Velga

Electronics Time


Peschici: nella borsetta di Valeria Vecera una lettera con intenti suicidi Inquietante evoluzione delle ricerche della ventenne scomparsa giovedì

valeria vecera

valeria veceraNella borsetta di Valeria Maria Pia Vecera, borsetta trovata ieri nel centro storico di Peschici, c’era una lettera. Una lettera inequivocabile: la ventenne parla della volontà di togliersi la vita. Le ricerche, già incessanti dal 18 settembre (data della scomparsa) sono state ulteriormente potenziate, con l’impiego anche di elicotteri. Viene cercata dall’aria, in terra, in mare, Valeria, e la speranza di tutti è che non sia tardi. Valeria Maria Pia Vecera è uscita da casa il pomeriggio del 18 settembre, verso le 3 e mezza. Non ci sono più sue tracce da allora. Altra un metro e 72 centimetri, corporatura robusta, capelli rosso chiaro lunghi lisci. Chiunque abbia informazioni le comunichi ai carabinieri di Vico del Gargano che coordinano le ricerche, al 112 o comunque alle forze dell’ordine. E speriamo tutti di fare in tempo. Ieri sera si è svolta una veglia di preghiera, per Valeria.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *