L'arca

vendesib


Taranto: processo di beatificazione di Pierangelo Capuzzimati Cerimonia di avvio dell'inchiesta diocesana stamani per il 18enne di Faggiano morto per una leucemia

IMG 20200108 121533

L’arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, ga presieduto in mattinata in curia arcivescovile l’avvio dell’inchiesta diocesana. Cerimonia per l’inizio del processo di beatificazione di Pierangelo Capuzzimati, di Faggiano, che morì nel 2008 a 18 anni per una leucemia. Il postulatore della causa, don Cristian, descrive le caratteristiche per cui Pierangelo debba essere considerato beato (successivamente santo, trattasi di processo di beatificazione e canonizzazione) quindi le testimonianze a suffragio della causa autorizzata dalla Santa Sede il 26 aprile 2018.




allegro italia

Articoli correlati

1 Comment

  1. Articolo molto interessante, soprattutto perché premiante per la nostra Città, di cui bisognerebbe parlare più spesso bene. C’è da augurarsi di conoscere meglio la figura del beato IN FIERI, Capuzzimati. L’articolo, però, non dice purtroppo più di tanto … “non si hanno mai troppi Santi, in Paradiso”… sa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *