Nuova costruzione Divingusto Divingusto
Flashnews: 19 aprile 2019
Xylella, tra Fasano e Ostuni “riprese le eradicazioni”

Dodici alberi

Flashnews: 19 aprile 2019
Lecce: operato per ernia, asportato un testicolo. Condanne per l’accaduto nel 2010

Primo grado: al giovane salentino riconosciuto di avere subìto danni da quell'intervento


Locorotondo: “Voce del verbo conoscere”, sicurezza stradale per gli studenti

Con esempi pratici, protagonisti i bambini

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Locorotondo:

Nelle giornate del 23 gennaio e 24 gennaio 2019, si è svolto, nell’auditorium comunale, l’evento “Voce del verbo conoscere” organizzato dall’associazione Vivilastrada.it, con il contributo del Comune di Locorotondo-Assessorato alla Viabilità e Sicurezza.
Si è trattato di un incontro per la sensibilizzazione degli studenti, della scuola primaria e secondaria, riguardo la sicurezza stradale, i pericoli e il soccorso in casa, condotto dal presidente dell’associazione Tonio Coladonato, esperto della tematica e capace di tenere alta l’attenzione dei presenti.
Durante la presentazione dell’evento, sotto lo sguardo attento dell’assessore alla Viabilità e Sicurezza Vito Speciale, sono intervenuti la comandante della Polizia Locale dott.ssa Vitamaria Pepe, Vigili del Fuoco e soccorritori del 118, che hanno mostrato ai bambini e ai ragazzi, attraverso immagini, dimostrazioni e video, l’importanza della prevenzione e della sicurezza.
Importante è stato il focus sull’interazione e il coinvolgimento dei ragazzi che attivamente hanno partecipato alla presentazione.
L’evento, anche quest’anno, è stato fortemente voluto dall’Assessorato alla Sicurezza e Viabilità in collaborazione con il Comando di Polizia Locale, come sottolineato dall’assessore Vito Speciale:
«Anche quest’anno abbiamo voluto organizzare il consueto evento di educazione stradale. Rispetto agli anni scorsi il progetto è cambiato: è stato indirizzato alle sole classi di quarta e quinta primaria e terza secondaria di primo grado, con proiezioni e video diversi e con la novità della partecipazione dei genitori. Infatti, l’ultimo incontro di questo progetto è fissato al 16 febbraio quando saranno invitati i genitori a partecipare insieme ai loro figli. Quest’anno abbiamo lanciato un concorso che consiste nella compilazione di alcune domande e nella creazione di un slogan da utilizzare nelle edizioni future del progetto. A maggio organizzeremo una giornata dimostrativa in piazza Aldo Moro, dove premieremo i testi più originali.
Ringrazio i Vigili del Fuoco di Putignano e la comandante della Polizia Locale dott. Vitamaria Pepe che hanno creduto nel progetto. Voglio ricordare che il progetto viene realizzato grazie ad una somma di circa 1000 euro, proveniente dalle contravvenzioni, poiché anche questi progetti rientrano nelle iniziative ed attività di promozione della sicurezza della circolazione».
La parte conclusiva dell’evento, si terrà il 16 Febbraio 2019 con un incontro riservato ai genitori degli studenti, ai quali si chiede la più ampia partecipazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Con esempi pratici, protagonisti i bambini

">