Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Primarie del centrodestra, a Bari e Foggia la spunta Forza Italia

Pasquale Di Rella supera Romito e Melchiorre, sfiderà Antonio Decaro. Franco Landella punta alla conferma, messi in fila Miranda e Iaccarino. Lega al palo

Il dato politico: la Lega, in due importanti città del sud, non ha sfondato. E Forza Italia non è per nulla morta.

Pasquale Di Rella, candidato berlusconiano alle primarie del centrodestra barese, ha messo in fila Fabio Romito e Filippo Melchiorre. Su 13794 voti, Di Rella (che è ex Pd) prende una percentuale del 50,5 per cento mentre il leghista Romito si ferma al 30 per cento e Melchiorre (Fratelli d’Italia) si attesta sul 19,5 per cento. Così l’ex presidente del consiglio comunale, alle elezioni della prossima primavera, sfiderà il sindaco Antonio Decaro (in lizza pure Elisabetta Pani, M5S).

A Foggia l’affermazione di Franco Landella è importante perché da sindaco in carica avrebbe potuto pagare lo scotto di un tentativo di rinnovamento. Invece sarà lui a provare, alle elezioni amministrative, a riconquistare la fascia tricolore. L’esponente di Forza Italia ha messo in riga Luigi Miranda (presidente del consiglio comunale in carica) e Leonardo Iaccarino di Fratelli d’Italia. Hanno votato in 13258.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *