Flashnews: 28 aprile 2017
Torremaggiore: agguato, ucciso il 37enne netturbino Pasquale Maiellaro

Omicidio stamani a colpi di pistola. Quindici anni fa, l'umo assassinato oggi uccise un coetaneo

Flashnews: 28 aprile 2017
Terrorismo: arrestato congolese, era stato ospite del centro per rifugiati di Brindisi

Espulso dall'Italia un marocchino che aveva avuto contatti con Anis Amri, autore della strage al mercatino di Natale di Berlino

Ostuni: 56 chili di droga in spiaggia a Rosa Marina

La marijuana trovata era contenuta in dieci involucri sigillati

tmp_7069-IMG-20170215-WA00101432909073Di seguito un comunicato dei carabinieri:
Nella mattinata di oggi è stato eseguito un servizio coordinato nell’ambito del territorio della Compagnia di Fasano. Il servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi è stato finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nel territorio della citata Compagnia ed ha visto impegnati 50 militari, 16 mezzi – tra cui un elicottero del 6° Nucleo Elicotteri CC Bari, il Nucleo Cinofili CC di Modugno, il NAS di Taranto, il NIL di Brindisi e l’11° Battaglione CC Puglia.

tmp_7069-20170215_103045-1792592316In quest’ambito la Stazione Cc Ostuni all’interno di un borsone recuperato nei pressi della battigia in località Rosa Marina di Ostuni (Br), hanno rinvenuto 10 involucri sigillatati con cellophane e nastro adesivo bianco contenti complessivi 56 chilogrammi di marijuana.

Sono stati deferiti in stato di libertà:

dal nucleo operativo e radiomobile:

– F. A, nato a Fasano (Br) classe 1973, censurato poiché trovato in possesso di 10 grammi di tipo hashish nonché 2 grammi di marijuana;

– D.V., nata a Putignano (Ba) classe 1985, censurata in banca dati, trovata alla guida della sua autovettura con tasso alcolemico superiore a 0.8 g/l;

dalla stazione cc pezze di greco:

– P. F., nato a mola di Bari (Ba) classe 1996, censurato trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di 2 banconote false da 50 euro e 1 banconota falsa da 10 euro;

dalla Stazione CC di Fasano e dal NIL:

– I. G., nato a Putignano classe 1980,;

– P. L., nato in Albania classe 1972;

– L. A., nato a Fasano classe 1982;

responsabili, a vario titolo in qualità di committente e datore di lavoro, di violazione in materia di sicurezza sul lavoro per non aver sottoposto a visita medica lavoratori dipendenti.

Elevate le seguenti violazioni amministrative:

– I militari della Stazione Cc Fasano e NAS di Taranto, a seguito di un controllo ispettivo igienico/sanitario presso un Bar hanno rilevato, nei confronti del titolare, una violazione amministrativa per una sanzione totale di 1500 euro per somministrazione prodotti alimentari privi di tracciabilità sottoponendo a sequestro amministrativo 30 chilogrammi di olive in salamoia e 8 confezioni da 500 gr di taralli.

Sono inoltre state effettuate:

– 10 perquisizioni;

– 7 contravvenzioni al C.d.S.;

– 67 persone identificate;

– 28 mezzi controllati;

– 4 esercizi pubblici controllati;

– 3 cantieri edili controllati.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *