L'arca

vendesib

Tag: polizia

Quattro omicidi in 11 giorni Trani: la vittima è Francesco Ferrante, 40enne sorvegliato speciale. Puglia: dal 6 gennaio, agguati anche a Taranto, Bari e Trinitapoli

polizia via taranto 1
Francesco Ferrante, 40 anni, di Trani, è la quarta vittima di agguati in 11 giorni in Puglia. Ferrante è stato ucciso alle otto di sera, in via Palestro, nei pressi di piazza Sant’Agostino. Il pregiudicato  stato ammazzato con un colpo di pistola alla testa. Stava entrando in un circolo ricreativo, forse di sua proprietà: qualcuno lo ha raggiunto prima e lo ha ucciso. Sul posto la polizia. Il 30 ottobre 2013 venne ucciso, sempre a Trani, il presidente di una… Leggi tutto »

San Severo: la droga nascosta sotto i mattoni del marciapiede Quartiere San Bernardino, novanta dosi di cocaina ed eroina

droga san severo polizia
La polizia ha intensificato i controlli dopo gli ultimi allarmanei episodi a San Severo. Controlli che hanno riguardato nelle ultime ore, in particolare, quartieri considerati a rischio. A San Bernardino, così, la pattuglia di poliziotti ha notato due persone. I due, vista la macchina della polizia, sono scappati. In strada, comunque, proprio in quel punto del marciapiede, i poliziotti non sono stati disattenti. Hanno notato evidentemente qualcosa da approfondire riguardo a una mattonella. Hanno verificato che poteva essere asportata, l’hanno… Leggi tutto »




Sciopero nazionale dei vigili urbani il 12 febbraio Lo ha proclamato l'Oispol, organizzazione sindacale delle polizie locali, in segno di solidarietà con i vigili di Roma per le polemiche legate all'assenteismo la notte di San Silvestro

polizia municipale
I vigili urbani di tutta Italia si fermeranno il 12 febbraio. Sciopero nazionale, indeto dall’Oispol, per solidarizzare con gli agenti municipali di Roma, nel mirino delle polemiche a causa dell’assenteismo della notte di capodanno. La decisione dell’Oispol, organizzazione sindacale delle polizie locali, è stata ufficializzata durante un convegno a San Benedetto del Tronto. L’Oispol è il più rappresentativo sindacato della categoria in Italia.… Leggi tutto »




Castellana Grotte: sequestrate 15 tonnellate e mezza di rame E altro materiale ferroso. Denunciato il titolare del deposito. Non ha saputo chiarirne la provenienza

polizia
La polizia ferroviaria ha sequestrato a Castellana Grotte, in un deposito, 15 tonnellate e mezza di rame e altro materiale ferroso. Il titolare dello stabile non ha saputo, secondo i poliziotti, chiarire la provenienza del materiale che potrebbe anche essere stato rubato. L’uomo è stato denunciato per ricettazione.… Leggi tutto »

taras

Lecce: spara e ferisce un cane, denunciato Colpa dell'animale: correre in strada

polizia
Denunciato a piede libero dalla polizia. Ha ferito un cane, secondo l’accusa. Lo ha fatto sparando col fucile all’animale, di proprietà del vicino. Il 53enne che ha sparato, mal sopportava il comportamento del confinante, che lascia i cani liberi di correre in strada. Così ha mostrato il disappunto prendendo la doppietta, regolarmente detenuta, e facendo fuoco contro il cane. Secondo l’accusa, non è neanche la prima volta che quell’uomo spara agli animali.… Leggi tutto »

Brindisi: due lastroni del tunnel cedono, strada chiusa Disagi al sottopasso dei Pittachi da stamattina

polizia municipale
Per fortuna non c’erano auto. Due lastroni di contenimento, nel tunnel stradale dei Pittachi a Brindisi, hanno ceduto e la strada, da stamani ovvero da quando se n’è accorto un automobilista, è chiusa al traffico. Disagi notevolissimi per la viabilità, con la polizia municipale in condizioni di superlavoro, e la consapevolezza di trovarsi al cospetto di un altro clamoroso incidente legato a un’opera pubblica.… Leggi tutto »




Freddato in strada Agguato a Bari: vittima Nicola Lorusso, 59 anni, sorvegliato speciale. Ammazzato a colpi di kalashnikov davanti alla moglie

polizia
Nicola Lorusso, 59enne sorvegliato speciale, era in via Van Westerhout, a Bari. Quartiere San Girolamo. Con lui, in macchina, la moglie. Un uomo ha sparato numerosi colpi di kalashnikov e lo ha freddato. Stando alla testimonianza, Lorusso aveva notato di essere seguito e ha fatto scendere la signora dall’automobile. Quindi la scarica di colpi di kalashnikov che lo hanno ucciso. Il sorvegliato speciale stava andando in questura per firmare il registro di presenza. Nicola Lorusso era padre di un capoclan… Leggi tutto »

Taranto: omicidio Denaro, due arrestati Si cerca un terzo uomo, il killer del quarantenne

polizia via taranto
Francesco Longobardi, 28 anni, e Cosimo Potenza, 23. La polizia ha arrestato a Taranto i due uomini che erano già stati sottoposti alla prova dello stub. Un terzo, Donato Potenza, 32enne è ricercato: è ritenuto il killer. Sono tutti ritenuti responsabili dell’assassinio di Cosimo Denaro, il quarantenne vittima di un agguato in piazza De Amicis, rione Tamburi, la sera dell’Epifania. Un agguato originato dallo spaccio di droga. Ieri intanto è stata svolta l’autopsia sul corpo di Cosimo Denaro.… Leggi tutto »

Lecce: solo i mezzi meccanici tengono vivo al “Vito Fazzi” il bimbo ricoverato per una tonsillite, ha 15 mesi Ospedale nel caos: esposto per la vicenda del piccolo, altra inchiesta per la morte di una 71enne, polemiche fra reparti per le 12 ambulanze in coda e con i malati dentro

ospedale vito fazzi lecce
Il bambino di 15 mesi, ricoverato per una tonsillite, è ancora in vita solo grazie agli ausili meccnici. I medici già ieri pomeriggio avevano dato per irreversibile il coma. I genitori del piccolo ricoverato al “Vito Fazzi” di Lecce hanno presentato un esposto. Avevano portato il bambino al pronto soccorso ospedaliero, a causa della febbre alta. Era stata somministrata una cura, il bimbo rimandato a casa. Però la situazione è precipitata e i genitori hanno riportato il piccolo in ospedale:… Leggi tutto »

Taranto: un sospettato per l’omicidio di martedì. Sottoposto a prova stub Vittima Cosimo Denaro, 40enne ucciso in piazza nel rione Tamburi

polizia via taranto
Sottoposto alla prova dello stub un sospettato per l’assassinio di Cosimo Denaro. La polizia di Taranto, che non esclude nessun movente, ha tuttavia imboccato una strada per individuare dunque il responsabile dell’omicidio. Cosimo Denaro, 40 anni, è morto martedì sera in ospedale, al “Moscati”, dopo essere stato ferito con una decina di colpi di pistola all’addome. Agguato in piazza De Amicis, rione Tamburi. Forse. Perché non si esclude neppure che a Denaro abbiano sparato altrove e lì in quella piazza… Leggi tutto »

Mesagne: liquami nel canale Cillarese Intervento dell'Arpa Puglia per esaminare l'acqua dopo lo sversamento

polizia municipale
Ieri un cittadino ha contattato la polizia municipale di Mesagne e fino a sera si sono svolte le analisi e anche le verifiche. Da dove provenissero quei liquami finiti nel canale Cillarese, è ormai accertato: dal depuratore. Le analisi sono state poi effettuate dai tecnici dell’agenzia regionale di prevenzione ambientale (Arpa) e all’amministrazione comunale di Mesagne serviranno per comprendere se vi fosse un tasso di inquinamento nelle acque del canale. In tal caso sarebbe coinvolta l’autorità giudiziaria. Inoltre i vigili… Leggi tutto »

Bari: crolla un soppalco della chiesa di Sant’Antonio. Ferita gravemente una suora La 40enne è ricoverata al policlinico

policlinico bari
La suora, 40 anni, è ricoverata al policlinico di Bari. Le sue condizioni sono gravi. La donna è rimasta ferita nel crollo del soppalco in un’ala della chiesa di Sant’Antonio, nel capoluogo pugliese. Intervenuti i pompieri, la polizia e i soccorritori del 118.… Leggi tutto »

Lecce: picchia la ex compagna davanti ai figli, arrestato 39enne Manduria: tentata violenza sessuale, la donna prende anche un pugno

violenza
A Lecce è stato arrestato un uomo di 39 anni. La polizia è stata allertata da alcuni passanti i quali hanno notato la lite in corso in una automobile. La donna poi è uscita da quella vettura, mano nella mano con i tre bambini. la donna aveva il labbro superiore spaccato. La 32enne era stata vittima di un’aggressione, non la prima, tanto che un anno fa quell’uomo era stato destinatario del divieto di avvicinarsi all’ex compagna. Ora C. D., il… Leggi tutto »

Fasano: identificato il cadavere rinvenuto vicino ai binari della ferrovia, è di un 28enne. Forse ucciso Oussama Bouguerra, tunisino, vari precedenti penali

carabinieri
Poco prima di mezzanotte, il conducente del treno, fra le stazioni di Fasano e Cisternino, ha udito un rumore. Come se avesse urtato qualcosa. Si sono effettuate ricerche ed è stato notato, non lontano dai binari, un cadavere. Oggi quel cadavere è stato identificato: si tratta di Oussama Bouguerra, 28 anni, tunisino, in Italia da tempo. Molti precedenti penali a carico. Indagano polizia ferroviaria e carabinieri e le indagini prendono la pista dell’omicidio. Nelle indagini compiute a margine della zona… Leggi tutto »

Taranto: agguato in piazza ai Tamburi, ucciso il 40enne Cosimo Denaro Gli hanno sparato numerosi colpi di pistola. Portato in ospedale da alcuni parenti è morto poco dopo il ricovero

polizia via taranto
La polizia è stata avvertita con una telefonata. C’è un omicidio in piazza De Amicis, In quella piazza del rione Tamburi di Taranto, davanti a un circolo ricreativo, almeno otto colpi di pistola sono stati sparati contro Cosimo Denaro, 40 anni. L’uomo, noto alle forze dell’ordine per reati legati alla droga, è stato ferito all’addome, in maniera letale. Infatti, portato all’ospedale “Moscati” è morto poco dopo il ricovero. Da ricostruire quasi per intero la dinamica dell’agguato, se compiuto (ad esempio)… Leggi tutto »

Ceglie del Campo: lite in strada fra ex amanti, lei accoltella lui alla gola Ferito lievemente il 38enne. La trentaduenne è stata denunciata

polizia via taranto
Una lite fra ex amanti. Lite scoppiata in strada, in serata nella frazione barese di Ceglie del Campo. Lei è andata a trovarlo sul posto di lavoro, i due sono usciti e in mezzo alla strada ha avuto luogo la scenata. Basata su un concetto: lei voleva chiudere la relazione con lui. Fra l’altro, la donna è rimasta forse contusa a un braccio. A un certo punto la donna ha, peraltro, dato una coltellata alla gola dell’uomo. Il 38enne è… Leggi tutto »

Cerignola: furti e rapine ai tir, 14 arresti

polizia
Sgominata un’organizzazione dedita a furti e rapine a mano armata ai tir, secondo le forze dell’ordine. L’operazione della polizia, condotta da Sco, squadra mobile di Foggia e commissariato di Cerignola, stamani a Cerignola e nel territorio, ha fatto registrare l’arresto di 14 persone.… Leggi tutto »

Taranto: due ragazzi in motorino sparano per gioco a poliziotti. Con una pistola vera Fermati

polizia
Due ragazzi in motorino sono stati fermati dalla polizia a Taranto. Fermati in via Lago di Monticchio e portati in questura. Devono spiegare l’atto, grave, di cui si sono resi protagonisti secondo l’accusa. I due, appunto a bordo dello scooter, hanno (stando all’accusa) sparato per gioco ai poliziotti del reparto mobile, i quali erano in servizio. La volante ha inseguito e, come detto, fermato i due giovani.… Leggi tutto »

Cerignola: arrestato edicolante. Accusa, aveva adescato tre bambini

polizia
In varie occasioni avrebbe pagato bambini per prestazioni sessuali. Con questa accusa è stato arrestato a Cerignola un uomo di 36 anni, dalla polizia. L’uomo, un edicolante, è ai domiciriliari. I poliziotti lo hanno trovato in un bed and breakfast con uno dei minorenni. Secondo l’accusa gli aveva dato 45 euro. Al vaglio degli inquirenti una decina di episodi.… Leggi tutto »

Incidenti dopo Foggia-Barletta di calcio: altri 17 daspo Ci fu una sassaiola, rimasero feriti cinque poliziotti

polizia
Il questore di Foggia ha firmato 17 decreti di daspo. Si tratta del divieto di assistere a manifestazioni sportive. Destinatari, individui ritenuti fra i responsabili degli incidenti successivi alla partita di calcio Foggia-Barletta (vinsero 1-0 gli ospiti). Decine di teppisti, fra l’altro, diedero luogo a una sassaiola contro le forze dell’ordine, causando il ferimento di cinque poliziotti. I 17 decreti odierni si aggiungono ai cinque firmati nei giorni scorsi. Inoltre vennero arrestati due supporters foggiani.… Leggi tutto »