Nuova costruzione Divingusto Divingusto
20 aprile 2019
Bari: neonato morto nel parto in casa. Indaga la polizia

Accaduto all'alba

20 aprile 2019
Foggia e Gargano, operazione antidroga: arresti

Operazione della polizia

Tiggiano

Tiggiano: il bosco di tutti. Parco con giochi accessibili anche a bimbi disabili, per “giocare insieme”

Cerimonia inaugurale, nella località salentina, domenica: progetto realizzato da un'associazione di famiglie, con l'otto per mille della chiesa valdese e coordinato dal Comune

Di seguito un comunicato dei responsabili: Il bosco di Tiggiano diventa “di tutti” grazie a tre nuovi giochi accessibili anche a bambini con disabilità che andranno ad arricchire il parco per renderlo inclusivo. Grazie al progetto “Il Bosco di tutti” voluto dall’associazione di famiglie di bambini disabili D.A.I. Reagiamo onlus con il sostegno dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese e coordinato da Alberto Piccinni, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, i bambini con disabilità e normodotati potranno giocare insieme nel giardino…


Migranti: in 28 su un barcone intercettato al largo di Torre Canne

Altri 28 sbarcati a Tiggiano: uno di loro filma gli scafisti e li fa arrestare

Ventotto migranti sono stati salvati dai militari della Guardia di finanza. Il barcone a bordo del quale si trovavano le persone è stato intercettato dalla motivedetta delle Fiamme gialle dieci miglia al largo di Torre Canne, marina di Fasano. A Tiggiano, nel Salento, erano sbarcati, diverse ore prima, altri 28 migranti, da un peschereccio. Uno dei migranti, un pachistano, con telefonino ha filmato gli scafisti e poi ha consegnato le immagini alle forze dell’ordine. I tre scafisti sono stati arrestati.…

Inquinamento: Salento, diossina nei pozzi. Tre sindaci scrivono al prefetto

Taranto: diossina nel latte in un allevamento, le mucche dovranno essere abbattute

Domani alle 10, la masseria Carmine di Vincenzo Fornaro proverà a rinascere, dal punto di vista produttivo, con la canapa. Negli anni scorsi vennero abbattuti centinaia di ovini, che si erano ammalati per la presenza di inquinanti nei loro corpi. Sarebbero stati dannosi anche per l’alimentazione umana, quegli ovini allevati a dieci chilometri da Taranto. Da domani si prova con un’altra attività, la coltivazione della canapa. In un altro allevamento (è notizia diffusa dalla Gazzetta del Mezzogiorno) invece si fanno…