Summer Festival
Flashnews: 25 giugno 2019
Processo per il disastro ferroviario Andria-Corato: accolta la ricusazione dei giudici

Decisione della corte d'appello di Bari su istanza di Ferrotramviaria che figura tra gli imputati

Flashnews: 25 giugno 2019
Andria: agguato davanti al parco giochi fra la gente, ucciso quarantenne fratello del boss

Nei pressi dello stadio


Rapina con inseguimento e sparatoria nel Salento: secondo arresto

Vincenzo De Benedittis, 33 anni, incensurato di San Pietro in Lama, è il secondo arrestato per la rapina di ieri a un’agenzia di assicurazioni a Lequile, nel leccese. Una rapina movimentata quella di ieri sera, o meglio quanto è accaduto dopo, perché si è trattato di un inseguimento, con sparatoria, fra i quattro ladri che erano in auto, e i carabinieri, sulla strada San Donato-Carmiano. I ladri hanno sparato per far desistere i militari, questi hanno risposto al fuoco e ferito due malviventi, arrestandone anche uno di loro, Alessandro Aprile, 35 anni, di Novoli. Il secondo ladro ferito, invece, era riuscito a scappare grazie all’aiuto degli altri complici.

Aprile, ferito alle gambe, è ricoverato in ospedale a Lecce ed è stato operato in nottata. De Benedittis è in carcere.


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *