Velga

Electronics Time

Tag: vescovo

Cerignola: chiesa di San Trifone, rotto il tabernacolo e rubata la pisside Il vescovo: ostie e contenitore saranno usati "per chissà quali fini sacrileghi"

tmp 3480 IMG 20170806 175633744869531
Di seguito il messaggio diffuso da Luigi Renna, vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano, riguardo al furto sacrilego di ieri notte: Carissimi fratelli presbiteri e diaconi, carissimi religiosi e religiose, carissimi fedeli tutti, con profondo dolore vi dò notizia che nella chiesa parrocchiale di San Trifone in Cerignola, mani ignote e sacrileghe hanno forzato il tabernacolo e derubato la pisside con la SS. Eucaristia. È un atto inaudito, compiuto volutamente per sottrarre le Sacre Specie e utilizzarLe per chissà quali fini sacrileghi.… Leggi tutto »

gwf1

Da Taranto in cinquemila per il pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo Organizzato dall'arcidiocesi. Temi dell'incontro di preghiera: accoglienza ai migranti, dignità del lavoro, tutela della famiglia e custodia del creato. RIcordato Arcangelo De Marco nel giorno dei funerali

filippo santoro 1
Accoglienza ai migranti, lotta al caporalato, tutela della famiglia, custodia del creato. Il pellegrinaggio organizzato dalla diocesi tarantina a San Giovanni Rotondo ha portato nei luoghi di San Pio circa cinquemila persone. L’arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, ha ricordato Arcangelo De Marco, proprio nel giorno dei funerali dell’ultima vittima in ordine di tempo del lavoro nei campi (e ha commemorato le altre vittime) sostenendo che deve essere contrastato senza quartiere il caporalato mentre vanno incentivate le aziende che organizzano il… Leggi tutto »




Molfetta: oggi pomeriggio i funerali del vescovo Luigi Martella Morto ieri notte per infarto

martella
Oggi alle 16,30 nella cattedrale di Molfetta i funerali di Luigi Martella. L’arcivescovo della diocesi di Molfetta-Giovinazzo-Ruvo di Puglia-Terlizzi è morto ieri notte per un infarto. Nato a Tricase (frazione Depressa) aveva 67 anni. Le esequie saranno celebrate dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci.… Leggi tutto »

gwf2




Molfetta: è morto il vescovo Luigi Martella Malore nella notte. Aveva 67 anni

martella
Il vescovo di Molfetta, Luigi Martella, è morto nella notte. Stroncato da un malore, probabilmente un infarto. Nato a Depressa, frazione di Tricase, salentino come il suo predecessore don Tonino Bello, aveva 67 anni. Era vescovo della diocesi di Molfetta-Ruvo di Puglia-Giovinazzo-Terlizzi da quattordici anni.… Leggi tutto »

Taras

Taranto: incontri gay filmati e in internet, l’arcivescovo trasmette gli atti alla procura della Repubblica Dopo avere rimosso il parroco del Ss. Crocifisso, Filippo Santoro scrive anche ai sacerdoti della diocesi: "troviamo forza in Cristo risorto per vincere sul peccato"

filippo santoro 1
L’arcivescovo di Taranto, dopo avere rimosso il carmelitano Antonio Calvieri dal ruolo di parroco del Santissimo Crocifisso, ha trasmesso gli atti alla procura della Repubblica. Gli atti inoltrati da Filippo Santoro consistono nella denuncia avanzata dal 32enne rovigino Andrea Bardon, il quale ha allegato screenshot, documentazione di messaggi, riferimenti a webcam e immagini scambiate via skype, sesso gay online. Fra l’altro, Bardon denuncia anche un’ipotesi di molestie sessuali il che, al di là della questione morale, sarebbe anche un reato… Leggi tutto »

Taranto: “atrofizzato il cuore di chi non pensa alla città” Duro intervento dell'arcivescovo su mancata tutela di ambiente e lavoro. Santoro ha parlato all'inizio della processione dell'Addolorata

filippo santoro 1
Filippo Santoro, a mezzanotte circa, in apertura della processione dell’Addolorata a Taranto: “atrofizzato il cuore di chi non pensa alla città”. L’arcivescovo è duro nei confronti di chi “non pensa ai deboli”, di chi non pensa alla tutela ambientale, al lavoro. Santoro parla di “cuore miserabile” inoltre, ampliando il campo di valutazione, riferendosi a chi compie barbarie nel nome di una religione. Dalle tre di pomeriggio, ieri, i Perdoni (foto), dalla notte l’Addolorata e alle cinque oggi pomeriggio, i Misteri… Leggi tutto »

Da Gagliano del Capo a Santa Maria di Leuca la via crucis fra gli ulivi malati Organizzata da cinque diocesi salentine. Quattro scout portano in spalla la croce contornata da rami di ulivo. Il commissario per l'emergenza xylella: ce lo impone l'Ue, eradicazioni quanto prima

ulivo salento
Sette stazioni, fino a Santa Maria di Leuca. Cinque diocesi salentine l’hanno organizzata. La via crucis partita da Gagliano del Capo, vissuta da tanti cittadini, da olivicoltori e autorità, religiosi e ragazzi, anziani e bambini, si svolge fra gli ulivi malati. La croce, portata a spalla da quattro scout, è contornata da rami di ulivo. Nel vertice svoltosi alla Regione Puglia, il commissario per l’emergenza xylella, Giuseppe Silletti, ha ribadito che l’Unione europea impone l’eradicazione degli ulivi ammalati. Eradicazione che… Leggi tutto »

Martina Franca: inaugurazione Cna-Cofidi, con l’arcivescovo Con il pensiero di un'organizzazione di lavoratori, per una vittima di incidente sul lavoro, l'operaio morto stamani all'Ilva di Taranto

inaugurazione cna
L’arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, ha tagliato il nastro della nuova sede Cna-Cofidi di Martina Franca. Con lui il presidente onorario dell’organizzazione ed ex sindaco di Martina Franca, Franco Palazzo, e l’attuale sindaco martinese, Franco Ancona. La sede dell’associazione che raggruppa gli artigiani è in via Guido Gozzano 43, nel rione Carmine del centro della valle d’Itria. Oggi l’arcivescovo sempre attento ai temi del lavoro ha tagliato un nastro, dunque, di un’organizzazione legata al lavoro. Oggi che, inevitabilmente, il pensiero… Leggi tutto »

Taranto, Ilva: l’arcivescovo, è passato un altro anno e non è cambiato niente Messaggio per la giornata della custodia del creato: la popolazione tarantina ha anche nuove inquietudini, come Tempa Rossa

filippo santoro 1
L’arcivescovo di Taranto: “è passato un altro anno, ma nonostante gli sforzi non si sono registrati ancora significativi passi in avanti sia per l’adeguamento degli impianti sia per le irrinunciabili bonifiche delle aree esterne allo stabilimento industriale”. Insomma non è cambiato nulla di sostanziale. Filippo Santoro, nel suo messaggio per la giornata della custodia del creato, non la manda a dire. Inoltre, fa una foto della situazione di Taranto: “l’inquietudine e la preoccupazione della popolazione tarantina sono aumentate per diverse… Leggi tutto »

Brindisi-Ostuni, nuove nomine fra i sacerdoti L'arcivescovo ha agito tenendo conto della situazione sociale nelle varie zone della curia

domenico caliandro
Di seguito una nota della segreteria dell’arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Domenico Caliandro: L’attuale spopolamento del centro storico di Ostuni, che è sotto gli occhi di tutti, ha richiesto scelte portatrici novità nella vita pastorale della Vicaria san Biagio. La Parrocchia di Sant’Antonio da Padova ha avuto a suo tempo meritata rinomanza, ma in questi ultimi anni il territorio parrocchiale risulta in gran parte disabitato. Di conseguenza il Vescovo ha ritenuto opportuno sopprimere la suddetta parrocchia. Ciò ha determinato la necessità di… Leggi tutto »

Taranto: San Cataldo, la cerimonia in duomo e stasera la processione in mare

san cataldo
Alle 18,30 la statua di San Cataldo diventa della città, dalla chiesa. Cerimonia in duomo, presenti arcivescovo e sindaco fra tutti gli altri, per la prima importante cerimonia della “tre giorni” dedicata alla festa patronale di Taranto. In serata, dalle 20,30 la cerimonia in mare, con San Cataldo in nave scortato da ottanta altre imbarcazioni, con il sempre suggestivo percorso che comprende anche il passaggio nel canale navigabile, sotto il ponte girevole. (foto: fonte viaggiareinpuglia.it)… Leggi tutto »

Settimana santa: riti condizionati dalla pioggia A Taranto l'arcivescovo ricorda Domenico, i marò e la difficile situazione sociale

filippo santoro 1
L’arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, nella sua o,elia del venerdì santo, ha ricordato la difficile situazione sociale, economica e ambientale del territorio. Ha anche ricordato Domenico con le altre due vittime, Domenico è il bambino di tre anni ucciso nell’esecuzione malavitosa del mese scorso a Palagiano, e ha riservato un pensiero a Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da oltre due anni trattenuti in India. La riflessione dell’arcivescovo è stata una parte qualificante dei riti della settimana santa, con la processione… Leggi tutto »

Taranto: precetto pasquale all’Ilva, l’arcivescovo “la vita non può attendere, serve un nuovo corso” Durissimo intervento di Filippo Santoro nell'omelia: molte chiacchiere, pochi fatti

filippo santoro 1
Agli operai, agli impiegati, ai dirigenti, allo stabilimento Ilva di Taranto insomma, l’arcivescovo Filippo Santoro ha rivolto un messaggio che, a rifletterci, è terribile. “La vita non può attendere, serve un nuovo corso”. Come dire: questa non è vita. Altra dura considerazione di Santoro: se ne sono dette e scritte tante, ma di cambiamenti se ne sono visti pochi. E ancora: non ci si può accontentare di salvare il salvabile, ci vuole innovazione. L’arcivescovo chiede una svolta vera, per il… Leggi tutto »

Taranto: lavoratori delle pulizie e mense nelle sedi della marina, il vescovo telefona al ministro A rischio 350 posti di lavoro

filippo santoro 1
Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto, ha preso l’iniziativa. Almeno lui. In attesa che domani lo faccia il sindaco di Taranto. E a parte un’interrogazione del deputato Chiarelli dello scorso autunno, finisce qui l’impegno. Ieri una delegazione dei lavoratori a confronto con l’assessore regionale al Lavoro, Leo Caroli. Dunque, l’arcivescovo ha telefonato al ministro della Difesa, Roberta Pinotti, per evidenziare il problema dei lavoratori a rischio occupazione, si tratta di 350 persone,dell’appalto Dussmann, quello cioè di pulizie e mense nelle sedi… Leggi tutto »

Il papa nomina l’arcivescovo di Taranto nel Pontificio Consiglio per i Laici Consultore

filippo santoro 1
Ne dà notizia l’arcidiciocesi di Taranto. Papa Francesco ha nominato monsignor Filippo Santoro, arcivescovo tarantino, consultore del Pontificio Consiglio per i Laici. Tale organismo coadiuva il papa “nell’esercizio del suo supremo ufficio pastorale per il bene e il servizio della Chiesa universale e delle chiese particolari”, In campo ecclesiastico è un incarico di rilievo per promuovere e coordinare l’apostolato dei laici.… Leggi tutto »

E Taranto si gioca la carta del vescovo per far annullare la sanzione della partita a porte chiuse Sabato Taranto-Manfredonia: il presidente Nardoni ha invitato Santoro

filippo santoro 1
Fabrizio Nardoni, presidente del Taranto, conosce la simpatia verso il calcio di Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto. Santoro era stato pure in Brasile, per un sacco di anni, e come vuoi rimanere estraneo al calcio, lì. Il presidente ha invitato il vescovo varie volte, ma insomma di domenica non è particolarmente opportuno. Ma l’anticipo del sabato è un’occasione più propizia per esserci, così Filippo Santoro, arcivescovo, la partita di sabato 11 gennaio, anticipo di serie D girone H, proprio se… Leggi tutto »

Un pugliese il nuovo segretario della Cei Nunzio Galantino chiamato dal papa alla conferenza episcopale italianaUn pugliese il nuovo segretario della Cei

nunzio galantino
Questa è considerata un’altra svolta di papa Francesco. Un vescovo attento al sociale, amico di don Ciotti, impegnato in zone non esattamente comode. Nato a Cerignola nel 1948, Nunzio Galantino è vescovo di Cassano allo Ionio da due anni, in una diocesi fra le più piccole in assoluto: solo 51 parrocchie. Dalla Calabria alla Cei, adesso per lui il compito è estremamente impegnativo: segretario della conferenza episcopale italiana. Sostituisce Mariano Crociata nominato vescovo di Latina. Gli osservatori più attenti dicono,… Leggi tutto »

Natale: il messaggio dell’arcivescovo di Taranto

filippo santoro 1
Di seguito il testo del messaggio diffuso dall’arcivescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro, per il Natale 2013: CARI SORELLE E FRATELLI, RIFLETTEVO IN QUESTI GIORNI A COME TANTI ABBIANO DESCRITTO QUESTO NATALE 2013 COME UN NATALE IN TONO MINORE RISPETTO AGLI ALTRI PASSATI. I PROBLEMI LI SAPPIAMO A MEMORIA E NELL’ORDINE GIUSTO. CONSENTITEMI, PERÒ, DI FARVI UN RIMPROVERO PATERNO. QUEST’ANNO È PIÙ NATALE DEGLI ALTRI ANNI. TANTE ASPETTATIVE E ACCESSORI VARI NEI NOSTRI PRESEPI HANNO OSCURATO UNA PROTAGONISTA IMMANCABILE DELLE… Leggi tutto »

Il papa al vescovo: voglio venire a Taranto Oggi l'udienza di Santoro da Bergoglio

papa time 1
Oggi l’incontro a Roma. Ufficialmente si chiama udienza, in realtà sono due vecchi amici che si sono incontrati in Vaticano, papa Francesco e l’arcivescovo di Taranto. Monsignor Santoro ha illustrato al pontefice la situazione di Taranto, ha chiesto di pregare per il territorio gravato da una crisi terribile e ha chiesto che papa Bergoglio visiti Taranto. ne ha ricavato una risposta di questo tipo: prego perTaranto e il territorio, seguo le vicende con attenzione e preoccupazione, voglio venire di Taranto… Leggi tutto »

L’arcivescovo oggi incontra il papa. Lo inviterà a Taranto

arcivescovo visita vestas
Bergoglio e Santoro sono amici da una vita. Da quando entrambi erano in Sudamerica, il primo perché sudamericano lo è, il secondo perché era missionario in Brasile. Così, anche quando Bergoglio è diventato papa Francesco, e quando (prima) Santoro è diventato arcivescovo di Taranto, l’amicizia non è che si sia interrotta. Anzi. Così oggi dal papa argentino si recherà il missionario diventato vescovo di Taranto, Entrambi hanno avuto a che fare, nella vita, con la povertà vera e ieri, per… Leggi tutto »