Velga

Electronics Time


Martina Franca: quasi una tonnellata e mezza di rifiuti raccolti dai volontari nella discarica abusiva

Ripulite due aree della via vecchia per Crispiano. Cittadini e associazioni nel contrasto allo scarico illegale, anche di materiali pericolosi

Una settantina di bustoni da venti chili l’uno. Siamo dunque nell’ordine della tonnellata e mezza di rifiuti raccolti dai volontari aderenti a sette associazioni di Martina Franca (Enpa, Martina Tre, Legambiente, Collettivo 080, Sermartina, Amardown e Croce rossa) e da singoli cittadini. Tutti insieme per ripulire due aree dell’agro, a margine della via vecchia per Crispiano, ridotte a discarica abusiva. Fra i rifiuti raccolti, non è stato possibile mettere mano ad amianto, copertoni, ceramiche e pezzi di auto, pure presenti in misura considerevole. Ciò a causa di autentici delinquenti che creano questi problemi al territorio.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *