoratori causa l'imminente avvio dello spegnimento dell'altoforno 2

ministero sviluppo economico
Alle quattro e mezza del pomeriggio l’incontro indetto dal ministro Stefano Patuanelli. La questione Arcelor Mittal fa acqua se non da tutte le parti, quasi. L’imminente avvio delle procedure per lo spegnimento dell’altoforno 2 di Taranto, con la conseguente messa in cassa integrazione di 3500 lavoratori, è l’ultima delle cose che non vanno, in ordine cronologico. Eppure oggi, davanti al ministro, i franco-indiani, i commissari straordinari ex Ilva e i sindacati, devono lavorare a una via di uscita da questa… Leggi tutto »

Associazioni e cittadini di Taranto, dura lettera aperta al ministro della Salute Roberto Speranza

taranto porticciolo molo santeligio
Di seguito il testo: Dottor Roberto Speranza, lei ha ultimamente dichiarato: “Siamo al fianco dei lavoratori e non possiamo permettere in alcun modo la chiusura dell’Ilva e non possiamo neanche permettere lo spegnimento dell’altoforno”, aggiungendo che “l’acciaieria di Taranto è troppo importante per il Paese. Lì non si gioca soltanto una partita di quel territorio, ma è una grande questione nazionale. L’Italia deve continuare a investire sulla vocazione industriale. Il diritto alla salute e il diritto al lavoro si possono… Leggi tutto »

La prima donna presidente della Corte Costituzionale bloccò il decreto-Ilva di Renzi per il caso Morricella Marta Cartabia eletta alla guida della Consulta

IMG 20190822 110948
Marta Cartabia, 56 anni, milanese, è presidente della Corte costituzionale. La prima donna alla guida della Consulta. La nuova presidente, nei suoi otto anni da giudice costituzionale, si è anche occupata dell’Ilva e proprio dell’altoforno 2 del siderurgico tarantino in cui avvenne l’incidente mortale di Alessandro Morricella: relatrice del provvedimento con cui, circa due anni fa, la Consulta dichiarò incostituzionale in varie sue parti il decreto Ilva del governo Rienzi. La questione era appunto originata dall’infortunio mortale, sul lavoro, di… Leggi tutto »

Conte su caso Arcelor Mittal: prevista la partecipazione di aziende a partecipazione pubblica VIDEO Il presidente del Consiglio ai giornalisti

IMG 20191209 141913
Poco dopo il minuto 4’30”.… Leggi tutto »

Arcelor Mittal: sciopero da stasera. Domani manifestazione a Roma Il ministero dello Sviluppo economico smentisce trattativa per il disimpegno dei franco-indiani

IMG 20191207 WA0018
Lo sciopero inizia alle 23 per concludersi mercoledì alle 7. Trentadue ore. Domani la manifestazione a Roma con quindici pullman che partiranno da Taranto alla volta del raggruppamento (sembra) di piazza Santi Apostoli. I lavoratori reagiscono così al piano industriale di Arcelor Mittal, da 4700 esuberi. Il ministero dello Sviluppo economico ha intanto smentito le indiscrezioni riguardanti un disimpegno dei franco-indiani disposti pure a pagare un miliardo di euro per lasciare Taranto.… Leggi tutto »

Arcelor Mittal pagherebbe un miliardo di euro per lasciare Taranto Uilm: Conte e Patuanelli chiariscano

IMG 20181109 063651
Arcelor Mittal, l’offerta al governo secondo indiscrezioni riportate dal tgnorba e da alcuni quotidiani: mezzo miliardo per svuotamento magazzini, 90 milioni per fidejussioni e 400 milioni per la mancata ambientalizzazione. Cioè il colosso franco-indiano pagherebbe un miliardo di euro per andare via da Taranto. Ma,sempre secondo tali indiscrezioni il governo vuole ottocento milioni in più e ha delegato a trattare Francesco Caio, ad di Saipem che negli intenti governativi, con Cassa depositi e prestiti e altri, dovrebbe dare luogo ad… Leggi tutto »

Conte: albero di Natale a palazzo Chigi (e tweet) Il premier con il figlio, prima di una settimana che si preannuncia delicatissima: sul fronte Arcelor Mittal, per esempio

IMG 20191208 163138
Ebbene sì. Lo fa anche lui. Il presidente del Consiglio è impegnato, nel suo ufficio a palazzo Chigi, nella realizzazione dell’albero di Natale, insieme al figlio. Via twitter augura buona domenica a tutti. La prossima settimana, per Conte, si preannuncia particolarmente delicata: sul fronte Arcelor Mittal, per esempio, con la proposta governativa attesa per domani, con lo sciopero, con indiscrezioni su una trattativa, con (chissà) incontro a metà settimana. Qualche altra palla sull’albero, prima di ricominciare.… Leggi tutto »