Velga

Electronics Time

Tag: euro

I pugliesi evasori, nell’elenco di San Marino, sono 356: anche possibili prestanome e legati alla malavita

Esportatori di valuta, 153 dal barese e 58 dal foggiano. Ci sono anche i 56 dal tarantino, i 48 della provincia di Lecce, i 26 di quella brindisina e i 15 della Bat

La Repubblica di San Marino, nei giorni scorsi, ha resa pubblica la lista degli esportatori di valuta. Dall’Italia, i possibili evasori fiscali verso il Titano, sono migliaia. Secondo l’approfondimento dell’edizione pugliese della Repubblica, 356 sono, appunto, pugliesi. In particolare, 58 del foggiano, 15 della provincia Bat, 153 di Bari e provincia (oggi città metropolitana) e ancora, 56 di Taranto e provincia, 26 del brindisino e 48 del leccese. Di chi si tratta: c’è chi ha fatto tutto in proprio, c’è… Leggi tutto »

Cassazione: niente cause per pochi euro

Respinto il ricorso di un creditore che rivendicava un interesse di 32 euro per 15 giorni: non si può ingolfare l'amministrazione della giustizia

Il fine è solo patrimoniale, non sono a repentaglio diritti giuridicamente protetti e c’è anche un rallentamento del sistema giudiziario. Che proprio non può permetterselo, andrebbe aggiunto. Così le cause con in ballo pochi euro devono essere fermate. La Corte di Cassazione ha deciso in questo senso, respingendo la richiesta di un creditore che rivendicava 32 euro di interessi per quindici giorni.… Leggi tutto »

Audi

Le tasse per i negozianti sono aumentate del 108 per cento dal 2011, sostiene la Cgia di Mestre

“Dal 2011 botteghe, negozi e uffici hanno subito un incremento del prelievo fiscale superiore al 100 per cento”, Lo sostiene Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia di Mestre. I numeri riguardanti i negozianti e gli uffici: dal 2011, ultimo anno dell’Ici, al periodo attuale, si è passati da una tassazione complessiva di 796 milioni di euro a 1,65 miliardi, con un incremento del 108 per cento. L’organizzazione che si occupa di lavoro, aziende e produzione, cittadini e consumatori, diffonde statistiche sempre… Leggi tutto »




Usura: Cgia di Mestre, il sud al vertice del rischio. La Puglia al quarto posto

Negli ultimi due anni le banche hanno concesso cento miliardi di euro in meno

La Cgia di Mestre ha diffuso un’altra delle sue interessanti e spesso impietose statistiche. Stavolta si tratta del rischio-usura che grava su molti cittadini italiani. Premessa fatta dall’organizzazione veneta: le banche, in Italia, hanno concesso cento miliardi di euro in meno, negli ultimi due anni. Ciò ha elevato a dismisura il pericolo di ricorrere agli strozzini. Il meridione se la passa malissimo, secondo la statistica: fatta 100 la quota-base per valutare il rischio, la Campania è a quota 162,7, poi… Leggi tutto »

Taras

Dal 23 settembre la nuova banconota da 10 euro: parte la campagna di comunicazione Bce antifalsari

Tre milioni di volantini distribuiti in tutta l'area euro per prepararsi alla novità

Di seguito i riferimenti diffusi dalla banca centrale europea per riconoscere la nuova banconota da 10 euro, che farà il suo debutto il 23 settembre ed è la seconda della serie (dopo i 5 euro) ad essere stata sottoposta a maquillage. La campagna di comunicazione Bce, a partire da giugno, è finalizzata soprattutto a spiegare ai cittadini come difendersi dai falsi: Leggi tutto »

Puglia: eurofiguraccia italiana, taglio di fondi per ottanta milioni

Gravi carenze nella gestione. Decisione della corte dell'Unione europea

Siccome siete degli incapaci, che ve li diamo a fare? L’Italia ha dato prova di gravi carenze nella gestione, sostiene la corte dell’Unione europea: dunque, vi togliamo i soldi. I fondi europei. La corte dell’Unione europea, per la Puglia ha confermato il taglio di 80 milioni di euro di finanziamenti, cosa già fatta nel 2009. Nello specifico, si tratta di fondi annoverati nel piano operativo Por Puglia.… Leggi tutto »

Superenalotto, quasi 27 milioni di euro vinti a Torre a Mare

Ha vinto 26722827,62 euro giocando una schedina da due euro e mezzo al superenalotto. Schedina giocata nella ricevitoria di via Leopardi, a Torre a Mare, frazione di Bari. Unico 6 in tutta Italia, il primo dell’anno. Naturalmente è caccia a chi ha vinto e neanche il titolare della ricevitoria ne sapeva nulla, è stato svegliato praticamente di notte dalla troupe del tgnorba. La Puglia con il superenalotto ha un rapporto decisamente privilegiato: da quella vincita da 86 miliardi di lire… Leggi tutto »