Velga

Electronics Time


Cavallino: ferito a colpi di pistola dal rivale in amore, 29enne in gravi condizioni Dopo gli spari, il responsabile ha fatto perdere le sue tracce

ospedale vito fazzi lecce

Terrore in pieno centro a Cavallino. Un regolamento di conti è finito nel sangue, con un ferito trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso del “Vito Fazzi”. F.C., 29 anni, è stato raggiunto da due colpi di pistola al polpaccio e all’inguine, a pochi centimetri dall’arteria femorale. Si trovava in macchina in compagnia di un amico quando il rivale, affiancandosi con l’auto, ha abbassato il finestrino e ha esploso i colpi. Da quel momento ha fatto perdere le sue tracce.
Dopo aver sentito la vittima e l’amico e visionati i filmati delle telecamere di videosorveglianza, le indagini si sono immediatamente concentrate su due fratelli di Cavallino. Il primo, ascoltato ieri pomeriggio in Questura, è stato rilasciato dopo pochi minuti. Del fratello nessuna traccia, nonostante le ricerche della squadra mobile, l’uomo risulta ancora irreperibile.
Alla base del gesto ci sarebbe un questione amorosa: le prime ipotesi investigative portano infatti a pensare ad un’irrefrenabile gelosia dell’uomo ricercato nei confronti del rivale.

Accaduto ieri notte. (leccesette.it)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *