Velga

Electronics Time


Martina Franca: due giorni per celebrare Leonardo da Vinci a 500 anni dalla morte Nella scuola che porta il suo nome

IMG 20191022 WA0013

Di seguito il comunicato:

 

L’I.I.S.S. Leonardo da Vinci di Martina Franca, diretto dalla prof.ssa Adele Quaranta, e il gemellato I.C. Leonardo da Vinci di Monteiasi-Montemesola, diretto dal prof. Vincenzo Tavella, invitano gli Organi di Informazione, studenti, genitori e cittadinanza alla due giorni organizzata in occasione delle celebrazioni per i 500 anni della morte di Leonardo da Vinci.
Si inizia Giovedì 24 ottobre con la iniziativa “Il genio che vide il futuro”, che si terrà a Martina Franca nella sede dell’ I.I.S.S. Leonardo da Vinci, zona Pergolo, con inizio alle ore 9:30. Dopo i saluti del dirigente scolastico, dott.ssa Adele Quaranta, l’introduzione dello studente Marco Carriero(5^ A.F.M.). Seguono nr. 5 laboratori tematici: 1)Leonardo Anatomista e la scoperta delle proporzioni umane (coordinamento prof.ssa V. Tursi) 2)Leonardo artista (coordinamento pof.sse A. Nicolini e I. Nenna) 3)Leonardo scienziato e le basi scientifiche del volo ( coordinamento prof. G. Petruzzi) 4) Leonardo economo di corte (coordinamento prof. U. Cioffi) 5)Leonardo urbanista (coordinamento prof. G. D’ Aria).
Venerdì 25 ottobre cerimonia celebrativa nella sala consiliare del comune di Monteiasi, con inizio alle ore 9:00. Dopo i saluti istituzionali la introduzione del dirigente scolastico dell’ I.C. Leonardo da Vinci di Monteiasi-Montemesola prof. Vincenzo Tavella; seguono gli interventi del sindaco di Monteiasi Cosimo Ciura,del sindaco di Montemesola Vito Punzi, della D.S. I.I.S.S. Leonardo da Vinci Martina Franca Adele Quaranta, del Capitano di Fregata Francesco Nicola Punturi (Maristaer Grottaglie), Sabino Cacucci della Leonardo Company SpA, Giuseppe Manisco per il Museo delle Macchine di Leonardo – Galatone (LE) di Carmen Galluzzo Motolese presidente del Club UNESCO sezione di Taranto, e dell’architetto Augusto Ressa assessore comunale di Taranto con delega all’urbanistica, mobilità, accessibilità urbana, funzionario della soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio.)

 




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *