Nuova costruzione
Flashnews: 16 giugno 2019
Porto Cesareo: si tuffa, urta il fondale. In codice rosso 22enne di Monteroni di Lecce

Ricoverato al "Vito Fazzi"

Flashnews: 16 giugno 2019
Taranto: sotto la strada, reperti di 2300 anni fa

Scoperta archeologica durante lavori per la rete elettrica


Pugliese trova fra le lettere del padre un Gronchi rosa da 95mila euro

La quarantenne, che vive in Veneto, si è accorta di possedere il rarissimo francobollo del 1961 da 205 lire ma divenuto di enorme valore perché sbagliato

Il Gronchi rosa è un francobollo che vale un patrimonio. Emesso il 3 aprile 1961, che era Pasquetta, ebbe una distribuzione di poche ore il 6 aprile di quell’anno: celebrativo della visita del presidente della Repubblica italiana Giovanni Gronchi in Perù, nella rappresentazione grafica i confini del Perù erano sbagliati. Valore nominale 205 lire, venne immesso e tolto dalla distribuzione lo stesso giorno, il 6 aprile appunto, e divenne immediatamente uno dei più importanti (e costosi) pezzi da collezione numismatica.

Monica Ingrosso, quarantenne pugliese che vive in Veneto, guardando fra le lettere del padre ha notato che una di esse era affrancata con un Gronchi rosa. Dal valore perfino superiore rispetto alla media, perché affrancato con le insegne del governatorato vaticano. E ora Monica Ingrosso chiede a Poste italiane 95mila euro, questo il valore del francobollo sbagliato.

Notizia diffusa dal tgnorba.

(immagine: fonte la rete)


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La quarantenne, che vive in Veneto, si è accorta di possedere il rarissimo francobollo del 1961 da 205 lire ma divenuto di enorme valore perché sbagliato

">