Taras
13 dicembre 2018
Puglia: maltempo, allerta. Possibili temporali

Protezione civile, previsioni meteo: codice giallo per le zone centromeridionali della regione

tasse

Tasse: rottamazione ter, chi non in regola con la rottamazione bis è fuori. “Rischio fallimento per migliaia di imprese”

Confedercontribuenti: "porre subito rimedio, negli emendamenti che verranno presentati al Senato"

Chi ha aderito alla prima rottamazione delle cartelle e non ha pagato può accedere alla rottamazione ter. Chi ha aderito alla rottamazione bis e non ha pagato, se non si è messo in pari, non può aderire alla rottamazione ter. Paradosso grave. Di seguito il comunicato di Confedercontribuenti: Rischio fallimento per migliaia di imprese e pignoramento certo per le famiglie che non hanno potuto pagare la rottamazione bis e dunque a norma attuale non possono aderire a quella ter. Una…


La riscossione 4.0 delle tasse

Oggi convegno a Martina Franca

Di seguito un comunicato diffuso dagli organizzatori: Giovedì 6 dicembre a Martina Franca, un interessante evento di formazione per amministratori pubblici, impiegati e dirigenti, riguardante la riscossione delle entrate locali. Appuntamento alle 9 presso il Park Hotel San Michele. L’evento, organizzato da Pari, in collaborazione con Consea e Softline, società leader nei servizi di consulenza e automazione della gestione delle entrate fiscali, intende offrire gratuitamente ai partecipanti gli strumenti minimi per districarsi tra gli obblighi imposti dal legislatore. Per i…

Grottaglie: Imu, “cartelle pazze”

Pd: servono chiarimenti sugli accertamenti, "numerosi errori di calcolo e l’applicazione di sanzioni non dovute dai contribuenti"

Di seguito un comunicato diffuso dalla sezione Pd di Grottaglie: Il Partito Democratico di Grottaglie si associa alla richiesta di chiarimenti sulle cartelle pazze relative agli accertamenti I.M.U., trasmesse dal Comune di Grottaglie, così come avanzata dai consiglieri di minoranza che chiedono la convocazione della 1^ Commissione Consiliare alla presenza delle sigle sindacali CGIL, CISL e UIL. Nelle scorse settimane i cittadini grottagliesi hanno ricevuto gli accertamenti in rettifica delle cartelle relative all’I.M.U. per gli anni 2013/2014. Una quantità consistente…


Sindaco siciliano al governo: rateizzazioni di 76 anni per i cittadini. Come per la Lega

Suggerimento a quelli pugliesi e delle altre regioni: seguite l'esempio di Saverio Bosco?

Saverio Bosco, sindaco di Lentini (Siracusa) lo ha fatto. Perché i suoi colleghi pugliesi, e anche siciliani e delle altre regioni, non gli copiano l’idea? Fra l’altro, quelli fatti sparire dalla Lega erano soldi rubati alla collettività, quelli che i cittadini spesso non riescono a pagare testimoniano le difficoltà ad andare avanti. Benevoli con i ladri, si può essere più benevoli con i deboli, no? Del resto, prima gli italiani è lo slogan in voga nel periodo. Ora al governo…

Roma ladrona, non più. Regioni del sud, le più tartassate

Federalismo fiscale, effetti non auspicati

Di Benedetta Dentamaro:   Fino a qualche anno fa l’espressione “Roma ladrona” era usata per indicare che le tasse pagate dai cittadini di tutta Italia finivano nelle casse dello Stato centrale, e venivano redistribuite alle regioni in modo non soddisfacente. Nel 2009 entrarono in vigore le prime misure di federalismo fiscale, fortemente voluto dalla Lega Nord per garantire che una parte dei tributi rimanesse nelle regioni dove venivano raccolti. La legge Calderoli introdusse la possibilità per le regioni e gli…

Federalberghi Brindisi: no alla tassa di soggiorno

Invitati i Comuni di Ostuni, Carovigno e Fasano ad azzerarla

Di seguito un comunicato diffuso da Federalberghi Brindisi: Federalberghi Brindisi ritiene assolutamente negativa la Tassa di Soggiorno per il comparto turistico. Per questo invita i Comuni di Fasano, Ostuni e Carovigno ad azzerarla e il nuovo sindaco di Brindisi Riccardo Rossi a non introdurla nel Comune capoluogo. “La Tassa di Soggiorno è stata introdotta nel nostro territorio provinciale senza che i sindaci o gli amministratori si rendessero conto dell’impatto negativo che l’incremento della pressione fiscale produce sul settore turismo, uno…


Rottamazione bis delle cartelle esattoriali: istanze entro domani

Chi può beneficiarne

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: I contribuenti che hanno carichi affidati all’agente della Riscossione potranno presentare l’istanza di adesione alla c.d. rottamazione bis delle cartelle entro, e non oltre, il prossimo 15 maggio 2018. L’invito a salire sul treno della rottamazione costituisce, certamente, fanno sapere gli esperti tributaristi, Avv. Maurizio Villani e Avv. Federica Attanasi, l’ultima possibilità per chiudere il proprio debito con l’Agenzia della entrate-Riscossione, prima che essa stessa possa avviare misure cautelari e procedimenti…

Martina Franca: imposta di soggiorno dall’anno prossimo, “sarà di scopo”

Turismo

A seguito di una necessaria e giusta concertazione con le categorie interessate, abbiamo deciso di far partire l’imposta di soggiorno dal 1 gennaio 2019. Naturalmente è una tassa di scopo, ossia i proventi verranno utilizzati per organizzare eventi con finalità turistiche ma soprattutto per finanziare servizi per le attività ricettive. Ha risposto così il consigliere comunale di Martina Franca, Giuseppe Cervellera, alle considerazioni di un’operatrice turistica in merito all’introduzione della tassa di soggiorno, dal prossimo anno. Il dibattito si era…

Un commento

Commercialisti, 122 giorni dell’anno impegnati per le pratiche fiscali di base

Spesometro a tre velocità: al nord fatturato per l'81,1 per cento; sud, poco più della metà del settentrione; centro Italia in linea con la media nazionale

Di seguito il comunicato diffuso dalla fondazione nazionale commercialisti: Sono 122 giorni lavorativi all’anno, quelli che dedica il titolare di uno studio di commercialisti agli adempimenti fiscali di base, un tempo superiore a quello dei suoi collaboratori (84 giorni all’anno). Il dato emerge da una ricerca della Fondazione Nazionale dei Commercialisti pubblicata oggi, mercoledì 28 marzo 2018. Il sondaggio è stato condotto su 3.500 questionari con l’obiettivo di misurare in particolare il costo del software, delle banche dati e del…


Martina Franca: Tari, gli avvisi in posta elettronica certificata

Circa ottocento ad utenze non domestiche

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Martina Franca: Nei giorni scorsi il Comune di Martina Franca ha inviato a mezzo pec circa 800 avvisi Tari alle utenze non domestiche. “La spedizione telematica delle bollette – – dichiara l’assessore all’Innovazione, Valentina Lenoci – è un importante passo in avanti in termini di digitalizzazione e innovazione. Ciò, infatti, ha significato per l’Ente un importante risparmio delle spese sulla postalizzazione e una maggiore celerità e sicurezza nell’invio dei bollettini di pagamento.…

Lecce: annullato un avviso di accertamento da oltre un milione di euro alla Monteco

Relativo al 2012. Commissione tributaria: l'azienda della nettezza urbana lavora in regime d'appalto e non di convenzione e quindi vanno applicate le deduzioni Irap

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: Pesante “Stop” per il Fisco con una sentenza ritirata in data odierna ed emessa dalla Commissione Tributaria Provinciale di Lecce – Sezione 2. Con la decisione, in questione, infatti, sono state accolte le eccezioni di diritto e di merito formulate dall’avvocato Maurizio Villani, ed è stato totalmente annullato l’avviso di accertamento notificato, per l’anno 2012, alla MONTECO S.R.L. (totale € 1.150.000 oltre interessi come per legge). In particolare, i giudici tributari…

Il fisco deve riscuotere entro cinque anni

Casi di prescrizione breve, sentenza di Cassazione

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: La Corte di Cassazione, con l’importante e condivisibile ordinanza n. 1997 depositata in cancelleria il 26 gennaio 2018, ha confermato il principio, di carattere generale, secondo cui la scadenza del termine perentorio sancito per opporsi o impugnare un atto di riscossione mediante ruolo, o comunque di riscossione coattiva, produce soltanto l’effetto sostanziale della irretrattabilità del credito, ma non anche la cd. “conversione” del termine di prescrizione breve eventualmente previsto in quello…


Agenzia delle Entrate-Riscossione deve pagare sempre le spese processuali in caso di annullamento della cartella di pagamento

Sentenza di Cassazione nei confronti dell'ex Equitalia. Sportello dei diritti, "significativo stop"

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti, che ha sede nazionale a Lecce: Significativo “Stop” ad Equitalia, oggi Agenzia delle Entrate – Riscossione da parte della Cassazione e importante successo di un contribuente innanzi alla Suprema Corte. Con l’ordinanza n. 809 pubblicata dalla sezione tributaria il 16 gennaio 2018, infatti, è stato espresso il principio secondo cui in caso di nullità della cartella di pagamento, l’esattore risponde da solo o in solido delle spese processuali anche quando ad…

Falsi braccianti agricoli: operazione della Guardia di finanza, compagnia di Ostuni

Evasione fiscale contestata al titolare di un'impresa, sequestro di beni

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: I finanzieri della Compagnia di Ostuni, hanno eseguito, nei giorni scorsi, un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, finalizzato al recupero delle indebite percezioni di trattamenti previdenziali ed assistenziali da parte di 14 “falsi” braccianti agricoli. Il sequestro ha riguardato, disponibilità finanziarie, titoli bancari, quote di 3 abitazioni ed un’autovettura, riconducibili ai citati soggetti, per un valore complessivo di circa 41 mila euro. L’attività scaturisce dagli…

Niente cartelle ex Equitalia per ferragosto, in Puglia sono 22126

Agenzia della riscossione: quasi mezzo milione in tutta Italia. Saranno spedite dal 21 di questo mese. Ma circa 15mila atti sono inderogabili

Dal 7 al 20 agosto, niente cartelle dell’Agenzia della riscossione. Quella che ha preso il posto di Equitalia e che, anche con iniziative come questa, vuol fare intendere come non solo di avere cambiato nome, si sia trattato. Peraltro, anche in passato una sorta di tregua ferragostana si era verificata e finora, cambiamenti sconvolgenti, così così. Comunque, circa mezzo milione di cartelle, per posta oppure posta elettronica certificata, rimangono negli uffici. Del Lazio, soprattutto. Anche in Puglia il numero è…


Fisco: rottamazione delle cartelle, ultimo giorno per pagare

Rata unica o prima di cinque rate. In caso di mancato, tardivo o parziale pagamento, niente benefici

Ultimo giorno per pagare le cartelle Equitalia tramite la “rottamazione”. Si può effettuare il versamento dell’unica rata, o della prima di cinque rate (secondo quanto accordato dall’Agenzia della riscossione) in vari modi, dall’internet banking al recarsi allo sportello bancario o alla posta, o attraverso i terminali delle tabaccherie. Dettagli al riguardo, nel sito dell’Agenzia della riscossione. Si può anche accedere al servizio Contitu per ricalcolare la rottamazione, qualora si scelga di non pagare tutte le cartelle. Operazione che va fatta,…

Tasse, i crediti vantati nei confronti di Stato e pubblica amministrazione compensabili con la rottamazione delle cartelle

Commissione tributaria provinciale di Catania, provvedimento che sospende il diniego. Ad ottobre la discussione di merito. Confedercontribuenti: "giustizia è fatta"

Di seguito un comunicato di Confedercontribuenti: La Commissione tributaria provinciale di Catania, presieduta dal dott. Lucifora, fa giustizia per le migliaia di imprese italiane che vantano crediti dallo Stato e dalla Pubblica Amministrazione. Ieri è stata pubblicata la sospensione del diniego di Riscossione Sicilia e di Equitalia a rottamare i ruoli con i crediti certificati al MEF. “Giustizia e’ fatta“.  – commenta Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti  l’associazione di contribuenti che si è battuta e continuerà a battersi per…

Dall’1 luglio Equitalia potrà pignorare il conto corrente senza bisogno di autorizzazione del giudice

Confedercontribuenti: torna lo Stato vessatorio

Di seguito il comunicato diffuso da Confedercontribuenti: La nuova Agenzia delle Entrate-Riscossione (che dal 1. Luglio prenderà  il posto di Equitalia) avrà la facoltà di accedere a diverse banche dati, procedendo al pignoramento dei conti correnti in modo diretto senza dover richiedere l’apposita autorizzazione al giudice. Il nuovo ente Agenzia delle Entrate-Riscossione, succederà in tutto e per tutto ad Equitalia a partire dal 1° luglio 2017, e sarà dotato di tutti i poteri fissati da D.P.R. 602/73 e…


Elezioni comunali 2017: Martina Franca, la tariffa rifiuti sempre più al centro del dibattito

Stasera comizio dell'ex sindaco che punta a tornare primo cittadino. La critica aperta nei suoi confronti da un candidato al consiglio comunale

La tariffa dei rifiuti è ancora e sempre più al centro del dibattito nella campagna elettorale di Martina Franca. Secondo tutti è troppo alta nella misura imposta dalla gestione commissariale con il preventivo 2017, quanto sia concreto arrivare a una diminuzione è l’argomento del contendere. Stasera (ore 20, piazza XX Settembre) comizio dell’ex sindaco che si ricandida, Franco Ancona, con la coalizione che lo sostiene. Nei suoi confronti, dal fronte avverso, un’aperta critica. Di seguito un comunicato diffuso da Franco…