Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Ryanair: cancellato volo Londra-Bari di domani

Mercoledì Brindisi-Orio al Serio e Orio al Serio-Brindisi. Aeroporti di Puglia: non dipende da noi

Oggi niente voli, ruguardanti l’Italia, da Bergamo Orio al Serio per Lourdes, Cracovia, Madrid e Barcellona El Prat. Domani, ancora cancellazioni di voli riguardanti l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio: per Napoli, Norimberga, Bordeaux e Colonia. Ma anche il volo 1905 Londra Stansted-Bari. Mercoledì 20 settembre niente voli da Brindisi per Bergamo Orio al Serio (8496), da Bergamo Orio al Serio per Luxembourg, per Brindisi (8495) e per Trapani, e da Trapani per Bergamo Orio al Serio. Questo il programma diffuso da Ryanair che comunque si raccomanda di verificare, sempre, al momento di mettersi in viaggio. Ryanair cancella oltre duemila voli in sei settimane, fino a fine ottobre.
Di seguito un comunicato diffuso da Aeroporti di Puglia:
Con riferimento al susseguirsi di notizie relative alle ripercussioni sugli scali di Bari e Brindisi della decisione di Ryanair di procedere alla cancellazione di parte dei propri voli, adottata per consentire lo smaltimento di ferie del proprio personale e il riallineamento ai propri standard di puntualità, Aeroporti di Puglia sottolinea che detta situazione, che non è in alcun modo legata a aspetti riconducibili ai rapporti commerciali tra la società e il vettore, è conseguente a un’autonoma decisione della compagnia che riguarda tutto il network globale della compagnia irlandese nella sua autonomia gestionale.
Nella circostanza Aeroporti di Puglia intende altresì ribadire che le pur comprensibili preoccupazioni per tale situazione non possano far dimenticare che sui nostri aeroporti volano attualmente altre diciannove compagnie differenti per tipologia, prodotto e destinazioni raggiunte – circa settanta tra Bari e Brindisi – che, al pari del vettore irlandese, operano collegamenti di linea funzionali allo sviluppo del traffico e al miglioramento dell’accessibilità aerea, contribuendo in maniera significativa a generare nuovi flussi verso la Puglia.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *