Velga

Electronics Time


Noemi Durini: la macchina accanto a quella usata dall’assassino confesso. Mistero Indagine sulla morte della sedicenne di Specchia

img archivio1219201795051.JPG

In queste ore disgraziate per la morte di Nicolina, quindicenne di Ischitella alla quale un 37enne ha sparato in faccia prima di suicidarsi, la tragedia di un’altra adolescente pugliese è al centro di un’indagine. Forse meno scontata di quanto sembri. Di seguito il resoconto di leccesette.it da cui è tratta anche l’immagine:
Una misteriosa Seat che compare sulla 275 all’alba del 3 settembre. Chi c’era alla guida di quell’auto ripresa dalle telecamere che a pochi minuti di distanza riprendono la Fiat 500 guidata dal 17enne omicida di Noemi? Su questo interrogativo si stanno concentrando le indagini degli investigatori che puntano a chiarire se il fidanzato di Noemi abbia avuto dei complici nell’omicidio e nell’occultamento di cadavere.
La trasmissione chi l’ha visto? Ha mandato in onda i fotogrammi della telecamera che riprendono le due auto poco prima delle 5.20 sul tratto di strada tra Alessano e Specchia: la Seat si ferma nel parcheggio di un supermercato mentre la 500 prosegue dritta verso Specchia.
Circa mezz’ora dopo la 500 e l’auto misteriosa (se veramente si tratta della stesso mezzo) tornano in direzione opposta. Che sia l’auto del complice del 17enne? L’appello della trasmissione è rivolto a chi può aver visto qualcosa o al guidatore dell’auto che potrebbe essere anche completamente estraneo ai fatti e trovarsi lì casualmente.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *