L'arca

vendesib


Lucera: piazzata una bomba per distruggere un circolo privato. Muore Valerio Petrone, 26 anni, presunto attentatore L'ordigno è esploso improvvisamente. Accaduto nella notte

carabinieri polizia notte

Attentato dinamitardo programmato per la scorsa notte. Era in corso la realizzazione. Ipotesi dei carabinieri che indagano: l’attentatore aveva piazzato l’ordigno davanti alla saracinesca di un circolo privato in via Pasubio, la bomba però è esplosa proprio mentre veniva piazzata. Valerio Petrone, 26 anni, è morto in ospedale, dove era stato portato d’urgenza a causa delle gravi ferite. Ipotizzato che si tratti, appunto, dell’attentatore.




sforno

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *