Nuova costruzione
Flashnews: 16 giugno 2019
Porto Cesareo: si tuffa, urta il fondale. In codice rosso 22enne di Monteroni di Lecce

Ricoverato al "Vito Fazzi"

Flashnews: 16 giugno 2019
Taranto: sotto la strada, reperti di 2300 anni fa

Scoperta archeologica durante lavori per la rete elettrica


Il capo ultrà dell’Inter arrestato aveva illuminato un monumento di Brindisi

Oggi l'interrogatorio di Marco Piovella per i fatti del 26 dicembre, la morte di un altro componente di quella organizzazione vicina all'estrema destra

Marco Piovella, da uno dei fermati dopo i fatti del 26 dicembre, è stato tirato in ballo come il responsabile principale del raid contro i tifosi napoletani.

Così il capo ultrà dell’Inter, alla vigilia di capodanno, è stato a sua volta arrestato. Interrogatorio oggi. Deve rispondere, Piovella, di quel raid compiuto dalla frangia ultras interista con presenze, in quella terribile sera di Santo Stefano, anche Varese e Nizza. Un’aggressione squadrista ben programmata nei dettagli, stando all’accusa. In quegli scontri, o a margine di quegli scontri, è morto un altro ultrà dell’Inter, pure neofascista, Daniele Belardinelli. Ecco, Marco Piovella deve dare risposte a tutto questo.

Marco Piovella che è di buona famiglia e che fa il lighting designer. E che per la sua professione aveva realizzato, fra gli altti, il progetto di illuminazione del monumento ai Caduti, in piazza Santa Teresa a Brindisi. Lo evidenzia il Quotidiano.

Fatta salva l’innocenza fino a prova contraria, come si possa passare dall’amote per la valorizzazione dell’arte ad andare a fare i razzisti e a prendere parte a vicende di violenza (o di morte) è un mistero. C’è, appunto, la presunzione dell’innocenza. Così come è innegabile che Piovella sia un capo ultrà.

(foto: fonte la rete)


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Oggi l'interrogatorio di Marco Piovella per i fatti del 26 dicembre, la morte di un altro componente di quella organizzazione vicina all'estrema destra

">