Velga

Electronics Time


San Pietro Vernotico: ignoti danno fuoco a un cane. Animale salvato appena in tempo Accaduto nella notte. Su Giako, che era legato, gettata benzina

img archivio12112018174243

Follia nella notte a San Pietro Vernotico, dove ignoti hanno legato un cane di proprietà di un’anziana del posto, mentre la donna dormiva, e hanno provato a dargli fuoco lanciandogli una palla cosparsa di benzina. Una violenza assurda e incontrollata ai danni di un esemplare di husky, di nome Giako, salvato solo grazie al repentino intervento di un vicino.

Il cane si trovava bloccato dietro a un armadietto mentre rischiava di morire carbonizzato: l’uomo ha provato a spegnere le fiamme con l’acqua, mentre altri vicini, svegliati dai rumori sospetti e dai lamenti dell’animale, hanno chiesto l’aiuto dei vigili del fuoco. Fortunatamente l’esemplare è stato tratto in salvo, ma ha riportato ustioni gravi allo scroto e ferite in tutta la zona addominale, venendo poi affidato alle cure del veterinario Pietro De Rocco.

Proprio quest’ultimo, dal suo profilo Facebook, ha reso pubblica la notizia, pubblicando le foto del povero animale ferito. Sul posto, sono arrivati anche i carabinieri che proveranno a far luce sull’ignobile gesto d’inciviltà e cattiveria. Sembra che nei giorni scorsi fossero arrivate minacce anonime all’anziana perché il cane creava disturbo abbaiando. Una motivazione che renderebbe la vicenda ancora più inquietante e assurda. (leccesette.it)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *