Velga

Electronics Time

Tag: Cavallino

Incidente in autostrada, muore 49enne di Cerignola Angelo Tullio De Vito, a bordo della sua Alfa 159 che si è scontrata con un tir sulla A14. Cavallino: scontro fra il suo Apecar e due auto, muore agricoltore 53enne

incidente stradale
A bordo della sua Alfa 159 percorreva la A14, nella zona di Foggia. Si è scontrato, per cause ancora in via di accertamento, con un autoarticolato. Angelo Tullio De Vito, 49 anni, di Cerignola, è morto sul colpo. In nottata, in territorio di Cavallino, sulla Lecce-Maglie, è invece morto Antonio Ricchiuto. Il 53enne agricoltore di San Donato è rimasto coinvolto nell’incidente fra il suo Apecar e due automobili i cui conducenti hanno riportato ferite non gravi.… Leggi tutto »




Lecce-Maglie: 94enne guida per dieci chilometri contromano. Doveva andare al centro commerciale Partito da Surbo per raggiungere Cavallino, ha sbagliato l'ingresso in superstrada. Sicurezza: stasera manifestazione per la 275 Maglie-Leuca, circa 600 partecipanti

polizia
Doveva andare al centro commerciale, a Cavallino. Per raggiungere il Leclerc, da Surbo, si è messo in macchina, la sua Peugeot 206. Solo che, arrivato all’imbocco della superstrada Lecce-Maglie, ha sbagliato ingresso. Il guidatore di 94 anni, così, ha fatto dieci chilometri dalla parte sbagliata e i numerosissimi automobilisti che si è trovato di fronte hanno, in molti casi, chiamato le forze dell’ordine per segnalare la situazione pericolosissima. Fortunatamente non è accaduto niente, alcuni automobilisti sono riusciti a fermare l’anziano… Leggi tutto »




L’arbitro aggredito durante Cavallino-Cutrofiano: Luigi, 17 anni, “grazie” a tutti quelli che gli sono stati vicini Dai genitori agli arbitri alla tanta gente solidale dopo che il direttore di gara era stato malmenato al punto di finire in ospedale, per un rigore. E poi le frasi choc del presidente del Cavallino

luigi rosato arbitro
L’arbitro è stato più forte. Di quel calciatore che lo aveva menato in campo, dei tifosi che lo hanno picchiato negli spogliatoi, del presidente che (parole del dirigente) lo avrebbe ammazzato se lo avesse avuto fra le mani. Luigi si è fatto qualche giorno in ospedale, ha il collare ma ora è pronto a ripartire, oddio ci vorrà del tempo per recuperare sul piano fisico. Ma le violenze, quelle, sono sconfitte. Lo si capisce dalla lettera, che ha pubblicato sul… Leggi tutto »




Squalifica 5 anni e denuncia Rosario Fina, presidente del Cavallino, dopo "io lo avrei ammazzato". Squalificato e denunciato anche il giocatore che aggredì domenica scorsa l'arbitro 17enne della partita con il Cutrofiano. Campo del Cavallino squalificato fino al 30 giugno 2015. Arrestato tifoso del Pescara che ieri voleva entrare allo stadio di Bari con una bomba

rosario fina
Forse sono anche pochi. Cinque anni di squalifica per Rosario Fina, protagonista dell’agghiacciante affermazione “lo avrei ammazzato” nei confronti dell’arbitro diciassettenne aggredito il giorno prima da un giocatore (e poi, negli spogliatoi, da tifosi e finito in ospedale) della squadra presieduta da Fina, il Cavallino. Il giudice sportivo ha inibito per cinque anni il massimo dirigente e il calciatore e ha anche squalificato, fino al 30 giugno 2015, il campo di gioco del Cavallino. La partita, domenica scorsa, era Atletico… Leggi tutto »

Taras

Calcio: arbitro 17enne aggredito, si è dimesso il presidente del Cavallino. Il prefetto chiede il Daspo Rosario Fina ieri aveva detto "lo avrei ammazzato" suscitando sdegno

rosario fina
Rosario Fina si è dimesso. Dopo avere suscitato la reazione sdegnata di molta gente in ogni angolo d’Italia, il presidente dell’Atletico Cavallino si è fatto da parte. Ieri aveva usato parole come “lo avrei ammazzato” nei confronti dell’arbitro 17enne di Cavallino-Cutrofiano, aggredito domenica dopo avere concesso due calci di rigore. Aggredito anche negli spogliatoi e finito all’ospedale. Fina, commentando l’episodio, aveva detto che gli schiaffi all’arbitro erano stati pochi e che appunto, se fosse stato lui ad occuparsi dell’arbitro, lo… Leggi tutto »

Cavallino-Cutrofiano: arbitro 18enne aggredito, il presidente “se fosse capitato nelle mie mani lo avrei ammazzato” Dichiarazione choc di Rosario Fina, massimo dirigente dell'Atletico Cavallino

rosario fina
L’arbitro di 18 anni aggredito ieri durante Cavallino-Cutrofiano è finito in ospedale. Ma secondo il presidente della squadra di casa, gli è andata perfino bene. Gli schiaffi sono stati leggeri, dovevano essere di più e più pesanti, dice Rosario Fina (foto: fonte la rete) il quale poi fa questa affermazione: “se fosse capitato nelle mie mani lo avrei ammazzato”. Il giovanissimo direttore di gara, al secondo rigore fischiato nel giro di pochi minuti e sul finale di partita, è stato… Leggi tutto »

Calcio e violenza: l’arbitro di Cavallino-Cutrofiano aggredito da un giocatore e da tifosi Intervenuto il 118 per soccorrere il diciottenne direttore di gara. Aveva assegnato due rigori in pochi minuti

arbitro cavallino cutrofiano
Al secondo rigore contro la sua squadra nel giro di pochi minuti, il giocatore non se l’è tenuta e ha dato un pugno in faccia all’arbitro. Questo secondo ricostruzioni dell’accaduto che non è terminata lì. Perché l’arbitro di Cavallino-Cutrofiano, un ragazzo di 18 anni, sospesa la partita e fatto ritorno negli spogliatoi, è stato aggredito da tifosi. Intervenuto il 118 per soccorrere il giovane direttore di gara, anche i carabinieri per la parte di loro competenza, ovvero l’indagine. (foto: fonte… Leggi tutto »

—Cavallino: arrestato Giuseppe Mero, ferito nell’incidente di ieri in cui è morto il 73enne Carmelo Delle Donne— Lo scontro ieri sera. Durante i rilievi, trovato un chilo di droga nella vettura del ferito attualmente piantonato al "Vito Fazzi" di Lecce

No Picture
Leggi tutto »

—Incidente sulla Cavallino-Caprarica: un morto, un ferito, entrambi di Cavallino— La vittima è Carmelo Delle Donne, 73 anni. Il ferito è Giuseppe Mero, cinquantenne, nello scontro fra due auto

No Picture
Leggi tutto »

I 48 lavoratori della Saem di Altamura, sit-in perché la giustizia non chiuda l’azienda Cavallino: chiude Unieuro, a rischio 37 posti di lavoro

disoccupati 1
I 48 lavoratori della Saem di Altamura, che lavora nel settore del fotovoltaico e fa anche un fatturato di tutto rispetto, hanno tenuto un sit-in dinanzi al tribunale di Bari, ieri. Attendono la sentenza d’appello, che ribalti quella di primo grado: fallimento. Quell’impresa ha passato mille peripezie, l’ultima delle quali riguarda i soci russi: rilevata l’azienda non hanno pagato i debiti. Però i lavoratori hanno continuato a svolgere la loro attività e ora chiedono di continuare, perché l’azienda produce e… Leggi tutto »

Un anziano di Cavallino l’uomo trovato morto sulla battigia a San Foca Romolo Epicoco, 79 anni, era introvabile da ieri sera. Aveva problemi di salute

No Picture
Dopo il ritrovamento sulla battigia a San Foca di un cadavere, gli investigatori sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo morto. Si tratta di Romolo Epicoco, 79 anni, di Cavallino. Dell’uomo si erano perse le tracce ieri sera. Romolo Epicoco aveva problemi di salute. Non ancora dettagliato il motivo del decesso, se dovuto a un malore o ad altro.… Leggi tutto »

Manfredonia: rintracciato Alessio Capone, scomparso da Cavallino sabato scorso I familiari lo hanno raggiunto e riportato a casa

alessio capone
Alessio Capone, il trentenne artigiano di Cavallino, scomparso sabato, è stato rintracciato a Manfredonia. Nel centro ofantino stava tentando di vendere l’auto con cui si era allontanato da casa. Raggiunto dai familiari è stato riportato a casa. Capone era sparito dopo avere accompagnato la compagna al lavoro e il figlio di tre anni dai nonni. L’allontanamento volontario si ipotizza motivato da ragioni economiche.… Leggi tutto »

Cavallino: imprenditore scomparso Ha accompagnato moglie e figlio dai nonni, poi è sparito

alessio capone
Ci sono molti timori a Cavallino, nel leccese, per la sorte dell’imprenditore Alessio Capone, un artigiano di 30 anni che realizza lavori in cartongesso. L’uomo è ritenuto scomparso. Sabato ha accompagnato, dall’abitazione di famiglia, sua moglie al lavoro e il figlio dai nonni, poi è andato via e si sono perse le sue tracce. Descritto come una persona tranquilla, le preoccupazioni potrebbero derivare da un debito al quale l’imprenditore deve fare fronte. (foto: fonte wikipedia.org)… Leggi tutto »

Cavallino: bimbo di tre anni scopre la madre morta in casa e avvisa la nonna. Indagini in corso

noi notizie logo
Una donna di 37 anni e’ stata trovata senza vita stamattina nella sua abitazione di Cavallino, alle porte di Lecce. La scoperta e’ stata fatta dal figlio di tre anni, che e’ riuscito ad avvisare la nonna. Il marito della donna non era in casa ed e’ stato rintracciato dai carabinieri a Firenze, dove si sarebbe recato stamattina all’alba. Stando ai primi accertamenti, sul corpo della donna non sarebbero presenti segni di violenza ne’ sarebbero stati riscontrati in casa segni… Leggi tutto »