Nuova costruzione
Flashnews: 23 maggio 2019
Strage di Capaci, 27 anni fa l’assassinio mafioso di Giovanni Falcone

Il 23 maggio 1992 morirono nell'esplosione anche Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Di Cillo e Antonino Montinaro. La nave della legalità a Palermo e altre iniziative commemorative


Taranto calcio: caso D’Alò, il passo indietro (opportuno) del presidente

"Uno spiacevole disguido" afferma Giove per il diniego al giornalista di entrare allo stadio

Di seguito un comunicato diffuso dal Taranto calcio:

In merito all’increscioso episodio verificatosi domenica prima della partita Taranto-Fasano, allorquando al giornalista Lorenzo D’Aló della Gazzetta del Mezzogiorno, è stato negato l’ingresso allo stadio, il Taranto F.C. 1927 precisa che si è trattato di uno spiacevole disguido, giunto al culmine di una settimana movimentata. A tal proposito, in data odierna il Presidente Massimo Giove ha incontrato il giornalista Lorenzo D’Aló rinnovando la stima nei suoi confronti e della testata che rappresenta. Il Presidente ribadisce la grande considerazione che ha del prezioso lavoro che svolgono a Taranto tutti gli operatori dell’informazione, nella speranza che unità d’intenti e rispetto dei ruoli possano far compiere al calcio rossoblù l’agognato salto di qualità.
Nell’occasione il giornalista Lorenzo D’Aló ha espresso soddisfazione per le parole pronunciate dal Presidente Massimo Giove.
(foto: si ringrazia Gianni Sebastio)

allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

"Uno spiacevole disguido" afferma Giove per il diniego al giornalista di entrare allo stadio

">