Taras
Flashnews: 16 ottobre 2018
Fasano: incidente sulla strada statale 379, un morto

In territorio di Torre Canne

Flashnews: 16 ottobre 2018
Settantacinque anni fa la deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma: una vergogna da non dimenticare

Il 16 ottobre 1943 l'orribile giornata di storia italiana


Bari calcio: fallimento

Niente ricapitalizzazione, niente iscrizione alla serie B 2018-2019. Anche il Cesena ko. La Fidelis Andria non iscritta alla serie C

Il sindaco Antonio Decaro: sconfitta per tutti.

l Bari calcio va fallendo. La ricapitalizzazione non ha avuto luogo entro le 18 così non c’è l’iscrizione al campionato di serie B, termine alle 19.

Consiglio di amministrazione convocato per le 18, praticamente per la messa in liquidazione.

La società biancorossa, 110 anni di storia, deve ripartire dalla serie D. Sempre che si riesca a mettere su una società. Intanto per il Bari di Giancaspro, prospettiva di libri in tribunale. A meno di una mano da Bisceglie (che è in setie C): sodalizio per fare la terza serie. Possibilità di cui si era vociferato nel pomeriggio.

Il sito internet della società biancorossa riportava già la griglia della serie B 2018-2019 (imma immagine accanto: stralcio). Un po’troppo ottimisticamente.

Ko anche il Cesena che ripartirà, a sua volta, dai dilettanti. La società romagnola è fallita per 73 milioni di euro di debito, di cui quaranta con l’Erario. Non sono stati reperiti entro oggi i sei milioni per l’iscrizione al torneo cadetto, il 6 agosto appuntamento in tribunale.

La Fidelis Andria non ha presentato ricorso contro l’esclusione sancita dalla Covisoc: è dunque fuori dalla serie C 2018-2019.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Niente ricapitalizzazione, niente iscrizione alla serie B 2018-2019. Anche il Cesena ko. La Fidelis Andria non iscritta alla serie C

">